Trucchi Pokémon Go

FoodBros porta in tavola i sapori delle migliori Marche

L’amore per il territorio marchigiano e per i sapori evocati dalle sue tradizioni dà vita al lavoro di FoodBros. Qual è l’obiettivo di questa nuova realtà? Paradossalmente è quello di preservare l’arte culinaria di un tempo per deliziare mercati giovani.

Come lo fa? Raccogliendo tutto ciò che di buono la regione Marche ha da offrire. Si serve infatti dai migliori produttori locali, estraendo dalle loro miniere preziose sapienze culinarie per immetterle sul mercato globale.

Le terre marchigiane sono una preziosa fonte di alimenti biologici certificati e conformi agli standard europei. Ne sono testimoni i prodotti entrati a far parte del Consorzio Marche Bio, che prevedono stretti controlli in filiera, oppure i maccheroncini di Campofilone a marchio IGP, prodotti esclusivamente nell’area geografica protetta omonima, nel rispetto di un rigido disciplinare stilato secondo la ricetta tradizionale. FoodBros non poteva certo farseli mancare, insieme agli altri alimenti biologici di cui dispone.

La pasta biologica fa parte di una realtà produttiva in crescita. L’abbondanza di colture cerealicole della regione Marche ha incentivato lo sviluppo di svariati pastifici. Il settore si riempie della presenza di filiere che vanno dalla coltivazione dei cereali, all’allevamento delle galline per le uova, fino alla produzione e alla commercializzazione, garantendo la tracciabilità del processo a completo vantaggio del consumatore.

La pasta biologica è una perfetta combinazione di genuinità e gusto. Prevede infatti l’impiego di materie prime coltivate secondo un regime di agricoltura sostenibile.

Una porzione di pasta biologica contiene, inoltre, il 69% in più di antiossidanti rispetto alle paste derivate da produzioni convenzionali.

La marmellata biologica di FoodBros fa parte di una gamma di confetture certificata. Quando parliamo di marmellate non possiamo non fare riferimento alla frutta. Non tutta la frutta è però uguale: una mela, una pera, un’arancia bio forniscono antiossidanti supplementari, equivalenti ad almeno 1-2 porzioni extra di frutta al giorno. La marmellata biologica in questione è prodotta con materie prime provenienti da agricolture sostenibili, che non prevedono l’utilizzo di concimi chimici. Tutto il processo, dalla terra alla tavola, è regolamentato da specifiche norme che certificano poi il prodotto come biologico.

La marmellata biologica in vendita su foodbrosshop.com è composta da tre ingredienti: frutta, zucchero di canna e succo di limone bio. Inoltre, le confetture sono tutte senza glutine. Numerosi gli abbinamenti anche con le spezie che compongono la linea delle confetture disponibili sul sito: limoni e pepe, mela rosa e cannella, pera e peperoncino, albicocche e zenzero, fragole e menta, arance noci e uvetta e tante altre, ideali per accompagnare i formaggi.

I prodotti selezionati da FoodBros sono tutti al (retro)gusto di passato. Scelti tra quelli delle più antiche aziende locali, arrivano freschi sulle nostre tavole. Scopri la pasta e la marmellata biologica su foodbrosshop.com e assapora il gusto della bontà.

 

 

 

Commenti

Quanto conta il cibo biologico nell’alimentazione dei bambini?

Il biologico conferma il suo trend positivo anche nel 2015. A crescere non sono solo produzione, vendita ed esportazione di alimenti, ma soprattutto il consumo nelle scuole Italiane. Un dato relativo all’anno precedente dimostra che le mense scolastiche che utilizzano prodotti bio sono 1.249, con un incremento del 43% rispetto alle 872 del 2010.

Il cibo biologico nell’alimentazione dei bambini è una scelta sempre più diffusa. Il motivo è semplice. Gli alimenti di derivazione biologica, rispetto a quelli convenzionali, escludono l’uso di prodotti chimici di sintesi (antiparassitari, pesticidi, concimi) e di qualsiasi organismo geneticamente modificato a favore di fertilizzanti di origine organica (animale, vegetale o minerale), rispettando l’equilibrio naturale dell’intero ecosistema e di chi li consuma. Conoscere i principi della sana alimentazione, la stagionalità dei prodotti legati al territorio e i benefici degli alimenti naturali, ha inoltre un importante valore educativo e culturale per le nuove generazioni.

