Archive for Scuole artistiche

Perle di Tahiti per gioielli

Le perle di Tahiti sono anche conosciute come il nero mare del sud. Questo tipo di gemma è la gemma preferita da alcuni dei gioiellieri più noti. A causa della sua favolosa facilità di modellamento, la scelta di questo tipo di perla da parte dei designer di gioielli è in grado di dar modo al designer di sfogare la sua creatività dando vita ad una moda senza tempo.
Le perle di Tahiti legate insieme con una cordicella daranno luogo a un gioiello molto bello. Anche se sono spesso descritte come se ci fossero solo nel colore nero, le gemme di Tahiti sono disponibili in vari colori. Oltre al nero, sono comunemente disponibili nei colori grigio scuro o chiaro, verde chiaro, rosa, blu e bronzo-marrone e argento. Più difficili da trovare ma molto belle a vedersi sono le perle di Tahiti bianche. Con le gemme di colore nero è facile trovare collane o pendenti magari anche di metallo o legno ed ornati con le pietre preziose di Tahiti che possono dare il tocco in più. La maggior parte dei gioiellieri comunque considera la pietra preziosa di Tahiti come un mezzo per dare il tocco definitivo al pregio di un gioiello contemporaneo realizzato spesso con materiali innovativi.
Le perle di Tahiti sono le perle più vendute. Molto usate per fare gioielli come collane e girocolli di lucentezza elevata e superficie pulita. Queste perle sono in grado di ispirare i designer più famosi del gioiello contemporaneo per creare collane affascinanti. Ad esempio una collana in combinazione con oro bianco e rafforzato con cristalli sarà uno spettacolo di lusso. Anche le sfumature verde scuro hanno ispirato gioiellerie per creare collane fantastiche ed eleganti. La superficie fredda della gemma può lenire il collo della persona che indossa il gioiello.
Le perle di Tahiti sono anche l’ideale per orecchini in quanto è disponibile anche in bianco. La maggior parte dei disegnatori le usa per le collezioni di orecchini dei più famosi brand.

Commenti