Trucchi Pokémon Go

Archive for Sport

Via Amedeo Parmeggiani 8 Bologna: dati mercato auto aprile

Via Amedeo Parmeggiani 8 Bologna torna ad analizzare i numeri del mercato dell’auto: sono appena giunti i dati relativi a marzo. Secondo i dati diffusi da Acea – associazione europea costruttori auto- le immatricolazioni di auto in Europa continuano a salire per il trentunesimo mese consecutivo.

Read the rest of this entry »

Commenti

Via Amedeo Parmeggiani 8 Bologna: Alfa Romeo 4C

Via Amedeo Parmeggiani 8 Bologna vi presenta la nuova Alfa Romeo 4C Picchio, la sportiva purosangue che correrà nel Campionato Italiano Velocità Montagna gruppo E2SH e sarà guidata da Marco Gramenzi. L’auto è stata progettata in collaborazione con Picchio proprio su iniziativa del pilota Marco Gramenzi, che è riuscito a fondere il dna di Picchio con quello dell’Alfa Romeo 4C. Via Amedeo Parmeggiani 8 Bologna assicura che si tratta di un’auto su misura costruita sui desideri del pilota il quale, in prima persona, avvalendosi di matematizzatori, ha disegnato anche lo stile di questa particolare e “cattiva” versione della 4C.

La vettura è costruita sulla base dell’Alfa Romeo 4C, ma è chiaro il tocco degli ingegneri dell’azienda Picchio che apportano alla nuova vettura da racing il baricentro basso e un telaio rigido realizzato in carbonio. Alfa Romeo 4C Picchio è creata per le gare in salita, con un passo più allungato rispetto alla classica Alfa Romeo 4C. Secondo le informazioni che arrivano qui a Via Amedeo Parmeggiani 8 Bologna una grande attenzione è data anche alla sicurezza: la vettura è stata dotata di una gabbia praticamente indeformabile.

via-amedeo-parmeggiani-8-bologna-picchio

L’Alfa Romeo 4C Picchio è spinta da un motore 4 cilindri turbo 1750 da 600 cavalli, abbinato al cambio Hewland con comandi al volante e vanta sospensioni adatte all’utilizzo delle gomme Pirelli da 13”.

La presentazione dell’auto è avvenuta il 10 aprile ad Ascoli Piceno, dove tra la folla di giornalisti, appassionati e costruttori eravamo presenti anche noi di Via Amedeo Parmeggiani 8 Bologna. Abbiamo apprezzato molto la presentazione fatta dal pilota Marco Gremenzi.

Commenti

Via di San Giovanni in Laterano 138 Roma attende la Maratona di Roma

Via di San Giovanni in Laterano 138 Roma è in febbrile attesa per la 22ª edizione della Acea Maratona di Roma Jubilee Edition, la 42 kilometri più bella d’Italia che si svolgerà domenica 10 aprile nel cuore della capitale e a un passo da Via di San Giovanni in Laterano 138 Roma.

Quest’anno si sono iscritti oltre 16.764 runners provenienti da 115 nazioni, che correranno nel cuore della Città Eterna, in un percorso che li porterà al cospetto di oltre 500 siti di interesse architettonico, storico e archeologico. Oltre che un evento sportivo certificato IAAF Road Race Gold Label, per noi di Via di San Giovanni in Laterano 138 Roma la Maratona di Roma è una passeggiata nella storia che parte e termina in Via dei Fori Imperiali.

Tra i luoghi toccati dalla gara ci sono i siti più belli di Roma: dai luoghi di culto come la Basilica di San Pietro, la Sinagoga e la Moschea, alle piazze come Piazza Venezia, Piazza di Spagna, Piazza del Popolo e ancora Il Corso, il Lungotevere, Il Colosseo. L’Acea Maratona di Roma non è solo la grande festa dello sport, ma quella di tutta la città di Roma. Lungo il percorso ci sarà modo di essere allietati da 42 eventi in 42 chilometri.

via-di-san-giovanni-in-laterano-138-roma-maratona-roma

L’offerta artistica e musicale secondo noi di Via di San Giovanni in Laterano 138 Roma è abbastanza varia e culminerà nell’evento di punta: il tradizionale Festival Folkloristico Internazionale che si svolge all’interno del Circo Massimo. Di particolare prestigio la presenza delle Bande della Marina Militare, Guardia di Finanza, Polizia di Stato, Aeronautica militare, dei Vigili Urbani di Roma Capitale, la Banda di Testaccio e gli Acuna Matata.