L’e-commerce www.foodbrosshop.com supporta questa idea e promuove la genuinità dell’agricoltura biologica delle Marche, attraverso la vendita di prodotti della tradizione culinaria marchigiana tra i quali  quello di punta è senz’altro la pasta biologica.

La pasta biologica è sempre più apprezzata e richiesta. L’incremento del suo utilizzo è dovuto al fatto che, provenendo da un’agricoltura eco-sostenibile, mantiene inalterate le sue caratteristiche nutritive e per questo è perfetta nell’alimentazione dei bambini. Mangiare la pasta bio evita di esporsi agli effetti nocivi di pesticidi, fertilizzanti e additivi e mette al riparo da allergie e disturbi dell’apparato digerente. Inoltre, grazie al suo contenuto ricco di vitamine e sali minerali, consente di rafforzare il sistema immunitario.

Gli studi sulle conseguenze del cibo biologico sulla salute dei bambini ne confermano gli effetti positivi. È il caso di una recente indagine – The Organic Effect: cosa succede al nostro corpo quando scegliamo di mangiare biologico? – condotta in Svezia sui componenti di un’intera famiglia (padre, madre e 3 figli). Al termine di una prima fase dell’esperimento, dove tutti hanno seguito una dieta convenzionale, le analisi hanno rinvenuto una dose elevata di insetticidi, fungicidi e regolatori della crescita nel sangue. Mentre nelle successive settimane, quando la famiglia è passata al biologico (compresi i saponi e gli articoli per l’igiene personale), i dati hanno dimostrato una riduzione drastica di pesticidi presenti nell’organismo già dai primi giorni.

Inoltre studi condotti sugli agricoltori esposti ad alte concentrazioni di pesticidi e diserbanti hanno rivelato una maggiore predisposizione a diabete, malattie respiratorie, morbo di Parkinson, depressione e cancro. Per i loro figli poi, è stato riscontrata una frequenza più alta di tumori infantili e di malformazioni dell’apparato genitale. Le piccole concentrazioni di veleni agricoli che rimangono nei cibi convenzionali influiscono negativamente sull’organismo.

Prediligere il cibo di provenienza biologica per l’alimentazione dei bambini equivale a proteggere la loro salute e permette loro una sana crescita.

Da casa ai banchi di scuola non c’è nulla di più semplice e buono per una dieta (eco)logicamente equilibrata e sana, di un piatto di pasta biologica e pomodoro, simbolo della dieta mediterranea e un vero toccasana per l’organismo.

Foodbrosshop.com seleziona pasta e cibo biologici di aziende agricole marchigiane e offre per ogni prodotto una descrizione dettagliata che ne agevola l’acquisto. La spedizione è gratuita in tutta Italia.

Commenti

Pasta biologica: sicuro di sceglierla nel modo giusto?

Il biologico è un settore che continua a dare segnali positivi. Secondo il Sinab – Sistema d’Informazione Nazionale sull’Agricoltura Biologica – gli italiani apprezzano sempre più un’agricoltura  a minore impatto ambientale. A dimostrazione di ciò è la domanda di prodotti organici nei supermercati che, nel primo semestre di questo anno,  ha avuto un incremento del 20%. L’Istituto di servizi per il mercato agricolo alimentare (Ismea) e Nielsen evidenziano un aumento della domanda dell’11% già nel 2014. Questo a conferma del fatto che la produzione biologica è parte importante del settore agroalimentare italiano.

Tra i tanti alimenti di origine organica, quelli di derivazione cerealicola si affermano come i prodotti di maggior successo. Grande richiesta ha la pasta, emblema della cucina italiana: non a caso gli italiano ne sono i maggiori consumatori al mondo.

La pasta biologica nasce da un’agricoltura eco-sostenibile che rispetta le sole regole della natura. L’incremento del suo consumo è dovuto proprio al  fatto che, escludendo l’uso di prodotti chimici di sintesi (antiparassitari, pesticidi, concimi) e OGM a favore di fertilizzanti solo di origine naturale (animale, vegetale o minerale), permette alle semole di mantenere inalterate le sue caratteristiche nutritive. Inoltre le uova utilizzate provengono da allevamenti non intensivi, nel pieno rispetto dell’ecosistema. Oltre a essere naturale, il tipo di lavorazione eseguito in maniera non industriale, ma con tecniche artigianali, la rende più morbida e gustosa al palato. Elemento distintivo è la lavorazione in trafilatura in bronzo che permette di trattenere tutte le materie prime del grano:  questo rende la pasta biologica particolarmente sana e adatta a coloro che sono soggetti a disturbi intestinali essendo molto più digeribile rispetto a quella tradizionale.

