Il nuovo FRITZ!OS con hotspot WLAN privato, vectoring e molto altro

  • Hotspot wireless privato con generazione di QR code per i dati di accesso
  • FRITZ!Box pronto per il vectoring su connettività internet da 100 MBit/s
  • Novità per MyFRITZ!, filtro web e “smart home”
  • Integrazione di servizi cloud e semplificazione della connessione VPN

Berlino | Il nuovo FRITZ!OS 6.01 di AVM conferisce al FRITZ!Box una marcia in più grazie alle numerose innovazioni: l’accesso ospite alla rete WLAN si trasforma in un vero e proprio hotspot privato, tablet e smartphone accedono alla rete domestica comodamente tramite QR code. Il nuovo firmware predispone il FRITZ!Box per il vectoring delle linee xDSL. Inoltre con il nuovo FRITZ!OS 6.01 AVM ha perfezionato il servizio MyFRITZ!, il filtro web e la gestione dei dispositivi Smart Home. La nuova versione del firmware semplifica infine la configurazione e l’impiego delle VPN e integra servizi cloud nel FRITZ!Box. FRITZ!OS 6.01 è disponibile gratuitamente da subito per i modelli 7390 e 7360, l’aggiornamento di ulteriori modelli seguirà a breve. Il nuovo firmware si installa con due click attraverso l’interfaccia di gestione del FRITZ!Box.

Hotspot WLAN privato e codice QR per i dati di accesso
Il nuovo FRITZ!OS estende l’accesso ospite alla WLAN trasformandolo in un vero e proprio hotspot privato. Con FRITZ!box sarà quindi possibile offrire rapidamente ad eventuali ospiti accesso gratuito ad internet. Il tipo di traffico autorizzato nelle impostazioni standard dello hotspot fa capo alla navigazione web e all’uso della posta elettronica. Modificando le opzioni del filtro web di qualsivoglia ospite, tale autorizzazione standard può essere estesa ad altri servizi o ulteriormente limitata. Qualora lo si desideri, è altresì possibile configurare un profilo temporale per l’attivazione automatica dello hotspot. Specifici log sull’uso della connettività mostrano al proprietario del FRITZ!Box quali attività sono state condotte attraverso il suo hotspot privato. L’accesso alla rete domestica con device mobili (smartphone / tablet) risulta infine ancora più intuitivo grazie ai QR code. Sia i dati d’accesso, sia i QR code possono essere stampati. L’accesso per ospiti alla rete wireless è infine fruibile anche attraverso il FRITZ!WLAN Repeater.

 Il nuovo FRITZ!OS con hotspot WLAN privato, vectoring e molto altro

La nuova funzione di hotspot privato

FRITZ!Box pronto per il vectoring
Con il nuovo FRITZ!OS i FRITZ!Box sono pronti per l’ulteriore accelerazione della connettività VDSL che scaturisce dalla progressiva introduzione delle tecnologie per il vectoring della rete internet da parte degli operatori. Indipendentemente dal throughput raggiungibile di fino a 100 Mbit/s, l’incremento delle prestazioni delle linee VDSL risulta dalla riduzione dei disturbi elettromagnetici tra linee telefoniche adiacenti ottenuta attraverso il vectoring. Con il nuovo FRITZ!OS, i modelli di FRITZ!Box per linee VDSL (7390, 7360, 3390, 3370) supportano la modalità operativa “full vectoring”.

