Trucchi Pokémon Go

Archive for Immobili

Appresa dall’Avvocato Davide Apollo la sentenza sull’Iva per i fondi immobiliari

Davide Apollo, Avvocato fondatore dello Studio Legale Apollo & Associati, raccoglie le novità provenienti dalla Corte di giustizia europea, la quale con una sentenza esenta i fondi immobiliari dall’imposta Iva.

Davide Apollo - Avvocato

Sentenza europea visionata dall’Avvocato Davide Apollo esenta i fondi immobiliari dall’imposta Iva

Una sentenza emessa dalla Corte di giustizia UE stabilisce l’esenzione del pagamento dell’Iva anche per i fondi immobiliari. Sancita in occasione di un più ampio chiarimento in riferimento alla direttiva Iva, tale sentenza sancisce l’appartenenza dei fondi immobiliari alla categoria dei fondi comuni di investimento. Analogamente a questi ultimi – i quali prevedono un investimento collettivo derivato dai capitali ricavati – i fondi immobiliari hanno quale attivo il bene immobile gestendone vendita, acquisto, scelta ed amministrazione contabile. Esperto in ambito Real Estate, lo Studio Legale Apollo & Associati, insieme all’Avvocato fondatore Davide Apollo, monitora il panorama legale di natura immobiliare, prendendo nota delle nuove disposizioni introdotte, le quali escludono dall’esenzione l’amministrazione diretta degli immobili, considerando le sole operazioni di gestione dei fondi. Si stabilisce inoltre che, al fine di usufruire dell’esenzione, è necessaria l’esclusione dalla vigilanza Oicvm e l’accertamento da parte di un organo statale di vigilanza del rispetto di determinati requisiti specifici. Grazie a tale sentenza si punta alla promozione di investimenti in titoli attuati tramite organismi di investimento collettivi, rendendo possibile la scelta tra investimenti diretti in titoli, oppure investimenti in titoli tramite organismi di investimento. Proprio i fondi di investimento rappresentano una parte consistente della clientela che si avvale della competenza in materia di Real Estate, maturata da anni di pratica, da parte dell’Avvocato Davide Apollo all’interno dello Studio Legale Apollo & Associati.

Davide Apollo: Avvocato esperto di Real Estate

L’Avvocato Davide Apollo frequenta nel corso dei propri studi la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Milano, presso la quale nel 1988 consegue la Laurea. Non passa molto tempo prima che intraprenda la carriera professionale: già l’anno successivo si vede impegnato nella collaborazione con lo studio Alemani e Bocchiola, tra i più rinomati in materia di Diritto Societario, all’interno del quale opera fino al 1994 quando decide di dare vita ad uno studio legale indipendente attivo nei settori del Diritto Commerciale, Fallimentare e Societario. La sua accresciuta competenza legale lo porta ad acquisire l’Equity Partnership dello studio NCTM che lo nomina responsabile del Dipartimento di Real Estate, in cui si specializza fondando nel 2005 lo Studio Legale Apollo & Associati. Quest’ultimo nel 2008 si vede incorporato nella realtà internazionale dello studio legale DLA Piper, dove, in qualità di Equity Partner, dirige la practice italiana di Real Estate. Riprendono nel 2012 le attività in autonomia dello Studio Legale Apollo & Associati, confermando ed accrescendo la propria posizione di protagonista all’interno del panorama immobiliare italiano ed estero. Davide Apollo approfondisce la professione di Avvocato grazie ai corsi della UCSD Business School (2003) e della Harvard Business School (2010), ricoprendo inoltre il ruolo di Docente presso l’Università Bocconi di Milano, alla cattedra di Contrattualistica del Master Real Estate.

Dettagli più approfonditi sulla carriera di Davide Apollo alla pagina H2Biz dell’Avvocato.

Commenti

L’evoluzione della carriera di Ruggero Venturini sino alla co-fondazione di Shape Studio

Grazie ad una comprovata esperienza in ambito commerciale, Ruggero Venturini approda nei primi anni 2000 al settore del real estate di lusso, co-fondando la società Shape Studio presente in Italia, Francia e Malta.

