Trucchi Pokémon Go

Un volo alle Seychelles: un paradiso terrestre

Senz’altro i voli per Seychelles per noi occidentali divengono una destinazione prediletta per la fase invernale quando vengono individuate come meta ideale per passarvi le festività natalizie uscendo dalla solita monotonia e concedendo di fuggire dal freddo che ci irrita in questa stagione. In più, un volo per le Seychelles può concedere un viaggio di ogni genere che spazia dal relax sul lido per finire a tanti eventi che, in tutto l’anno, si celebrano proprio all’interno di questo stupendo gruppo di isole. Gli eventi che si dipanano nelle isole sono molti ma i più famosi sicuramente sono la Sailing Cup, il festival delle arti, il famosissimo World Wetland Week e per finire l’imperdibile FetAfrik.
Volo Seychelles
E’ un’idea comune ritenere che i voli per le Seychelles possano costare tanto data la distanza abissale dall’Europa, ma non è così. Infatti, anche se questi atolli si situano sopra il Madagascar e quindi in Africa, il prezzo di un volo per le Seychelles può oscillare da un massimo di 800€, se prenotato in alta stagione e a pochi giorni dalla partenza, a un minimo di 100€, se prenotato qualche mese prima della partenza e magari attraverso qualche agenzia di viaggi indirizzata in questo tipo di viaggi.

Va considerato anche che un volo per le Seychelles può durare circa 15h, in media, e quindi è consigliabile scegliere di andare per un lasso di tempo abbastanza lungo visto che una settimana probabilmente sarebbe troppo poca per poter visitare tutte le incantevoliisole che questo atollo ha da donare, senza pensare al fatto che i voli per le Seychelles di andata e di ritorno prenotati a distanza di due settimane l’uno dall’altro hanno un costo minore rispetto ai voli nella stessa settimana.

Commenti

Vacanze di ferragosto: ecco Cuba, perla dei Caraibi

Se il vostro obiettivo è raggiungere i Caraibi, sappiate che oggi questo è decisamente a portata di mano, grazie alle varie proposte dei tour operator e alle agenzie di viaggio. Si può risparmiare in diversi modi: coi voli low cost, coi last minute o persino coi last second, rivolti a persone particolarmente flessibili. Se invece preferite che le vostre vacanze di ferragosto siano organizzate in ogni dettaglio, allora è preferibile acquistare un pacchetto all inclusive, che comprende il trasporto e la struttura alberghiera.

Il Mar Caraibico significa Messico orientale, Giamaica, Bahamas, Haiti, Isole Vergini, Repubblica Dominicana, Bermuda, sud-est degli Stati Uniti e altri incantevoli luoghi ancora. Dell’elenco fa parte a tutti gli effetti la splendida Cuba. Uno Stato insulare che ospita ben 5.700 chilometri di costa. In qualunque parte ci si trovi, il Mar dei Caraibi è sempre due passi.
I voli diretti da Roma Fiumicino verso lo Stato centramericano hanno una durata di circa 10 ore. Per fare il proprio ingresso a Cuba sono necessari un passaporto con una validità di almeno 3 mesi e il visto d’ingresso, che può essere compreso nel biglietto, quando lo stesso viene acquistato da un tour operator. I cittadini che viaggiano per proprio conto, devono fare richiesta del visto  agli uffici consolari di Cuba presenti nel nostro Paese. Il visto d’ingresso ha durata di 30 giorni e può essere rinnovato per altrettanti giorni attraverso il pagamento di una tassa nei locali uffici delle autorità di immigrazione dell’isola americana.
Le vacanze di ferragosto a Cuba possono partire dalla capitale. L’Havana è famosa per i suoi tantissimi palazzi  storici, molti risalenti alla dominazione spagnola. Alcuni monumenti sono stati inclusi dall’Unesco nel Patrimonio dell’Umanità.
Fra le principali attrazioni c’è il Castillo del Morro, fortezza costruita su una collina che proteggeva l’isola dai pirati del Mar Caraibico. Qui si trova anche una maestosa chiesa in stile barocco: vi si conservavano i resti di Cristoforo Colombo, il grande navigatore che scoprì l’America.
Cuba è la storia, ma soprattutto il presenta. Musica a ogni ora e in ogni posto, locali notturni vivaci e romantici, in cui potere conoscere gente da ogni parte del mondo. La popolazione cubana vi stupirà per la sua gentilezza, la gioia di vivere, il misticismo.