Maggiore comfort per MyFRITZ!, filtro web e smart home
MyFRITZ!, il servizio di cloud privato e gratuito di AVM, è stato ulteriormente perfezionato in termini di accessibilità ai contenuti FRITZ!NAS, all’elenco delle chiamate e dei messaggi in segreteria. La panoramica risulta più chiara e funzionale e si adatta in modo ottimale ai dispositivi mobili. Attraverso MyFRITZ! è infine possibile gestire sia i dispositivi smart home come le prese intelligenti basate su DECT e Powerline, sia altri apparecchi “intelligenti” tra cui televisori e lavatrici dotati di connettività wi-fi e collegati al FRITZ!Box. Con il nuovo FRITZ!OS, il filtro web integrato nel FRITZ!Box è stato esteso a chi naviga in internet via hotspot privato. In questo modo è possibile limitare l’uso della connettività a servizi specifici, ad esempio alla sola navigazione e alla consultazione della posta elettronica. Ulteriore novità: non solo l’accesso ad internet tramite FRITZ!Box da parte di apparecchi “non noti” (terminali che si collegano per la prima volta al FRITZ!Box) è regolamentato, ma è anche possibile definire un singolo profilo d’accesso per più dispositivi di uno stesso utente (ad esempio PlayStation e notebook) e dotare tale profilo di un monte ore totale, condiviso tra i diversi terminali, in cui la navigazione online è autorizzata. 

 Il nuovo FRITZ!OS con hotspot WLAN privato, vectoring e molto altro

Con il FRITZ!OS 6.01 l’impiego dei dispositivi smart home risulta ancora più intuitivo. Attraverso la gestione degli utenti del FRITZ!Box è possibile definire diritti specifici per l’attivazione delle prese intelligenti e per la consultazione dei dati sui consumi. Inoltre è possibile riunire più apparecchi in un unico gruppo e gestirli in contemporanea. Il limite iniziale di 40 programmazioni temporali dell’attivazione delle prese intelligenti a settimana è stato incrementato a 100, favorendo l’impiego di tali dispositivi, come ad esempio il FRITZ!DECT 200, in applicazioni domotiche più complesse. Inoltre è possibile spegnere automaticamente qualsiasi elettrodomestico, come ad esempio un televisore, in presenza di un basso consumo elettrico o qualora lo stesso entri in stand-by. Anche il servizio push è stato semplificato, è infatti possibile configurare diversi destinatari dei report sulle chiamate in base al numero telefonico registrato dal FRITZ!Box. In questo modo separare le chiamate aziendali da quelle private risulta particolarmente intuitivo. La nuova funzionalità di diagnosi infine presenta in pochi secondi all’utente informazioni dettagliate sullo stato operativo del FRITZ!Box.

 Il nuovo FRITZ!OS con hotspot WLAN privato, vectoring e molto altro

FRITZ!OS per telefoni, citofoni e centralino
Anche il FRITZ!Fon diventa ancora più versatile con il nuovo FRITZ!OS: il riproduttore multimediale presente nel cordless integra uno „sleep timer“ per addormentarsi al suono dei propri brani preferiti. Anche la sveglia si serve delle playlist personali e i file audio archiviati sul server multimediale del FRITZ!Box possono essere impiegati come suoneria del telefono. FRITZ!OS 6.01 semplifica anche l’integrazione di citofoni dotati di porta a/b, una funzione configurabile direttamente attraverso l’interfaccia del FRITZ!Box: attività quali rispondere al citofono o aprire il portone vengono ora trattate come una connessione ad un numero interno. Infine, con il nuovo FRITZ!OS il centralino telefonico del FRITZ!Box supporta anche il SIP-Trunking. Oltre a poter inserire i diversi recapiti telefonici erogati dal provider di telefonia SIP, questa funzionalità avanzata consente di determinare il numero di telefono primario (notoriamente la centrale) e la lunghezza dei numeri interni. In questo modo le aziende o i piccoli uffici possono beneficiare delle tariffe più convenienti degli operatori VoIP.

Media server e musica „dalla nuvola“
A partire dalla versione 6.01 di FRITZ!OS il FRITZ!Box integra i servizi Cloud di Google Play Music e consente quindi di ascoltare la propria collezione musicale direttamente dal cloud attraverso il server multimediale del FRITZ!Box. Che i brani si trovino nel cloud o sul proprio disco di rete – tutti i riproduttori multimediali compatibili vi accedono in modo flessibile e comodo, e con FRITZ!Fon si dispone del perfetto telecomando per la riproduzione dei propri file audio.