Noi di Via di San Giovanni in Laterano 138 Roma parteciperemo a questo evento che vedrà la Capitale in festa e la partecipazione di tantissimi tra atleti, sportivi, turisti, famiglie e amanti degli eventi. La primavera è arrivata a Roma e la 22° edizione della Acea Maratona di Roma ne è l’inaugurazione.

Commenti

Via Amedeo Parmeggiani 8 Bologna e le novità Fiat in Brasile

Fiat si appresta a conquistare il Brasile e noi di Via Amedeo Parmeggiani 8 Bologna seguiamo con molta attenzione l’evoluzione del marchio FCA alla conquista del mondo. Il nuovo modello prodotto per il mercato brasiliano si chiamerà Mobi, prodotto dal braccio operativo brasiliano Fiat Automoveis.

Read the rest of this entry »

Commenti

Via Amedeo Parmeggiani: negli USA insieme alla Giulia

Su Via Amedeo Parmeggiani 8 Bologna continuiamo a seguire la passerella della nuova Alfa Romeo Giulia, che si prepara a conquistare il mercato globale. Dopo essersi mostrata al salone di Ginevra, dove ha riscosso un successo da protagonista, si prepara ad essere la star del New York International Auto Show, che si svolgerà nella Grande Mela dal 25 marzo al 2 aprile.

Read the rest of this entry »

Commenti

Nuovi avvistamenti in Via Amedeo Parmeggiani 8 Bologna: nuova Punto

Nuovi avvistamenti in Via Amedeo Parmeggiani 8 Bologna. I rumors questa volta riguardano la nuova utilitaria di casa FCA e si intrecciano con il destino della Fiat Punto, ad oggi ancora misterioso.

Read the rest of this entry »

Commenti

Via di San Giovanni in Laterano 138 Roma sulla candidatura Roma 2024

Roma è ufficialmente una delle 5 città candidate finaliste per ospitare le Olimpiadi del 2024. Da Via di San Giovanni in Laterano 138 Roma possiamo dirvi che il Comitato Roma 2024 ha svelato il progetto di candidatura, il logo e il budget in un evento istituzionale tenutosi al Palazzo Congressi dell’Eur.

via-di-san-giovanni-in-laterano-138-roma-candidate.jpg

Le previsioni parlano di un incremento dello 0,4% del Pil e la creazione di 177mila posti di lavoro. Noi di Via di San Giovanni in Laterano 138 Roma siamo piuttosto scettici sulle statistiche previsionali che non tengono conto di tutti i ritardi e le difficoltà che ci possono essere dietro ad un progetto così mastodontico.

Quel che è certo è che le Olimpiadi saranno “una grande festa dello sport” come dichiarato da Montezemolo e che si potrà sfruttare il potenziale empatico dei Giochi Olimpici per far crescere la reputazione della città.

Roma ha l’occasione di riscattarsi non tanto agli occhi dei turisti e di chi la visita da fuori – a cui appare sempre e comunque la città eterna – ma agli occhi dei romani stessi, che hanno perso la fiducia nel governo sano della loro città.

Secondo noi di Via di San Giovanni in Laterano 138 Roma le Olimpiadi sono un ottimo banco di prova per dimostrare che Roma può essere gestita al meglio, che gli italiani sanno rimboccarsi le maniche ed essere competitivi. Le promesse che si dovrebbero fare secondo noi non dovranno riguardare tanto i posti di lavoro e l’aumento del PIL, ma il miglioramento della lentissima e farraginosa macchina burocratica e produttiva italiana.

Staremo a vedere come proseguirà il percorso di Roma da candidata ufficiale per le Olimpiadi 2024, nel frattempo noi di Via di San Giovanni in Laterano 138 Roma vi lasciamo con il link dello splendido video del gioco di luci realizzato sulla fontana di Trevi per promuovere la candidatura della capitale.

Commenti

Elogio alla Fiat Tipo da Via Amedeo Parmeggiani 8 Bologna

Torna completamente ridisegnata, con un design accattivante e moderno. Fiat celebra le glorie del passato e le fonde con uno spirito all’avanguardia sul mercato. Oggi con Via Amedeo Parmeggiani 8 Bologna scopriamo la Fiat Tipo, la berlina appena arriva in casa FCA.