E come non parlare delle spiagge. Fra le località turistiche più rinomate ci sono: Varadero, Este, Maria La Gorda, Cayo Largo, Baracoa, Cayo Levisa, Guardalavaca e Rancho Luna.

Fonte: Tg Viaggi

Commenti

Vacanze di aprile a Cuba: il fascino dei Caraibi

L’idea di passare le vacanze di aprile a Cuba è di sicuro azzeccata. Siamo infatti nella stagione secca, il rischio che ci siano forti piogge è praticamente assente. Gli uragani possono verificarsi tra maggio e ottobre. Nel mese di aprile le temperature medie minime nella capitale, L’Havana, si aggirano intorno ai 21 gradi. Per quanto riguarda le massime medie, siamo sui 28 gradi centigradi. Insomma, grazie al clima tropicale, le temperature sono di gran lunga maggiori rispetto a quelle che si toccano in Italia.
Cuba si trova di fronte all’America centrale. È bagnata da 3 mari: il golfo del Messico, l’Oceano Atlantico e il Mar Caraibico (detto anche Mar delle Antille). Siamo in una delle zone più belle in assoluto del pianeta. I voli diretti verso Cuba durano circa 15 ore. Non mancano le opportunità low cost per visitare la perla dei Caraibi, ed è possibile risparmiare anche con un last minute.
L’Havana è una città variopinta, multiculturale, piena di vita e gioia. La zona vecchia – Habana Veja – della capitale cubana risale al XVI secolo ed è merito dei colonizzatori spagnoli.  Tantissimi gli edifici e le piazze da visitare, fra cui:  Plaza de la Catedral, San Cristobal, Palacio de los Marqueses de Aguas Claras, Armas.
Malecon, invece, è un lunghissimo viale che segue la linea della costa e permette di raggiungere l’elegante quartiere Miramar: cui c’è il lussuoso Hotel Nacional, famoso perché ha ospitato vip e star del mondo del cinema. La parte nuova della capitale cubana è Vedado, il quartiere con i palazzi del governo e i simboli della rivoluzione del Che.
Cuba non è “semplicemente” un’isola, ma un arcipelago formato da ben 4.200 isole circa. Il mare è dunque la principale attrazione turistica.  Le coste si allungano per 5.700 km. Le spiagge considerate incontaminate sono addirittura 300.
Tra le località più amate c’è Cayo Largo, che è circondata da spiagge bianchissime: ospita numerosi hotel e strutture alberghiere in genere. Qui vengono molti amanti dello sport. È possibile praticare dal windsurf al kayak. A Cayo Largo troviamo Playa Tortuga, famosa perché qui le tartarughe marine depositano le loro uova.
Altra località simbolo de divertimento cubano e dei Caraibi è Varadero. Si tratta una striscia di terra che si estende 19 km: è caratteristica per la sabbia color salmone.  Mare calmissimo, acqua intorno ai 25 gradi, hotel e resort per tutte le tasche, musica e tanto divertimento. Varadero attira moltissimo gli amanti dello snorkeling. Insomma, le vacanze per il mese di aprile da queste parti sono davvero una scelta giusta.