VPN – connessione protetta con il FRITZ!Box
Il nuovo FRITZ!OS semplifica in modo essenziale l’accesso VPN (Virtual Private Network) alla propria rete. I parametri si configurano comodamente attraverso l’interfaccia del FRITZ!Box senza richiedere l’impiego di software aggiuntivi; ciò favorisce in particolare l’accesso alle risorse di rete attraverso la nuova generazione di smartphone e tablet. FRITZ!OS consente di realizzare i più diversi scenari per le VPN. Attraverso il FRITZ!Box sarà infine possibile collegare più siti, realizzando una rete condivisa e sicura.

FRITZ!OS-Upgrade – facile e veloce
FRITZ!OS 6.01 è disponibile da subito per i FRITZ!Box 7390 e 7360. Per poter fruire del nuovo FRITZ!OS, gli utenti dovranno digitare semplicemente „fritz.box” nella barra degli indirizzi del browser e selezionare l’assistente per l’aggiornamento nell’interfaccia di gestione del dispositivo. In un batter d’occhio il nuovo FRITZ!OS sarà installato.

Commenti

Orientare la strategia aziendale con i Master il coaching

I Master in coaching sono delle realtà sviluppatesi negli Stati Uniti negli anni ‘50 e che hanno visto un forte sviluppo negli ultimi anni per far fronte alle esigenze dei leader aziendali che intendono accrescere le proprie potenzialità individuando obiettivi concreti ed eliminando i comportamenti improduttivi ed errati.

Il coaching è un termine generico che può essere applicato a diversi ambiti come Life coaching, Executive coaching. Leadership coaching, ecc.

L’origine di questo termine viene dal francese coch che indicava originariamente un mezzo di trasporto trainato da cavalli; il termine ha assunto poi il significato di “istruttore” nel mondo anglosassone a partire dal 1800. Probabilmente questo spostamento semantico deriva dalla simbologia legata al cavallo che traina e guida, per questo il coach è una figura volta all’allenamento inteso anche in senso psicologico oltre che fisico.

Oggi il coaching indica un processo formativo in cui un individuo viene supportato nel raggiungimento di un obiettivo specifico che sia personale o professionale. La persona che beneficia di questo “allenamento” viene chiamata coachee.

Molte aziende oggi investono sempre di più nel coaching perché considerato fondamentale per lo sviluppo del processo di apprendimento e della strategia aziendale.

Il coaching differisce dal mentoring perché ha un approccio che mira a sviluppare competenze specifiche, mentre il mentoring ha un approccio più generale.

I corsi dei Master in coaching sono quindi utili sia per le aziende che intendono migliorare la propria strategia globale sia per singoli individui che vogliono sviluppare competenze più flessibili, riorentare la propria carriera professionale o affrontare un nuovo percorso di vita. Inoltre il coaching può essere anche un interessante percorso di carriera per coloro che decidono di affrontare l’ambito della formazione e si adatta a persone con background diversi.

 

Commenti

Fotografo Isernia, per immagini esclusive scegli Attilio Di Filippo.

In Molise passione e professionalità si incontrano nell’arte fotografica di Attilio Di Filippo. Serio e affidabile, grazie a tecniche innovative acquisite nella lunga esperienza nel settore, Di Filippo si qualifica come un fotografo esperto in servizi esclusivi per eventi e cerimonie, in particolare il giorno delle nozze.

Fotografo Isernia, Attilio Di Filippo è disponibile nello studio collocato nell’omonima provincia, nel comune di Pizzone. Fissare un incontro è difatti fondamentale per concordare come articolare il servizio e cosa immortale. Nello specifico, in caso di album matrimoniali, la conoscenza degli sposi è una prerogativa essenziale per attenersi alle loro aspettative, gusti e necessità. Il tutto con lo scopo di realizzare un prodotto finale unico, che rispecchi pienamente il tema della cerimonia e al contempo sia in grado di trasmettere invariate nel tempo emozioni e sensazioni della giornata. Un incontro preventivo è indispensabile anche per concordare la procedura di ogni step lavorativo nonché l’organizzazione degli stessi. Nel rispetto delle direttive fornite della coppia Di Filippo realizza infatti servizi fotografici mirati a riprodurre i momenti salienti della giornata generalmente rappresentati da: preparativi degli sposi, rito religioso o civile, cerimonia e taglio della torta.