La qualità degli alimenti, dunque, è oggi un fattore essenziale per le famiglie italiane, per questo Foodbrosshop.com ha inserito la pasta biologica tra i prodotti di eccellenza del catalogo online. Alla classiche caratteristiche della pasta bio, unisce la tradizione culinaria del territorio incontaminato delle Marche, che permette di ottenere  un prodotto finale di qualità, tracciabile e riconoscibile in ogni sua proprietà organolettica.

Orientarsi e saper riconoscere la pasta biologica non è sempre facile; è bene prestare attenzione alle indicazioni riportate sulle confezioni.

L’ETICHETTA GARANTISCE LA PROVENIENZA DEL PRODOTTO. COSA DEVE RIPORTARE?

Le principali informazioni sono:

– nome e indirizzo dell’operatore;

– nome del prodotto accompagnato dai riferimenti sul metodo di produzione;

– numero di produzione, attribuito dagli Stati membri, dell’organismo di controllo cui è soggetto il produttore che ha effettuato la trasformazione, che comprende: la sigla identificativa dello Stato (es. “IT” per l’Italia), un termine che rimanda al metodo di produzione biologico (es. “biologico”, “bio” ecc.) e un numero di riferimento stabilito dall’autorità competente (per l’Italia il Ministero delle Politiche agricole).

– logo europeo che è rappresentato da una foglia stilizzata, disegnata con le stelle dell’UE.

Il riferimento “biologico” è utilizzabile solo nei prodotti con almeno il 95% degli ingredienti di origine agricola naturale; per quelli al di sotto della soglia, l’indicazione è consentita solo all’interno degli ingredienti. In ogni caso è obbligatorio riportare la percentuale di ingredienti di origine bio.

Foodbrosshop.com è lo shop dedicato a tutte le eccellenze agroalimentari marchigiane. Il catalogo online offre un’ampia scelta di pasta biologica certificata e garantita, provenienti da aziende locali. Ordina in maniera rapida e sicura su www.foodbroshop.com, e approfitta della spedizione gratuita in tutta Italia.

Commenti

Pasta Biologica: la ri-scoperta della gastronomia marchigiana

Il settore agroalimentare è fiore all’occhiello del nostro bel Paese: la tradizione culinaria italiana, con la sua ricchezza di prodotti, è unica al mondo. Ognuna delle venti regioni vanta una diversità gastronomica tale da essere l’espressione più alta del benessere a tavola.

Il negozio online FoodBros vi fa ri-scoprire i prodotti tipici delle Marche.

Foodbrosshop.com è l’e-commerce dedicato a tutte le eccellenze agroalimentari marchigiane. Il catalogo online offre un’ ampia scelta di prodotti tipici certificati e garantiti, provenienti da aziende locali. Particolare attenzione è stata posta, oggi, alla pasta biologica e al vino e visciole.

La pasta biologica marchigiana è lavorata con tecniche artigianali e senza l’utilizzo di coloranti e conservanti. La sua produzione è frutto di un’ attenta selezione di materie prime di qualità, come le uova provenienti da allevamenti non intensivi e grano e semole lavorate solo con l’impiego di prodotti naturali, presenti cioè in natura. Questo permette alla pasta di conservare tutte le qualità organolettiche e  nutrizionali, fonte di benessere per il nostro organismo. Inoltre la lavorazione con trafile in bronzo, conferisce alla pasta una ruvidezza tale da permetterle di trattenere qualsiasi tipo di sugo.

Il vino e visciole è un vino aromatizzato tipico delle Marche.  È composto da visciole e preferibilmente da rosso Sangiovese o Montepulciano. Le visciole sono una varietà di amarena (spesso selvatica) molto diffusa nel territorio, dal colore rosso scuro e dal sapore acidulo. Il vino di visciole può essere prodotto attraverso due modalità: tramite la preparazione di uno sciroppo a base di amarene e zucchero, poi fatte fermentare nel mosto; oppure tramite macerazione di amarene nel vino, con aggiunta di zucchero. È un vino non troppo dolce, con un retrogusto piacevolmente amarognolo, indicato principalmente per l’accompagnamento di dessert. L’accoppiata vincente si ottiene con i cantucci o con il ciambellone (dolce tipico marchigiano), permettendo di riscoprire i sapori dimenticati di un tempo. Il vino di visciole è particolarmente apprezzato dalle donne, per la sua morbidezza e gusto dolce.