Ruggero Venturini - Shape Studio

Percorso professionale alla base dell’esperienza di Ruggero Venturini

Originario della Valle d’Aosta, classe 1970, Ruggero Venturini intraprende il proprio percorso professionale come imprenditore nel settore automobilistico: nel corso degli anni Novanta provvede all’apertura di una concessionaria multimarca, forte della pregressa esperienza quale commerciale in differenti contesti legati a case di produzione quali Opel, Hyundai, Suzuki. Tale attività in contesto nazionale produce risultati di tale importanza da condurre l’imprenditore a sviluppare una sede francese della concessionaria multimarca con base ad Annecy e specializzata in operazioni di esportazione ed importazione di veicoli Fiat Volkswagen e Alfa Romeo. Nel 2003 Ruggero Venturini opera un cambiamento di settore di competenza, indirizzando le proprie facoltà commerciali ed imprenditoriali sul comparto del real estate di lusso. Tale nuovo indirizzo lo conduce, in società con l’Architetto Giovanni Stivala e lo Studio B+S, all’apertura di Shape Studio Italia, che nel corso di pochi anni vede l’apertura delle sedi in Francia e a Malta (2014), dove attualmente risiede l’imprenditore. Nel 2015 quest’ultima diviene a suo totale appannaggio, avendo nel frattempo ceduto le quote di Shape Studio Italia e Shape Studio Francia.

La filosofia di Ruggero Venturini per Shape Studio

Shape Studio si annovera tra le realtà di design internazionali più acclamate, per la propria capacità di sviluppare design di lusso in ambito sia residenziale che commerciale. Co-fondatore della realtà imprenditoriale, Ruggero Venturini presenta il progetto delineandolo quale assolutamente compatibile con gli stilemi della vita moderna, la quale si presenta caratterizzata da flessibilità, condizione necessaria anche nella vita quotidiana. La sua visione, perciò, è quella di un progetto che abbia al proprio centro una visione anticipatoria in grado di decodificare le tendenze che si susseguono, riuscendo così ad offrire il prodotto giusto al momento giusto. Inoltre, le realtà professionali e quelle legate alla sfera domestica si fanno progressivamente sempre più interconnesse tra di loro e per tale motivo si solleva sempre maggiormente l’esigenza di occupare spazi che presentino caratteristiche living in grado di soddisfare non solo l’aspetto ergonomico e logistico degli spazi, ma anche quello emotivo. Questa la filosofia che si pone dietro la mission di Shape Studio, per cui ognuno dei professionisti, dagli Architetti al reparto commerciale, presieduto da Ruggero Venturini, si impegna quotidianamente al fine di rendere reali spazi da sogno, dove design, tecnologia e innovazione incontrano un piacevole risvolto estetico, per una funzionale unione di piacere e funzionalità.

Maggiori informazioni sull’attività di Ruggero Venturini al profilo professionale ufficiale.

Commenti

INTRALOGISTICA ITALIA, riscontri positivi secondo Cogefim Opinioni

Grazie ad oltre trent’anni di attività nel mercato dell’intermediazione aziendale, industriale e immobiliare, la società Cogefim S.r.l. offre all’intero dei propri portali commenti, opinioni ed approfondimenti dedicati alle principali notizie provenienti dai mercati di maggio interesse e riferimento.

Cogefim

Cogefim opinioni in merito al recente appuntamento fieristico INTRALOGISTICA ITALIA

Organizzato recentemente all’intero del polo fieristico di Milano, INTRALOGISTICA ITALIA è il primo appuntamento fieristico dedicato all’innovazione e ai sistemi integrati inerenti alla movimentazione industriale, picking, stoccaggio dei materiali e gestione del magazzino. L’evento è stato caratterizzato dalla presenza di workshop e dibattiti, dove top client, manager di livello internazionale, docenti ed esperti hanno potuto analizzare e approfondire le ultime tendenze della movimentazione materiali, intralogistica e logistica. Per Cogefim, le opinioni in merito al successo riscontrato hanno evidenziato ulteriormente la validità della proposta espositiva all’interno della quale si sono sviluppare importanti sinergie. Oltre all’importante impatto a livello di cooperazioni e collaborazioni, la manifestazione ha evidenziato i primi segnali di ripresa del settore della logistica interna.