La sede di Isernia è un ottimo punto d’incontro non solo per i residenti in zona.

Anche per un fotografo Castel Di Sangro lo studio è facilmente raggiungibile. Sempre per garantire la massima disponibilità e assistenza al cliente, Attilio Di Filippo offre a riguardo una duplice scelta. E’ possibile infatti fissare un appuntamento con il professionista anche nella sede principale di Roma, situata in zona Castelnuovo di Porto. Recapiti e contatti per concordare un incontro sono riportati sul sito personale www.attiliodifilippo.it, ove è possibile visualizzare anche la biografia del professionista, nonché i lavori svolti. La principale presenza sul territorio di Molise, Lazio e Abruzzo non esclude al contempo la possibilità di usufruire della professionalità del fotografo in tutta Italia. Previa richiesta di disponibilità Attilio Di Filippo è infatti operante nell’intera penisola.

Come fotografo Campobasso è indicato il medesimo iter. Per tutti gli eventi da seguire nel capoluogo di regione, contattando il fotografo online o telefonicamente è possibile richiedere semplici informazioni o concordare un appuntamento in una delle due sedi tra cui prediligere, data la vicinanza, quella di Isernia.
Sempre attraverso il portale è possibile richiedere già direttamente un preventivo. Compilando l’apposito modulo nella pagina contatti sarà inviato un messaggio privato con tutte le vostre richieste a cui Di Filippo provvederà a rispondere nel minor tempo possibile.

La navigazione del sito è un’ottima possibilità anche per clienti lontani dagli studi summenzionati, o con poca disponibilità in termini di tempo, che su www.attiliodifilippo.it hanno l’opportunità di visualizzare concretamente capacità tecniche e professionali del fotografo attraverso galleria dei lavori realizzati e comunicare online con lo stesso.

Scegli Attilio Di Filippo per un servizio fotografico unico ed emozionante. Contatta il professionista su www.attiliodifilippo.it e fissa un incontro nelle sedi di Isernia o Roma.

Commenti

Stampa volantini, la convenienza di stampare online con i professionisti di Stampadanoi.com

Per pubblicizzare la propria attività sono numerosi i metodi a disposizione capaci di garantire la giusta visibilità e il giusto obiettivo. L’utilizzo di volantini e altri metodi di affissione è sicuramente un modo molto valido per riuscire a raggiungere un buon numero di pubblico e attirare l’attenzione sul prodotto, sull’evento o sull’azienda che si vuole promuovere. Stampare online negli ultimi anni è diventato sempre più alla portata di tutti, grazie a piattaforme e sistemi che garantiscono un acquisto facile e sicuro sotto ogni aspetto. Inviare la propria grafica a tipografie online o farsela creare ad hoc è semplicissimo e consente di ottenere un prodotto di ottima fattura e soprattutto con tempistiche molto contenute che incontrano l’esigenza di grafici e pubblicitari la cui necessità è quella di vedere stampato il loro lavoro in tempi più brevi possibile.

 

Oltre ad avere una facile diffusione, il volantino è sicuramente uno dei mezzi pubblicitari meno dispendiosi in termini di costi. I costi di una pubblicità cambiano infatti in base a ciò che si vuole fare e rispetto a grossi manifesti, o spot pubblicitari o pubblicità su giornali e riviste il risparmio è sicuramente molto sensibile.

 

La stampa volantini presso tipografie online come Stampadanoi.com ha il vantaggio di essere molto veloce e con prezzi molto vantaggiosi anche rispetto alle tipografie locali, dove oltretutto spesso è necessario stampare grosse tirature per ottenere un risparmio apprezzabile. Cosa che non accade per tipografie online dove anche su forniture minori vengono garantiti comunque qualità e convenienza.