La regione Marche vanta una tradizione gastronomica fatta di sapori unici e ingredienti semplici e genuini. La conformazione del territorio formata da costa, collina e montagna, permette alla sua cucina di godere di una variegata gamma di pietanze a base di pesce e carne. Le Marche sono anche una regione prevalentemente cerealicola, infatti le condizioni fisiche del terreno permettono la coltivazione di un frumento di qualità che ha favorito la nascita di pastifici artigianali. Questi non si limitano solo alla produzione di pasta tradizionale, ma anche di quella biologica. Infatti l’agricoltura bio, grazie al forte profilo rurale,  rappresenta un fattore di punta del territorio. Le dolci colline marchigiane, infine, permettono la produzione di vini pregiati dalle caratteristiche inconfondibili.

Per gustare le eccellenze gastronomiche marchigiane vai su www.foodbrosshop.com e scopri tutte le proposte di pasta biologica e il vino di visciole. Nel catalogo online trovi prodotti certificati e garantiti, tutti di origine naturale.

Commenti

Alimenti biologici: FoodBros sostiene il benessere della tua salute

L’alimentazione, insieme a un corretto stile di vita, è alla base del nostro vivere sano. La prevenzione di molte malattie inizia a tavola e questo suppone una corretta scelta dei prodotti. Prediligere cibi di provenienza biologica equivale a proteggere la nostra salute: alimentarsi Bio è una scelta benefica.

Gli alimenti biologici sono ottenuti nel rispetto delle sole regole della natura. Si tratta di un’agricoltura che esclude l’uso di prodotti chimici di sintesi (antiparassitari, pesticidi, concimi) e di qualsiasi organismo geneticamente modificato, utilizzando fertilizzanti di origine naturale (animale, vegetale o minerale). Agricoltura e prodotti biologici rispettano, a partire dalla terra sino alla tavola, la salute dell’uomo.

FoodBros, attraverso un catalogo ricco di sapori unici, autentici e dimenticati, valorizza il piacere di stare a tavola, stimolando un cambiamento nelle abitudini alimentari errate. Il negozio online, foodbrosshop.com, propone una selezione di cibi genuini locali garantiti e di origine bio certificata.

PERCHÈ PREFERIRE IL BIOLOGICO?

Più gusto e nutrizione

Gli alimenti biologici sono ricchi di principi attivi vitali (Vitamina C, calcio, ferro, magnesio e molte altre) che servono al corretto funzionamento del nostro organismo, e risultano più genuini e gustosi rispetto ai cibi convenzionali. Su www.foodbrosshop.com sono disponibili marmellate, pasta, olio, contorni e alimenti bio di aziende agricole marchigiane.

Meno rischi per la salute

I cibi biologici non contengono neurotossine, dannose per le cellule nervose, a cui sono esposti soprattutto i bambini. È per questo che tali prodotti sono un toccasana per il loro organismo in crescita. L’origine naturale e non contaminata, inoltre, garantisce una minore esposizione al rischio di contrarre una malattia tumorale.

Rinforza il metabolismo e le difese immunitarie

Gli alimenti bio, più nutrienti e naturali, rafforzano le difese immunitarie. Ricchi di sostanze antiossidanti, producono un effetto ricostituente e anti-age ritardando l’invecchiamento dell’organismo, e nello specifico della pelle, più giovane, bella ed elastica. Mangiare bio equivale dunque, non solo a essere più sani, ma anche più belli.

Con Foodbros il benessere è a portata di mano grazie a prodotti di origine controllata e certificata. Su www.foodbrosshop.com vanta un ruolo rilevante la pasta, alimento principe delle nostre tavole.

La pasta biologica, in termini di valori nutrizionali, è una componente imprescindibile nell’ambito di una dieta sana e corretta. Il suo alto valore energetico la rende un elemento fondamentale per chi svolge attività fisica.

Mangiare pasta biologica aggiunge ulteriore valore. Significa consumare un alimento non trattato con sostanze tossiche, i cui residui possono accumularsi nel nostro organismo nel corso del tempo, con conseguenze dannose sulla salute.

LA PASTA BIOLOGICA MARCHIGIANA

FoodBros propone pasta biologica locale, nella cui lavorazione è ancora protagonista l’uomo. Le aziende agricole marchigiane, infatti, preservano la gastronomia di un tempo da cui deriva un prodotto finale tracciabile e riconoscibile in ogni sua proprietà organolettica.

Chitarre, fettuccine, fusilli e ogni genere di pasta biologica, corta o lunga, per portare in tavola dei consumatori prodotti dal gusto genuino.