Autore: darsena

Commenti

Affittare un appartamento a Tenerife per le vacanze estive

L’estate è arrivata e la voglia di evadere in vacanza anche, tanti hanno già programmato la villeggiatura per tempo mentre altri preferiscono aspettare fino all’ultimo momento.
Se sei di questa categoria e non sai ancora dove trascorrere le vacanze, ti consiglio quest’isola delle Canarie, l’offerta di appartamenti a Tenerife è grande e i prezzi variano, in modo da poter soddisfare tutte le necessità e tutti i budget.
Tenerife è la principale Canarie, fa parte della Spagna, ma è molto più vicino alla Africa.
La sua temperatura media annua varia tra venti e trenta gradi e solitamente anche nei mesi freddi non va sotto i 18.
Il clima è asciutto e soleggiato in tutte le stagioni, le temperature in primavera e in estate oscillano da 24° C a 28° C, con una  media intorno ai 25.
Jet-ski, escursioni sottomarine,  parchi acquatici, a Tenerife gli appassionati degli sport acqatici non hanno che l’imbarazzo della scelta!
Il bob diving è una specie di scooter subaqueo con un grande casco di vetro in cui respirare (senza usare il comune respiratore), servendosi dello scooter si può girare per i fondali con  facilità senza neanche le necesità di nessun corso di preparazione.
Si tratta di un’esperienza veramente esclusiva da non perdere!
Se ti sembra un pò troppo avvenuroso, un safari  sottomarino potrebbe essere l’alternativa perfetta, da dentro il sottomarino si possono guardare le meraviglie dell’oceano restando asciutti e comodamente seduti.
Se stai pensando di trascorrere una vacanza a Tenerife, affittare un appartamento può essere la giusta alternativa ad un albergo.
Uno dei principali vantaggi di affittare una casa vacanza risiede nello lo spazio che si ha disposizione per fare tutto ciò che piace, ogni membro della famiglia può godersi il proprio spazio nell’ambito della villeggiatura.
Le case pubblicate online nei siti web sono moltissime, è sufficiente visitare un pò di questi siti e si trovano numerose proposte, se da una parte questo ti aiuta a trovare la casa più adatta alle tue esigenze, dall’altra può far perdere molto tempo a causa della vastità dell’offerta.
Prima di tutto, però, bisognerà decidere se prenotare un appartamento tramite un’agente o mettersi d’accordo con il padrone di casa, comunque sia  bisogna tenere presente i pro che contro.
Rivolgendosi ad una agenzia di Tenerife si può avere sicuramente una migliore esperienza nel gestire il tutto, ovviamente questo è il loro mestiere.
Contattando direttamente il proprietario di casa d’altro canto è conveniente per risparmiare sulle commissioni, bisogna vedere cosa si pensa sia prioritario.
In entrambi i casi la ricerca può partire dai principali motori di ricerca cercando parole come appartamenti tenerife o appartamenti vacanza tenerife, il numero delle abitazioni che si trovano è realmente consistente.
Luogo che vai usanza che trovi… è lecito anche per le gli immobili e i modi in cui vengono chiamate le varie tipologie.
Un apartamento (una p) è l’equivalente del come il nostro appartamento in condominio, con la differenza che sarà difficile che abbiano più di 2 camere da letto, per abitazioni più ampi si usa ilo termine pisos.
Un estudio è di fatto un  monolocale in condominio.
Un estudio apartamento equivale  bilocale, un soggiorno con cucina  e una camera da letto separata.

Commenti

L’incantevole Tenerife

Se stai cercando una meta turistica tra le più incantevoli, assicurati di includere Tenerife nella lista.
Sai che l’isola è in grado di attrarre  4 milioni di turisti ogni anno? Questo grazie al suo spettacolare scenario che cambia da un mare calmo alle bianche montagne innevate del Teide.
L’isola ospita circa 1400  specie di piante e più di 400 diverse specie di pesci, questo dimostra quanto sia ricca la sua flora e la sua fauna.
La sua formazione è dovuta ad eruzioni vulcaniche, una volta che le prime eruzioni crearono 3  piccole isole vicine, queste si fusero e diedero vita a Tenerife.
Ovviamente i turisti sono  sempre ben accolti, visto che il turismo è il principale mezzo di sostentamento economico per l’isola.
Troverai molti alberghi distribuiti su tutta l’isola, fino a un decennio  fa non avresti avuto molta scelta oltre a  loro per il tuo soggiorno.
Ormai la situazione è  diversa,  l’esplosione edilizia ha coinvolto anche Tenerife e l’offerta di appartamenti  è molto grande, non resta che scegliere.
Assicurati di andare  in alcune delle meravigliose spiagge dell’isola per una gita rinfrescante e per aggiungere più gusto al soggiorno.
L’isola è  soffiata dai venti alisei che mantengono l’umidità della zona sotto controllo.
Una delle tante attività con cui puoi intrattenerti qui a Tenerife sono le escursioni  organizzate, solitamente offerte a prezzi buoni.
Il Loro Parque è un’attrazione molto popolare tra le famiglie, mentre allo zoo di Tenerife si possono trovare zebre, coccodrilli e tanti altri animali esotici.
I giardini di Tenerife offrono sicuramente un’altra giornata interessante,  vantano una rara selezione di specie animali e alcune delle piante più belle della penisola iberica.
Per chi è  in cerca di adrenalina, l’Octopus Aqua Park è l’attrazione più indicata a Tenerife, riuscirà sicuramente a garantire  il massimo divertimento.
Anche i safari in jeep riscuotono sempre molto successo,  ad esempio una bella gita sulle pendici del monte  Teide offre scenari eccezionali.
Allora, cosa stai aspettando? Sono sicuro che a Tenerife t troverai benissimo!