 

Il vantaggio di pubblicizzare attraverso il volantino è quello di poter raggiungere facilmente ogni tipo di target a cui si abbia necessità di arrivare. Esponendolo nei luoghi con maggiore affluenza e nei posti dove lo sguardo cade più facilmente è sicuro che un buon numero di persone sarà raggiunto dal messaggio promozionale, sarà colpito da un’offerta o verrà a conoscenza del nome dell’azienda.

 

Tra i formati più diffusi vi sono i volantini a5 e quelli a4, rispettivamente delle dimensioni 15×21 e 21×30 centimetri.

I primi sono sicuramente i più utilizzati per le loro dimensioni contenute e per la loro grande maneggiabilità.

 

Su Stampadanoi la stampa volantini a5 avviene su carta patinata da 100g o 250g e, cosa non da sottovalutare, mediante stampa offset che garantisce la più alta qualità raggiungibile. Tale processo di stampa si basa su una tecnica cosiddetta di “repulsione di liquidi”, quali acqua, inchiostro e olio. Tra i vantaggi di questa stampa vi sono sicuramente l’alta risoluzione e una definizione  unica. La sostanziale differenza rispetto alla stampa cosiddetta “diretta” è che in questo metodo, di contro definito “indiretto”, l’inchiostro non viene trasferito direttamente dalla lastra in alluminio (matrice) al supporto di carta, ma arriva alla lastra litografica, poi al rullo di caucciù e solo successivamente sulla carta. L’utilizzo del caucciù consente di aumentare la qualità di stampa su qualsiasi tipo di carta, anche quelle più ruvide.

Commenti

Software gestionali ERP

I software ERP sono applicazioni per la pianificazione delle risorse d’impresa, in inglese ERP (Enterprise Resource planning) che costituisce il midollo spinale di ogni azienda, da quelle più grandi a quelle medio – piccole. L’ERP permette di gestire in maniera organica tutte le attività aziendali e i relativi processi: acquisti, produzione, magazzino, contabilità, vendite.

Le prime applicazioni ERP nascono negli anni ’90 con l’intento di mettere in contatto diretto i reparti contabili e l’area di gestione logistica di un’azienda. In seguito sono state integrate anche altre aree come vendita, acquisti, distribuzione, produzione.

Questo ha portato alla sostituzione dei programmi specifici per ogni reparto, con sistemi “gestionali”. In questo modo le aree di attività di un’azienda non sono più considerate come compartimenti stagni separati tra loro, ma entrano a far parte di un flusso osmotico che aumenta l’efficienza e la redditività dell’azienda. Ottimizzare i processi e quindi l’interazione tra essi, rientra tra gli investimenti principali di un’impresa e permette di eliminare sprechi ed errori.

I principali software ERP sono composti da un unico database comune: in questo modo è possibile aggiornare tutti i dati di ogni reparto in tempo reale ed avere una visione d’insieme delle risorse impiegate.

Inoltre hanno un’architettura modulare che permette una maggiore interoperabilità tra i diversi reparti.

Le nuove frontiere dei software ERP prevedono anche un’interazione verso le risorse “esterne” all’azienda, come venditori, consulenti esterni, filiali, ecc. attraverso l’utilizzo di procedure che sfruttano sistemi di scambio di dati EDI (Electronic Data Interchange), server MySql, Palmari e Web services.

 

Commenti

Andrea Mascetti interviene sull’Attività legale transfrontaliera

andrea mascetti Andrea Mascetti interviene sull’Attività legale transfrontaliera

Si terrà sabato 25 gennaio 2014 la giornata di studi “L’attività legale transfrontaliera tra convenzione di Lugano e procedure arbitrali”. Luogo dell’evento Manno (Canton Ticino), presso la Sala Auditorium UBS – SA, Stabile Suglio, Via Cantonale 8. La giornata si aprirà alle ore 10 con i saluti degli avvocati Claudia Antonetti e Emanuele Poretti, Presidenti dell’Associazione Giuristi Insubrici, organizzatrice del convegno, di Francesco Andreazzi (UBS SA) e di Pascal Cattaneo, Presidente Ordine degli Avvocati del Canton Ticino. A seguire le testimonianze sull’argomento di Andrea Mascetti, Patrick Bonzanigo, Andrea Malatesta, Fabio Bombaglio e Stelio Pesciallo, qualificati professionisti del settore. Per accreditarsi, inviare una mail all’indirizzo giuristi.insubri@gmail.com entro il 22 gennaio 2014. La partecipazione è gratuita ma il numero di posti è limitato.