Scoprite la pasta e tutti gli alimenti biologici selezionati da FoodBros nello shop online. Ordinate su www.foodbrosshop.com in maniera rapida e sicura, approfittando della spedizione gratuita in tutta Italia.

Commenti

Alimenti biologici: zero pesticidi a tavola con le proposte FoodBros

Amici della grande distribuzione, rivali della biodiversità: i pesticidi contribuiscono alla crescita delle piante, ammazzando parassiti vegetali e animali che se ne nutrono. Se da un lato questo assicura una produzione ottimale, senza perdite, dall’altro compromette l’ambiente e soprattutto ciò che portiamo a tavola, i nostri cibi.

Per questo FoodBros sceglie il regime biologico, un tipo di produzione a impatto zero incentrata solo sulle regole della natura, senza l’impiego di sostanze chimiche di sintesi.

Gli alimenti biologici fanno parte del catalogo dello shop online, totalmente radicato al proprio territorio, quello delle Marche. Ogni cibo, frutta, verdura o prodotti di filiera come pasta o marmellate, conserva le sue proprietà organolettiche al meglio, mantenendo un sapore genuino. Le aziende tradizionali locali, custodi di antiche ricette e metodi, sposano la causa del regime bio certificato. Il pericolo pesticidi è scampato. Questo tipo di produzione è infatti orientata a un’alimentazione sostenibile, nel rispetto del territorio, delle sue regole e origini. Non è ammesso, come disposto da apposite normative a riguardo, l’impiego di sostanze chimiche di sintesi, né di ogm.

L’Istituto Superiore di Sanità in Italia ha attestato che l’impiego dei pesticidi ha un impatto allarmante sull’intero ecosistema e di conseguenza anche sulla salute degli esseri viventi. Sono probabilmente tra i maggiori responsabili dell’aumento di diverse forme di cancro e di disfunzioni del sistema endocrino, riproduttivo e immunitario.

Il cibo è un canale diretto per queste sostanze, che consente loro di arrivare con facilità sulle nostre tavole. Poi l’ambiente. I pesticidi infatti vengono assorbiti da aria e acque, compromettendo la biodiversità. Quest’ultima, basata sulla coesistenza di tutte le forme di vita, vede il suo equilibrio sempre più a rischio, con effetti dannosi sulla protezione delle specie e sulla salute degli organismi viventi.

Scegliere alimenti biologici equivale a promuovere uno stile di vita migliore, all’insegna della propria salute ma in generale anche del benessere dell’intero sistema. In questa catena alimentare rientrano non solo i prodotti della terra, ma anche quelli di filiera, come accennato sopra. La pasta al primo posto.

La pasta biologica che FoodBros sceglie è innanzitutto genuina e tradizionale, poi vicina al rispetto di ogni specie vivente. Si tratta infatti di un prodotto realizzato con materie prime bio, grano naturale del territorio locale e uova raccolte come una volta, da galline ovaiole a terra, non in allevamenti intensivi. Questo, oltre a preservare l’ambiente e a valorizzarne i suoi frutti, garantisce il giusto benessere anche agli animali coinvolti nella catena di produzione. La filiera, poi, si sviluppa tenendo conto delle antiche lavorazioni, dei metodi migliori per ottenere un prodotto finito eccellente. La pasta biologica è infatti trafilata al bronzo: trattiene al meglio qualsiasi condimento e mantiene la giusta morbidezza.

Il catalogo FoodBros dedicato agli alimenti biologici contiene tutti prodotti locali, certificati da aziende agricole del posto che ogni giorno lavorano alla costruzione di un sistema alimentare migliore. Scopri la pasta, le marmellate, la frutta e tutti gli altri articoli di origine biologica su www.foodbrosshop.com.

 

 

Commenti

Cibo biologico: le proposte FoodBros vicine alla biodiversità

Il valore che oggi assume il cibo supera quello primario di semplice nutrimento. Ci sono una serie di bisogni che gli alimenti sono tenuti a soddisfare: muovendo dal sostentamento, l’attenzione si sposta alla propria salute, quindi verso una nutrizione sana, e al benessere dell’ambiente, alla salvaguardia della biodiversità. Consumare cibi prodotti nel rispetto delle regole della natura è un passo avanti nei confronti della tutela e della conservazione di ogni specie vegetale e animale.

Per questo FoodBros propone online una grande varietà di alimenti biologici, selezionati tra quelli della propria terra, le Marche.