Read the rest of this entry »

Commenti

Gita sulla neve vicino Viale Matteotti 9 Firenze

Anche qui su Viale Giacomo Matteotti 9 Firenze è arrivato il freddo. E qual’è la cosa più divertente da fare d’inverno? Ovviamente passare una giornata sulla neve! Io, Giulia e Lara eravamo così curiose di provare un nuovo sport che non potevamo aspettare di prenotare una settimana biainca (e di mettere da parte il gruzzolo necessario!).

Quindi abbiamo cercato una soluzione che ci permettesse di poter provare l’ebrezza dello sci senza allontanaci troppo. Non ci crederete ma siamo riuscite a raggiungere l’obiettivo senza uscire da Firenze…

Tutto è iniziato da Sabrina (sciatrice provetta) che tornata a casa una sera ci propone la grande idea: “Ho sentito che a Firenze hanno aperto un parco per gli sport invernali. Si può pattinare sul ghiaccio, fare snowtubing e sci. Perchè non lo proviamo? Ho voglia di montagna!”. Così è partita la grande idea: concederci un assaggio di montagna a pochi passi da Viale Giacomo Matteotti 9 Firenze, a pochi passi dal Lungarno.

fiokko mascotte viale giacomo matteotti 9 firenze

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Qualche telefonata, il tempo di organizzare e la giornata sulla neve si è concretizzata. Il parco si chiama Firenze Winter Park e si trova in Via Fabrizio De Andrè, a solo 3 chilometri di distanza da Viale Giacomo Matteotti 9 Firenze. Così ieri pomeriggio ci siamo armate di tuta da sci, guanti, cappello e sciarpa e siamo partite tutte e tre alla volta del parco invernale. Sabrina si è dimostrata un’ottima insegnante: ci ha fatto vedere la posizione delle gambe leggermente piegate in modo che facciamo forza sulle ginocchia, l’apertura delle code degli sci per fare lo spazzaneve e come evitare di prendere troppa velocità. Io e Lara tra scivoloni, prove ed errori, alla fine della giornata siamo anche riuscite a scendere una pista intera senza cadere! Che risultato!

Alla fine della giornata di sci, prima di riavviarci verso Viale Giacomo Matteotti 9 Firenze, stanche e felici, ci siamo concesse una bella tazza di cioccolata calda nel bar accanto all’impianto, come ogni sciatore che si rispetti fa alla fine della giornata sulla neve. Ps la cioccolata è stata gradita anche da Lara dagli occhi dolci, che si è mostrata decisamente più interessata alla nettarina bevanda che al freddo della neve artificiale.

Con amore

Sveva, giulia, Sabrina e la mitica Lara!

 

Commenti

Le biomasse e l’esperienza di Adriano Zerla

Dopo aver affrontato l’esperienza dell’apertura di diverse attività commerciali nella provincia bresciana, Adriano Zerla vuole affrontare una nuova esperienza imprenditoriale nel lodigiano con l’apertura di un impianto per la produzione di biomasse

Adriano Zerla
Adriano Zerla imprenditore sportivo e commerciale

Nato in provincia di Brescia, Adriano Zerla è cresciuto nei pressi della Malegno Borno dove ha maturato la sua passione per le auto da corsa e per le corse in generale. Egli è sempre stato interessato allo sport ma in egual misura alla imprenditoria. La sua esperienza da pilota professionista ha segnato la sua carriera anche dal punto di vista imprenditoriale. Se da un punto di vista Zerla maturava successi sportivi, da un altro affrontava vincendo sfide da imprenditore commerciale.

La nuova frontiera delle biotecnologie e le scelte di Adriano Zerla

Tra le tante sfide affrontate da Adriano Zerla, una nuova esperienza si sta profilando. Stiamo vivendo un periodo in cui l’attenzione verso le fonti di energia alternative si fa sempre più viva. l’attenzione di una parte dell’opinione pubblica è stata catalizzata verso questo nuovo settore che vede la sua importanza sia dal punto di vista di tutela dell’ambiente, che in relazione alle dinamiche socio economiche. Molte realtà imprenditoriali si stanno concretizzandosi sul territorio nazionale. Anche Adriano Zerla ha voluto intraprendere un percorso da investitore in questa direzione creando un impianto di produzione di biomasse nella provincia del lodigiano.
Per saperne di più visita il blog di Adriano Zerla Myblog

Commenti