Visita il profilo slideshare dell’Avvocato Andrea Mascetti, troverai maggiori indicazioni sull’evento e il programma della giornata.

Andrea Mascetti: formazione e competenze

Laureato in Giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Milano, Andrea Mascetti è iscritto all’ordine degli avvocati di Varese. Prima di avviare un’attività in proprio, collabora per due anni con uno studio associato legale tributario di Milano. Nel 2004 nasce lo Studio Legale Mascetti, specializzato in diritto amministrativo e commerciale. Andrea Mascetti fornisce quindi le sue consulenze a società, enti locali e aziende pubbliche. Tra le collaborazioni anche quella con SALT (Studio Associato Legale Tributario), associato a Ernst&Young. Nel tempo libero è appassionato di Arte e Cultura e Geopolitica ed è attivo nella ridefinizione politica e culturale dell’Insubria, regione transfrontaliera comprendente Canton Ticino, Lombardia occidentale e Piemonte orientale.

La biografia di Andrea Mascetti e alcuni documenti sulle sue attività sono disponibili sul suo profilo slideshare.

 

Commenti

Flyenergia, la società di servizi energetici, apre un profilo Facebook tutto da scoprire

Flyenergia è la società di fornitura energetica appartenente al gruppo Energetic Source S.p.A., uno dei primi operatori energetici nazionali. La fornitura di luce e gas è rivolta al mercato delle piccole e medie imprese, artigiani, professionisti, amministrazioni pubbliche e privati con un’offerta specifica per ogni esigenza affiancando alla convenzionale offerta anche una “Green”, proveniente da fonti di energia alternative.

321428 252949894838728 541333658 n Flyenergia, la società di servizi energetici, apre un profilo Facebook tutto da scoprire

Flyenergia, il segreto sta nella gestione del cliente

Flyenergia, nata nel 2002, a oggi conta un elevato numero di clienti con un trend in forte e costante crescita. Tale andamento è reso possibile dalla strategia adottata dalla società, in altre parole mettere il cliente in primo piano. Le offerte di fornitura di servizi sono stipulate su misura secondo le esigenze di ogni fruitore secondo i risultati del servizio di consulenza energetica. Altro aspetto rilevante di Flyenergia è la capacità di gestione del servizio, attraverso internet l’utente può tenere sotto controllo lo stato dei consumi e tutti gli iter burocratici relativi a pagamenti e bollette è esemplificato dalla transazione telematica. Tutto questo è supportato dall’ottimo servizio di assistenza all’insegna della professionalità, efficienza, competenza e innovazione.

Flyenergia entra nel mondo di Facebook

Flyenergia è rinomata per la sua capacità innovativa e l’impegno profuso nel promuovere l’utilizzo responsabile delle risorse energetiche con una propensione all’impiego di fonti rinnovabili. A tal proposito la società è occupata a sensibilizzare gli utenti anche attraverso social network come Facebook, sul quale è stata aperta recentemente una pagina dove sono postate quotidianamente notizie e informazioni riguardo alla sostenibilità dell’energia. La pagina è nata con l’intenzione di sensibilizzare gli utenti finali attraverso post interessanti e accattivanti.

Per non perdervi nessuna notizia visitate la pagina Facebook di Flyenergia.