MA COME PUÒ IL REGIME BIO PRESERVARE LA BIODIVERSITÀ?

Per capirlo bisogna innanzitutto spiegare che dalla biodiversità dipendono le produzioni agrarie: è la diversità genetica delle specie che determina la scelta nei prodotti a tavola. Il vino ad esempio: la varietà dei vitigni dipende dalla diversità dell’uva. Questo vale per i cereali, gli alberi, le piante in generale, ma anche per le specie animali. La biodiversità garantisce a ogni animale le caratteristiche fisiche che gli consentono ad esempio di proteggersi dal freddo. I cambiamenti climatici, l’inquinamento, la perdita degli habitat sono i principali fattori che alterano l’equilibro di questo sistema, purtroppo in maniera irreversibile. E questi dipendono dai meccanismi di urbanizzazione e industrializzazione che invadono i terreni , i suoli rurali, le acque.

Il cibo biologico volge alla riscoperta di quell’antico legame tra uomo e natura e alla sua consolidazione. I metodi di coltivazione e di produzione impiegati sono di tipo sostenibile, ovvero compatibile con la salvaguardia dell’ambiente e dei sistemi agricoli. L’Italia è il paese europeo con maggiore percentuale di territorio tutelato, con centinaia di parchi e aree protette nel rispetto di ogni forma di vita vegetale e animale. Questa è la linfa vitale della biodiversità. Il regime biologico contribuisce a preservarla grazie al rispetto di un preciso disciplinare che vieta l’uso di pesticidi e ogm, di allevamenti intensivi e impone il rispetto della stagionalità.

È un ritorno al passato, alla valorizzazione del territorio e alla riscoperta di un sistema produttivo in cui è ancora l’uomo protagonista. Questo garantisce anche maggior sicurezza al consumatore finale in termini di qualità del prodotto.

La pasta biologica è tra i prodotti promossi dallo shop FoodBros. I metodi di produzione della pasta sono un chiaro esempio di come il regime bio offra un prodotto finale migliore dal punto di vista nutrizionale. La genuinità è una caratteristica che accompagna l’intera filiera produttiva, a partire dalle materie prime. Le uova sono prodotte da galline allevate a terra: mai questi animali vengono sfruttati o costretti a vivere nelle drammatiche condizioni imposte dagli allevamenti intensivi. Il grano, coltivato e raccolto come da tradizione, conserva le proprie caratteristiche nutrizionali. Il risultato è una miscela morbida e gustosa e una pasta che lega al meglio ogni tipo di condimento.

Su www.foodbrosshop.com gli alimenti biologici sono quelli prodotti da aziende agricole marchigiane. Acquistali online con spedizione veloce e soprattutto gratuita.

Commenti

Pasta biologica: FoodBros sceglie la Campofilone

FoodBros inserisce la pasta biologica di Campofilone tra i prodotti di eccellenza del catalogo online. La pasta di Campofilone è riconosciuta in tutto il mondo per le sue virtù in termini di gusto e genuinità. Nel piccolo comune della provincia di Fermo, migliaia di persone si occupano ancora oggi di agricoltura e della produzione della pasta all’uovo così come avveniva un tempo. E lo fanno in regola con la biodiversità e il ciclo naturale dell’ecosistema. C’è un aspetto essenziale infatti che in questo territorio non può mancare, anche nella produzione della pasta: il rispetto del regime biologico.

Si tratta di una scelta vicina non solo alle regole della natura, ma soprattutto a quelle degli animali da allevamento. Il percorso di qualità che dà vita alla pasta di Campofilone è orientato infatti al benessere delle galline e a garantir loro una vita dignitosa e sana.

La pasta biologica prevede l’impiego di uova raccolte a terra. Le galline sono libere di muoversi, di preservare ogni atteggiamento naturale, di coabitare con le proprie simili in armonia. Negli allevamenti di tipo biologico le ovaiole crescono in capannoni, a terra, non in gabbie, con la possibilità di aggirarsi anche all’esterno in appositi campi coltivati senza pesticidi o agenti chimici.

COME FUNZIONANO INVECE GLI ALLEVAMENTI INTENSIVI?