Commenti

Mare e sostenibilità: AddWind ti porta alle Isole Eolie

Dalla passione per il mare un’ idea di Business sostenibile e concreta.
Il charter nautico rappresenta una opportunità per tutti gli amanti del mare che a volte diventa lo strumento per sostenere inziativie solidali dai grandi obbiettivi. AddWind oltre a presentare la sua porposta per le vacanze in barca a vela tra le sette perle del mediterraneo (Isole Eolie) attraverso il nuovo portale www.addwind.it, da’ finalmente seguito al suo progetto “Regatta”.
Regatta consiste nella preparazione del “primo” equipaggio composto da ipo-vedenti che, accompagnato da due Skipper professionisti, sara’ impegnato in un circuito di regate a lunga percorrenza per tutta la durata dell’anno 2013/14/15 per completare l’esperienza sportiva con la traversata Atlantica A.R.C. 2015 – Regatta sara’ la “prima” squadra composta da un equipaggio cosi’ “particolare” .
Il senso, dice il vicepresidente Gianluca Coratti è : “quello di abbattere il muro del pregiudizio e diffondere l’idea di uno sport che unisce – e non separa in base alla classe sociale – , uno sport alla portata di tutti diversamente abili compresi, dove un dilettante può misurarsi con altre persone animate dalla stessa passione e sentirsi parte di una vera e propria comunità marinara”.