Commenti

Alfonso Kratter, l’imprenditore di origini venete alla guida di Inoxveneta Spa

Alfonso Kratter, nato a Venezia il 22 luglio 1958, è una figura imprenditoriale di rilievo all’interno del panorama metallurgico, sia in quanto guida della società Inoxveneta Spa sia per la propensione allo sviluppo tecnologico. L’imprenditore mette a disposizione la propria esperienza e conoscenza anche in ambito associativo all’interno del territorio veneto.

alfonso kratter Alfonso Kratter, l’imprenditore di origini venete alla guida di Inoxveneta Spa

Alfonso Kratter, imprenditore della Inox Valley

Alfonso Kratter inizia il suo percorso formativo presso l’Università degli Studi di Venezia con il conseguimento, nel 1982, della Laurea in Economia Aziendale, seguito subito dopo da un Master of Science MScE in Finance, presso l’importante London School of Economics and Political Science. A soli 29 anni, l’imprenditore di origini venete acquisisce l’incarico di AD presso Inoxveneta Spa, società storica all’interno dell’Inox Valley veneta, specializzata nella lavorazione dell’acciaio. Alfonso Kratter ha ricoperto ruoli di spessore anche all’interno di diverse associazioni impegnate nel settore dei servizi, come la presidenza di Treviso Tecnologia, la Vice Presidenza della Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura di Treviso e il ruolo di Consigliere all’interno di Unioncamere del Veneto, che raggruppa le sette CCIAA regionali. L’attuale CEO di Inoxveneta ha rinnovato il proprio impegno all’interno del settore metallurgico fondando la Compex S.r.l., società specializzata nella realizzazione di elementi di acciaio per cucine professionali.

L’evoluzione di Inoxveneta S.p.A. sotto la guida di Alfonso Kratter

Alfonso Kratter passa alla guida di Inoxveneta con ben chiaro l’obiettivo di trasformare la società in un esempio da seguire per tutto il settore dell’acciaio, grazie all’impiego e alla continua ricerca di lavorazioni innovative e all’avanguardia e alla capacità di realizzare elementi di assoluta precisione e raffinato design, come l’idroformatura e l’elastoformatura. L’approccio introdotto dal CEO ha portato all’apertura di una nuova società con sede in Polonia, Inoxveneta Spzoo.


Per ottenere maggiori informazioni sulla figura imprenditoriale di Alfonso Kratter, visita la sua pagina su Professionisti e Aziende.

Commenti

B&B Erminia: un Bed and Breakfast nel Salento per una vacanza da ricordare alla scoperta delle bellezze del “Tacco d’Italia”

Quando si parla di vacanze non si può non parlare del Salento. Una delle terre più belle d’Italia, dal fascino unico e dai posti indimenticabili. Il Salento raccoglie in sé tutta la bellezza del sud Italia, con spiagge da sogno e un entroterra carico di storia e tradizione.

Quello che rende particolare questa zona, rispetto ad altre località anche più gettonate, è proprio l’intreccio tra cultura e tradizioni orientali e occidentali; lo si riscontra soprattutto nelle forme architettoniche di palazzi, chiese in stile barocco e costruzioni megalitiche di origine indoeuropea come i famosi Dolmen e Menhir disseminati un pò ovunque e soprattutto nella città di Lecce.

 

Le splendide coste, precedute da immense distese di pinete, fanno il resto; caratterizzate da spiagge di diversa natura, bianche e sabbiose, da alte e vaste scogliere da cui godere di un panorama mozzafiato e da grotte marine tutte da scoprire, completano il quadro di una delle zone più belle della penisola.

 

Il B&B Salento Erminia è immerso in tutto questo; in una posiziona strategica dal quale è possibile raggiungere in brevissimo tempo le località più affascinanti della costa salentina, vale a dire: Santa Maria di Leuca, Gallipoli e le famose Maldive del Salento.

