Specifiche della yogurtiera

Lo yogurt ha un alto valore nutrizionale perché comprende molti micronutrienti importanti (calcio, potassio, fosforo, vitamina B e altri), oltre che per la presenza e l’attività di microrganismi benefici.

I benefici dello yogurt di alta qualità hanno un effetto positivo sulla digestione e migliorano inoltre il sistema immunitario. Fare lo yogurt a casa permette di ottenere un prodotto davvero di alta qualità e utile. A questo scopo sono stati inventati dispositivi speciali le yogurtiere. 

Le specifiche

Consideriamo le caratteristiche di base delle yogurtiere:

Numero di contenitori (vasetti) per lo yogurt: gli ingredienti per la preparazione dello yogurt devono essere versati in contenitori speciali. Un vaso grande (ad es. 1 o 1,5 litri) o più vasetti piccoli (ad es. 150 ml) possono essere utilizzati nella yogurtiera. I vasetti possono essere di vetro o di plastica. Si consiglia di acquistare solo yogurtiere con vasetti di vetro perché la plastica, se riscaldata, può rilasciare sostanze nocive.

Energia elettrica della yogurtiera: il principio di base della yogurtiera elettrico è quello di mantenere una temperatura stabile della miscela di yogurt (circa 38-40 gradi), che viene effettuata da una speciale resistenza elettrica.

Timer: Il timer è un dispositivo di gestione di base nelle yogurtiere moderne. Il tempo di preparazione dello yogurt, come tempo di lavoro dell’apparecchio, è impostato da un timer. I timer possono essere meccanici (sotto forma di una speciale manopola di controllo) o elettronici (come pulsanti e display elettronico). 

Funzioni aggiuntive: a queste funzioni aggiuntive possono essere attribuite l’avviso di preparazione audio, indicatori aggiuntivi e l’etichettatura dei barattoli. Queste funzioni non sono strettamente necessarie, ma aumentano il comfort della preparazione dello yogurt con le yogurtiere.

Per concludere, , si può notare che le yogurtiere sono molto convenienti, e allo stesso tempo dispositivi molto semplici, quindi non è necessario guardare modello di marca e pagare soldi extra per questo. Basta chiedere le specifiche presentate sopra e guardare anche la qualità dell’aspetto del dispositivo. Poi saprete esattamente come scegliere una buona yogurtiera per fare lo yogurt in casa propria.

Leggi anche La migliore caffettiera dei nostri giorni