Commenti

Una Vacanza Speciale a Leuca

Santa Maria di Leuca

Santa Maria di Leuca è una cittadina a più piani, in totale due. Castrignano del Capo è la località più a sud di Lecce, ma si staglia su una piccola altura che, stando ad una convenzione nautica, dividerebbe il Mare Adriatico e lo Ionio, le cui acque, dal colore blu, lambiscono la marina abitata della parte sottostante. .Trova e scegli fra i migliori Hotel a Santa Maria di Leuca per scoprire questa città in tutti i suoi aspetti!
Ad unire il piano terra e illivello superiore, ci sono circa 300 gradini. La scalinata conduce a quei tesori monumentali che è all’origine della grande fama della località turistica: il Santuario dedicato a Santa Maria De Finibus Terrae e il Faro..
La Basilica è collegata ad una struttura difensiva tutte e due furono innalzate nel 1700 control’assalto del popolo turco e saraceno. Nel piazzale antistanteha luogo la Croce monumentale che risale all’Anno Santo, 1901. A corredare il tutto ci pensano una sala conferenze e un Museo dove sono esposte le opere di artisti contemporanei entrambi costruiti nel 2000. lontano XVIII secolo quando fu potenziata anche da una fortezza volta a ripararla contro l’assalto straniero del popolo turco e saraceno. Il complesso architettonico si arricchì di una Croce nel piazzale antistante in occasione dell’Anno Santo nel 1901 e da una sala conferenze e Museo nel 2000..
Il complesso con la sua bellezza vi catturerà in modo particolare col sopraggiungere della sera tre fasci luminosi emessi dal Faro rischiareranno le pareti dell’edificio. Una scala a chiocciola di 284 scalini vi vi farà raggiungere la cima ad un’altezza di cinquanta metri il Faro è infatti visibile da una distanza di 40 km.L’edificio risplende di luce propria dunque ma non solo. Alla sera, i tre fasci luminosi del Faro contribuiscono ad esaltare la bellezza della Basilicaanche da una distanza di 40 km.Avete dei dubbi in proposito? Potrete crederci quando sarete in cima a 50 metri d’altezzaraggiungibile in soli 284 gradini.
Le bellezze artistiche nonsi fermano qui. Alla base del promontorio incontrerete nuovi scenari,con il mare ed il suo azzurro che li fa da cornice. Giunti all’ultimo scalino, infatti, sarete oramai nel porto turistico. Voltate lo sguardo nell’intorno e lasciatevi rapire dal fascino direttamente dall’800 delleville. Ve ne erano molte di più in passato ma furono danneggiate ed alcune trasformate durante la seconda guerra mondiale. Nelle ville tutt’oggi visibili (Villa Episcopo, Villa Mellacqua), vi sono parchi, giardini, rimesse per carrozze, stalle per cavalli, cappelle private. Un vero e proprio viaggio nel tempo..
Rituffatevi nel presente, poi, in particolare nelle acque tersee che lambiscono la costa, in alcuni tratti, davvero impervia. L’alta scogliera, però, è attrezzata con diversi lidi balneari che che con sentieri a scalinata e piattaforme in legno renderanno più agevole l’accesso al mare. Non sono gli unici servizi offerti dagli stabilimenti balneari: noleggio di lettini, sdraio, ombrelloni, canoe e pedalò, e ciò che rientra nel ristoro. Chi non voglia fare alcuna fatica, però, ci sono le spiagge libere che costeggiano il lungomare..
Nonaffrettatevi a ritornare nel posto in cui alloggiate, non prima di aver visto le cavità naturali sul versante occidentale, quello di Punta Ristola. La più nota, tra tutte, la Grotta del Diavolo, “nata” nel Neolitico. Un percorso alla profondità di 40 metri, durante il quale si percepirebbero frastuoni dovuti alla presenza di diavoli, da qui il nome della grotta. .
Tramontato il sole, però, cambiate l’abito e preparatevi alle serate qui, movimentate daitanti locali sul rinomato lungomare. Non mancheranno concerti, sagre e manifestazione di vario genere a rallegrare la serata.
Scegliete Santa Maria di Leuca per le vostreferie: poco più di mille abitanti, ma tante meraviglie da vedere.

Commenti

Hai mai soggiornato in un antico castello?

La primavera è arrivata e con lei la voglia di trascorrere un bel weekend in un luogo speciale. Se desideri una meta di soggiorno esclusiva e rilassante, a pochi minuti da alcuni dei centri termali più conosciuti in Italia, scegli l’Antico Borgo di Tabiano Castello. Fra le tante dimore di charme, questa ti sorprenderà per qualità dei servizi e contesto storico-ambientale. L’Antico Borgo di Tabiano Castello sorge su d’un colle della provincia di Parma, a pochi chilometri da Salsomaggiore Terme, la città della salute frequentata ogni anno da migliaia di turisti in cerca di salute e benessere.

La residenza è ospitata all’interno di un autentico borgo fortificato con castello. Il complesso è antichissimo: le prime testimonianze certe della sua esistenza sono del’XI secolo. Oggi il castello ospita un incantevole relais. L’ospitalità è speciale. Potrai scegliere fra tante differenti sistemazioni, dalle ampie camere alle suite più lussuose, ospitate negli spazi della torre di guardia e della residenza padronale  e complete di ogni comfort moderno, inclusi tv satellitare e Internet veloce.

Per una vacanza più lunga e indipendente sono disponibili gli appartamenti, con soggiorno e cucine attrezzate. Alcune superior si caratterizzano per un’atmosfera rustica: pavimento in cotto, caminetto e una vasca antica in camera. Se ti piacciono i bei panorami, scegli una delle suite: dalle loro finestre potrai sempre godere di una vista incredibile, che nelle belle giornate con cielo terso arriva fino alle Alpi.