 

La struttura del B&B è di nuova costruzione ed accoglie i clienti in un clima particolarmente confortevole e familiare. È situato nella città di Presicce, città nota in tutta Italia per i suoi frantoi ipogei e per i suoi giardini segreti, tanto da essere inserita nel 2012 nella lista delle Città più belle d’Italia. Un clima caldo e un terreno particolarmente fertile hanno permesso in quest’area, fin da tempi remoti, la produzione di olio, che a partire dall’XI secolo è stato prodotto in frantoi a grotta scavati sottoterra. Molti di essi si conservano ancora oggi e sono di importanza rilevante in quanto testimoni di un passato e di una economia fiorenti.

 

Il bed and breakfast Salento garantisce un’ottima accoglienza, una grande ospitalità e servizi di qualità, il tutto all’interno di una struttura nuovissima e dotata di tutti i comfort: cinque camere arredate con gusto, una sala colazioni ampia e molto luminosa, giardino, solarium, parcheggio privato e tanti altri servizi.

 

Le camere sono tutte molto luminose e dotate dei principali servizi quali bagno privato, televisore LCD e connessione ad internet mediante Wi-Fi.

 

In più il bed and breakfast nel salento Erminia offre ai suoi clienti la possibilità di noleggiare biciclette e avere informazioni dettagliate su attività come visite guidate, escursioni in barca, migliori locali e ristoranti caratteristici.

 

Il Salento è sicuramente sinonimo di mare e vacanze estive, ma è facile farsi ammaliare anche dalle ricchezze architettoniche e storiche di moltissimi dei suoi centri abitati. A partire dal centro storico di Lecce dove fa bella mostra lo stile barocco, per arrivare ai numerosissimi castelli disseminati su tutto il territorio e rimasti ancora integri nonostante il passare dei secoli. Il Salento è anche la profonda tradizione che affonda le sue radici nel passato e che ritorna nella musica, nelle vivacissime feste nei paesi e nei sapori della cucina che le accompagna.

Tutto questo e tanto altro ha da offrire un territorio bellissimo e unico come quello del “Tacco d’Italia”.

Visita il sito beberminia.it e scegli questa meta per il tuo weekend o per la tua settimana di vacanza.

Commenti

Maschere di Carnevale: un’antica tradizione

Le prime notizie sul Carnevale risalgono al tempo degli Antichi Egizi, quando consisteva in un vero e proprio rituale sacro che vedeva canti magico-religiosi intonati da uomini mascherati che sacrificavano buoi al dio Nilo. Successivamente, in epoca greco-romana, il Carnevale ha assunto le connotazioni del baccanale e della festa, tracciando le fila della tradizione che si ripete fino ai giorni nostri.
Le Maschere di Carnevale che tutti conosciamo vennero introdotte dai grandi maestri della Commedia dell’Arte verso la fine del Cinquecento, che crearono personaggi fortemente connotati da un tipico travestimento e da una peculiare gestualità.
La carrellata delle Maschere di Carnevale in Italia, da nord a sud, è quanto mai vasta: dalle figure carnevalesche della cultura partenopea fino alle Maschere del Carnevale di Venezia, che ogni anno vengono messe in scena nella splendida cornice della città lagunare.
Maschere di Carnevale tradizionali, veneziane, divertenti e fatte a mano: Carnival SuperStore è l’e-commerce interamente dedicato al Carnevale, che propone un’infinita serie di Costumi di Carnevale per Bambini e Adulti e un vasto assortimento di Parrucche e Accessori di Carnevale in Coordinato.
Come ogni anno, Carnival SuperStore rinnova il proprio stile per offrire sempre le ultime tendenze e le novità più scoppiettanti e ricercate: ad esempio, Abiti di Carnevale vintage come lo splendido Costume Can Can Burlesque, con Maschera dominio e Parrucca d’Epoca da abbinare.
Per una festa in maschera all’insegna dell’esclusività e dell’eleganza, dove tutti potranno ammirare la vostra raffinatezza e l’originalità del vostro travestimento, il Costume da Ballerina di Can Can è quanto di più adatto per attirare l’attenzione su di voi es essere delle vere protagoniste della serata: elegante e ricercato, il Costume Can Can Madame Satin si ispira alle ballerine del Moulin Rouge ed è ideale gli appassionati del Burlesque.

 

Commenti