Le galline crescono in gabbie di spazio davvero ridotto. Il loro compito è solo quello di produrre uova, non hanno alcuna libertà nell’esplicare i loro bisogni, né tantomeno nel muoversi. Nelle batterie le condizioni sono drammatiche: molti individui vivono in pochissimi cm quadri, senza poter mai razzolare, si infilzano reciprocamente e allungano il collo tra le sbarre delle gabbie per alimentarsi, perdendo piume di continuo e riportando profonde ferite lunghe il collo. Il cibo infatti arriva loro in movimento, su dei nastri trasportatori, al di fuori delle gabbie. Questa cattività, in contrasto con i bisogni naturali di qualsiasi specie animale, le porta a sviluppare un atteggiamento a volte aggressivo nei confronti delle altre. Per questo subiscono una dura angheria anche alla nascita: vengono private di una parte del becco attraverso una lama incandescente. Si tratta di un’operazione molto dolorosa, la prima di una lunga serie di sofferenze a cui questi animali sono sottoposti per l’intera vita negli allevamenti intensivi.

Dal 2012 le normative in materia hanno costretto le aziende ad adeguarsi al metodo delle gabbie arricchite, eliminando le batterie: le galline dovrebbero avere spazio in più e ulteriori dispositivi per i propri bisogni fisiologici, come lettiere, posatoi e nidi.

In Italia oltre l’80% delle galline è allevato in gabbia.

Il percorso di qualità della pasta biologica di Campofilone è invece attento al rispetto dell’ecosistema e in primis delle galline: il loro benessere garantisce oltretutto materie prime naturali e genuine, proprio come le uova di un tempo.

Per questo, tra i tanti riconoscimenti ottenuti, la pasta di Campofilone annovera il premio Good Egg 2009, assegnato dalla maggior organizzazione internazionale per il benessere degli animali d’allevamento, in particolare per l’uso esclusivo di galline a terra.

FoodBros sposa la causa della pasta biologica di Campofilone: rispettare le necessità biologiche delle specie animali e vegetali contribuisce ad avere materie prime esclusive e prodotti finali genuini.

Lo shop propone i famosi maccheroncini, riconosciuti IGP e a cui è dedicata ogni anno una sagra nazionale ad agosto, e tutte le altre varietà di pasta di Campofilone su www.foodbroshop.com.

Commenti

Alimenti biologici: eccellenze marchigiane su Foodbrosshop.com

La scoperta delle tradizioni e del territorio aiutano a comprendere la storia di un prodotto, la gastronomia di un paese. E così assaporare, diventa un concetto ben lontano da quello della nutrizione fine al sostentamento: gustare è un vero percorso sensoriale che ci porta a scoprire ogni aspetto di ciò che mangiamo. Per questo FoodBros presenta una gastronomia che in quanto a tradizioni, a lontani saperi e a ricchezza del territorio, primeggia nel panorama culinario: quella marchigiana.

Lo fa attraverso proposte che hanno saputo riversare le antiche tecniche produttive e i valori della terra in produzioni d’avanguardia, quelle biologiche.

Gli alimenti biologici rivestono un ruolo centrale nella gastronomia locale. Proprio perché la loro filiera produttiva è volta alla preservazione del territorio e dell’ecosistema e alla conservazione delle tradizioni. È un binomio vincente che promuove la genuinità e il carattere deciso dei sapori. è in tal senso che il sistema produttivo del territorio delle Marche vede protagoniste numerose aziende agricole biologiche dove, il prodotto finale racconta non solo la storia degli antichi saperi ma anche di un percorso qualitativo. Ne sono esempio la pasta e le marmellate, due eccellenze del territorio.

La pasta biologica è tra i prodotti marchigiani più influenzati dalla conformazione territoriale. L’ambiente infatti favorisce la produzione di un frumento di estrema qualità, fatto di grani teneri e duri che, grazie alla presenza di una comune ideologia ecosostenibile, preserva le proprie caratteristiche organolettiche. è impeccabile la capacità delle aziende locali nel saper riconoscere e apprezzare ciò che il territorio offre e soprattutto nel non vanificarlo, anzi, valorizzarlo. Dominano la scena gli autentici maccheroncini di Campofilone, riconosciuti come prodotto tipico tradizionale e regolamentati da un rigido regime disciplinare che ne impone la produzione solo secondo ricetta tradizionale e con ingredienti naturali.

Anche la marmellata biologica deve la sua preziosa bontà alla generosità del territorio e al rispetto che l’uomo ne ha. La frutta, da protagonista assoluta, non può non essere coltivata come natura vuole: il ciclo produttivo avviene nel rispetto della stagionalità e il raccolto quanto più possibile per mano dell’uomo.

Il regime biologico è un sistema produttivo che la terra marchigiana sposa da sempre poiché consente di preservare gli aspetti che hanno fatto e fanno della propria gastronomia un’eccellenza: il territorio e la tradizione.