Cosa puoi fare all’Antico Borgo di Tabiano Castello? Tanto, tantissimo, fuorché annoiarti. Nel relais troverai un centro benessere all’avanguardia per servizi e trattamenti proposti. La Spa è ricavata in un’ampia grotta naturale; al suo interno troverai area relax, jacuzzi, sauna e bagno turco. All’esterno, nel bel parco fiorito, due piscine, una da quindici metri e una circolare con tanto di idromassaggio.

Nel centro benessere potrai sempre affidarti alle mani esperte dello staff, che ti propone tanti massaggi rilassanti, shiatsu e reflessologia. Ma se vuoi ancora più benessere, nessun problema. A soli cinque minuti dal borgo ti aspettano le Terme di Tabiano, un centro di salute all’avanguardia, famoso per le qualità benefiche delle sue acque.

L’Antico Borgo di Tabiano Castello è anche una location per meeting ed eventi. Le sette sale della struttura consentono di accogliere fino a duecento persone.

Le colline di Tabiano sono un invito irresistibile per una lunga escursione a piedi, in bicicletta o a cavallo – il maneggio più vicino è a pochi minuti dal relais. Se invece desideri esplorare Parma e le sue bellezze artistiche, ti aspettano tante occasioni in ogni periodo dell’anno. Scopri tutte le possibilità di soggiorno all’Antico Borgo di Tabiano Castello su www.tabianocastello.com.

Commenti

Vacanze nelle marine ugentine

marine ugentineNon ha molta importanza se le vostre ferie saranno d’inverno o nel periodo estivo. Torre San Giovanni, non conosce sosta. “E’ attiva” quattro stagioni su quattro, infatti, la rinomata località balneare sulla litoranea che da Gallipoli (distante circa 25 km) conduce a Santa Maria di Leuca (a distanza di circa 24 km). La frazione di Ugento (a 5 km) è un centro urbano a tutti gli effetti, perché offre (sia al visitatore che al locale) un folto numero di servizi essenziali e non. Avete qualche dubbio? Parlano i numeri: più di 400 persone già nella stagione invernale, oltre 50mila d’estate. Non vi preoccupate, per fronteggiare la calda temperatura potrete ricorrere ai numerosi rimedi. Partendo dalle acque chiare e cristalline che, più volte, sono state “solcate” dall’importante riconoscimento della Bandiera Blu. Che la costa sia pulita, dunque, è un dato certo. A voi la scelta fra i lidi attrezzati e le oasi di spiaggia libera. La scelta ricade sulle seconde, ma soltanto se per voi la vacanza significa assoluto relax. Vi caratterizzate per maggiore dinamismo. Scegliete uno di quegli stabilimenti balneari super attrezzati che, state tranquilli, offrono ogni genere di servizio: prendere in affitto lettini, sdraio e ombrelloni per i vostri momenti di riposo, canoe e pedalò per il vostro dinamismo. Per esempio,  nei Residence marine di Ugento viene offerta congiuntamente la possibilità di pranzare o gustare un ottimo aperitivo godendo della sorprendente visuale sul mare con piacevole accompagnamento musicale. Tutto questo vi viene offerto sul litorale sabbioso a sud, ma orientatevi verso nord, sul lato della costa rocciosa, se non volete che i granelli di sabbia “disturbino” le vostre vacanze. Linea di confine ideale, tra le due coste, è quel promontorio da cui si staglia la particolare torre, con veste a scacchi bianca e nera (per essere visibile anche da lontano), che ha conferito il nome al centro turistico o, almeno, per metà del nome. L’altra metà viene, infatti, dalla tela di San Giovanni custodita all’interno di quella che, oggi, è faro della Marina militare e sede della Guardia costiera. Ma la sua storia di torre di guardia conosce il suo principio molto tempo fa, nel XVI secolo, quando Carlo V comandò di farla edificare contro l’ attacco del popolo dei saraceni. Il vetusto baluardo a pianta ottagonale è, tutt’oggi, un baluardo, almeno per la gente di mare che potrebbe incorrere, spesso, nelle terribili secche. Alla sua base, poi, l’antichità della graziosa località non manca di mostrarsi al viaggiatore dalle antiche mura messapiche del 500 a. C. (scenografia per il presepe che viene preparato per il Natale e per i diversi eventi estivi), oltre che dal noto porto turistico , dove in tempi antichi approdavano le imbarcazioni dei Romani e crocevia di scambio e commercio. Mare, storia e…natura. Dopo un’immersione nelle acque limpide e nei secoli antichi, inoltratevi nella natura della pineta comunale, a sud della località turistica. Date nuovo vigore a corpo e mente, viste le attive serate che vi aspettano. Volge il tramonto, infatti, ma non tramonta il desiderio di divertirsi e vedere cose interessanti. Sotto il bagliore della luna, vedrete il centro turistico movimentarsi grazie ai numerosi concerti e sagre di piatti tipici che, di frequente, sono organizzati. Senza considerare ristoranti, pizzerie, bar e altri localini fashion che sono presi di mira dalla gente. Per vacanze da vivere per intero, dunque, dalle prime luci del giorno alle ultime della notte, venite in questa località ridente.

