Trucchi Pokémon Go

Archive for religione

Padre Samuel Metropolita Primate d’Italia

Padre Samuel Metropolita Primate d’Italia

Il Monastero Serpiano, in provincia di Modena  a Riolunato è legato alla Chiesa Ortodossa dell’Europa Occidentale. Si tratta di un Monastero Patriarcale fondato dal Nicolas I, Patriarca della Chiesa Ortodossa dell’Europa Occidentale di Parigi. Il Monastero, Serpiano è stato realizzato con l’aiuto di molti volontari, ed è la casa di moltissimi fedeli del cristianesimo di ogni denominazione in cammino spirituale verso il Cristo. Riolunato grazie al Padre Samuel e al Monastero ha ricevuto la visita di due importanti persone universalmente conosciute: il Re Claude Philippe I, sovrano dell’Isola di Tanna, nel Pacifico, amico della Regina Elisabetta, e il Patriarca della Chiesa Ortodossa dell’Europa Occidentale di Parigi, Nicola I.

Padre Samuel biblista e teologo

Padre Samuel, al secolo Luciano Viti, ha ricevuto il diploma in flauto traverso al Conservatorio di Perugia, dopo aver conseguito due maturità: una classica e una magistrale. In seguito all’attività musicale svolta durante la prima parte della sua vita, Padre Samuel, ha sentito la chiamata del Signore ed ha studiato all’Università di Friburgo sul ramo biblico, conseguendo ben 72 esami. Monsignor Samuel Viti è tra i maggiori biblisti e teologi a livello internazionale, conosce correntemente le lingue bibliche antiche e parla tre lingue moderne.

Padre Samuel e la Chiesa Ortodossa dell’Europa Occidentale

Padre Samuel Viti è stato eletto Vescovo Ortodosso il 23 Settembre 2012, poi innalzato a Metropolita Primate d’Italia il 30 Giugno 2013 dal Patriarca Nicolas I in persona, oltre a ricevere l’onorificenza di membro dell’Istituto delle Arti, Scienze e Lettere della casa reale di Tanna da parte del re Claude Philippe I. La sua chiesa, quella Ortodossa dell’Europa Occidentale, è una chiesa all’insegna della Pace, dell’Amore e della Comunione, da cui proviene amore, stima e pace verso tutti. Vescovo ed Esarca d’Italia ha la sede vescovile in Emilia-Romagna e in Toscana.

Commenti