Il territorio, con distese collinari che abbracciano l’entroterra appenninico e la costa adriatica, è promulgatore di colture agricole fiorenti e di un clima favorevole al mantenimento e alla stagionatura di prodotti tipici caseari e di salumeria; l’uomo, con alle spalle il ricco sapere tramandato dalle antiche generazioni, è fautore di moderni percorsi di qualità che preservano tecniche meno invasive e industrializzate, nel rispetto dell’ambiente e delle regole della natura.

FoodBros sostiene la gastronomia marchigiana attraverso una serie di prodotti provenienti da filiere specializzate, non industriali, orientate a preservare il valore dell’uomo e del territorio. La pasta, le marmellate, le conserve, i prodotti tipici e tutti gli alimenti di origine biologica delle Marche sono su www.foodbrosshop.com.

Commenti

Pasta biologica: davvero più buona della tradizionale?

La pasta è l’alimento principe delle tavole italiane, protagonista di primi piatti dei migliori chef internazionali, l’ingrediente che tutto il mondo si diletta a cucinare, ma con risultati decisamente diversi dai nostri. Negli ultimi anni anche la pasta è diventata protagonista di un regime alimentare bio, uno stile di vita per molti, una necessità legata al bisogno di alimentarsi in maniera più naturale per tanti altri.

Quali sono le differenze tra la pasta biologica e quella tradizionale?

La pasta biologica preserva ogni valore nutrizionale, mantenendo inalterate le caratteristiche organolettiche delle sue materie prime. Questo grazie al processo naturale con cui viene lavorata, che garantisce il mantenimento delle sostanze nutritive dei cerali e, di conseguenza, un elevato valore energetico del prodotto finale.

Si tratta di un percorso di qualità che ha inizio con l’impiego di grano coltivato secondo i metodi dell’agricoltura biologica, senza l’uso di pesticidi, concimi di sintesi e organismi geneticamente modificati. Questo consente alle semole di mantenere inalterata la parte più interna e raffinata. Le uova derivano da allevamenti non intensivi, nel pieno rispetto dell’ecosistema. Il risultato è un impasto dalla consistenza più morbida e migliore al palato.

Entrando nel vivo della filiera, i metodi di lavorazione vengono eseguiti in maniera meno industriale, ancora legati ai sapienti criteri delle tecniche artigianali. In tale contesto, primo punto a vantaggio della pasta biologica è rappresentato dall’uso di trafile in bronzo. L’impiego di queste macchine è strettamente legato alla qualità delle materie prime. Le semole mediocri infatti non sopportano questo tipo di trafilatura. In più il metodo richiede tempi di produzione decisamente più lunghi.

Cosa accade allora nelle grandi aziende?

La necessità di produrre grandi quantità a velocità elevate, obbliga la grande distribuzione all’uso di trafile in teflon e di conseguenza di semole di meno valore, da cui deriva un prodotto finale più lucido e liscio.

Questo non accade nelle aziende tradizionali a regime biologico. I tempi e i ritmi molto meno frenetici consentono di utilizzare la trafilatura in bronzo, con semole eccellenti, per una pasta molto più ruvida, corposa e porosa, in grado di trattenere alla perfezione qualsiasi sugo da condimento.

Stessa cosa per le temperature. Nelle aziende biologiche tradizionali, il procedimento di essicazione avviene a una temperatura massima di 50°, in tempi molto lunghi che arrivano anche alle 60 ore di attesa.

I processi industriali necessitano invece di un’essicazione rapida, ottenuta in genere in 4 o 5 ore di tempo, con fonti di calore di circa 90°. Ne consegue la distruzione delle vitamine e la diminuzione delle quantità dei nutrienti.

La pasta biologica delle Marche

La pasta biologica ha a suo favore un processo di lavorazione in cui è ancora protagonista l’uomo. I metodi popolari della gastronomia di un tempo vengono valorizzati in un percorso di qualità controllato e certificato, da cui deriva un prodotto finale tracciabile e riconoscibile in ogni sua proprietà organolettica.

È questo il criterio di lavoro sul quale le aziende agricole marchigiane fondano il loro impegno. Chitarre, fettuccine, fusilli e ogni genere di pasta biologica corta o lunga è realizzata per portare in tavola dei consumatori prodotti dal gusto genuino, legati a uno dei territori italiani ancora incontaminato e caratterizzato da un forte legame con la tradizione.

La pasta biologica marchigiana è su www.foodbrosshop.com.

Commenti