Commenti

Offerte Vacanze di Pasqua

Vivete Pasqua e Pasquetta con chi preferite, L’ importante è che sia in Puglia o nel Salento. Scegliete tra le innumerevoli località costiere o dell entroterra ognuna delle quali ha la sua punta di diamante. Trovate le migliori offerte di Pasqua nel Salento L’ ha spuntata il nord? Date un occhiata il Gargano allora la zona del foggiano sul promontorio omonimo. In questa zona godrete di tranquillità ed un silenzio religioso, ma non è un modo di dire giacché nelle vicinanze si trova il Comune di San Giovanni Rotondo dove centinaia di migliaia di turisti accorre ininterrottamente per visitare la salma di san Pio nella cripta della chiesa intitolata al santo. Bando alla stanchezza e continuate a percorrere la Puglia. Una volta sopraggiunti nel barese siamo sicuri che non saprete che direzione prendere, scegliete Alberobello se avete letto dei suoi trulli le caratteristiche casupole con i pinnacoli decorativi e la cupola a cono e non vedete. l ‘ora di conoscerli dal vivo. Fate un salto in basso a Castellana Grotte invece se volete osservare la bellezza profonda di questa area in un itinerario sotterraneo di ben 3 km. Siete una coppia con Bambini? Vi consigliamo di andare allo zoo Safari a Fasano popolato da simpatici animali e tante altre attrazioni, per una giornata di Pasquetta indimenticabile. Richiama turisti da ogni parte d’Italia per il suo tipico centro storico, ma anche per il suo mare Ostuni la città bianca che posizionata in provincia di Brindisi. Candide le sue vecchie case nel cuore antico, mentre limpide sono quelle acque dell Adriatico fregiatesi dell importante titolo della Bandiera Blu. Ma la pulizia dei litorali è una caratteristica di tutta la costa pugliese Lo appurerete con i vostri occhi già a Pasquetta quando numerosi stabilimenti balneari aprono i battenti in anteprima Scegliete le località sullo Ionio Gallipoli Ugento o quelle sull Adriatico Otranto Castro. Avete già nostalgia di Pasqua e Pasquetta Rimanete un giorno ancora e festeggiate insieme agli abitanti di Lecce città Lu Riu Lasciatevi avvolgere dall atmosfera barocca e rapire dal gusto della scoperta di questa affascinante città Un sapore che verrà raddoppiato da quello dei succulenti piatti tipici che affollano le tavole imbandite qui come nel resto della regione pucce pizzi pittule panzerotti pasta fresca declinata in mille varianti Finite in bellezza anzi in dolcezza con il pasticciotto e i tipici prodotti pasquali il pesce o agnello in pasta di mandorla e la cuddura con l uovo sodo.  Non vi rimane altro, dunque, che scegliere il luogo in cui trascorrere la vostra Pasqua in Puglia

Commenti