Cogefim, opinioni a supporto dei clienti

Cogefim, in qualità di società attiva nel mercato dell’intermediazione aziendale, industriale e immobiliare da oltre trent’anni, offre ai propri clienti supporto e assistenza nella gestione dei processi di compravendita, joint-venture, partnership e cessioni. Grazie ad un’organizzazione altamente qualificata, la società assiste il cliente mediante opinioni e supporto nella risoluzione di complessi iter di carattere tecnico-burocratico.

Visita il portale dedicato per approfondirle le opinioni di Cogefim.

Commenti

Conviene comprare casa da ristrutturare?

In tempo di forte crisi economica, anche i prezzi degli immobili scendono a prezzi bassi mai visti. Comprare casa adesso vuol dire avere il coraggio di fare un investimento a lungo termine, contando su una futura risalita dei prezzi, e sfruttare la vasta domanda attuale, e la scarsità di compratori: una combinazione che fa scendere ulteriormente i prezzi.
Se si vuole avere la casa dei propri sogni, allora conviene sfruttare l’ulteriore abbassamento di prezzo tipico delle case da ristrutturare. Comprando una casa già pronta e nuova, si ha il vantaggio di non dover fare ulteriori lavori, mentre con una casa da ristrutturare si ha il vantaggio opposto: si possono fare i lavori di ristrutturazione in modo da avere la casa secondo la propria misura, i propri gusti, le proprie esigenze e necessità. In pratica solo con una ristrutturazione sapiente e attenta si può davvero ottenere la casa dei propri sogni.
Oggi, trovare annunci immobiliari di case in vendita a pordenone da ristrutturare non è affatto difficile. La prima mossa possibile, quella più banale, è ovviamente rivolgersi ad un’agenzia immobiliare di fiducia, incaricandola della ricerca. In alternativa, si possono trovare molti ottimi annunci immobiliari, di altre agenzie o di privati che preferiscono fare da soli, sulle decine di riviste e giornali free press che vengono quotidianamente distribuiti alle fermate d’autobus, nelle stazioni ferroviarie e della metropolitana.
Occorre naturalmente avere pazienza e costanza: non è detto che il primo giornalino free press che ci capita sotto mano contenga l’annuncio perfetto, nè tanto meno occorre fermarsi al primo annuncio, senza leggerne molti e fare gli opportuni confronti preliminari.
In alternativa ai giornali free press c’è Internet. In Italia sono diffusissimi i siti ed i portali di annunci, oltre al fatto che la maggioranza assoluta delle agenzie immobiliari ha un proprio sito internet in cui pubblica le offerte di vendita disponibili. Se si decide di guardare i siti di annunci per trovare casa a pordenone, vanno bene i siti generali, quelli con annunci di compravendita di ogni tipo: la sezione degli annunci immobiliari è presente su tutti i siti, ed è anche una di quelle con il maggior numero di annunci. Altrimenti, ci sono i siti specializzati: portali internet che sono dedicati solo ed esclusivamente al mattone, alla compravendita di case, appartamenti, ville, ecc.
Se si sceglie di usare Internet, c’è il rischio di avere, almeno al principio della ricerca, un po’ di confusione: gli annunci sono così tanti che si ha l’impressione di perdersi in un mare. Occorre sempre affinare la ricerca; tutti i siti e portali di annunci hanno al loro interno un motore di ricerca, che permette di selezionare solo dei blocchi di annunci, per fascia di prezzo, per metri quadri dell’abitazione, per località geografica, e così via. Quindi, se si hanno bene in mente certi specifici parametri circa cosa si sta cercando (luogo, grandezza, prezzo massimo), è possibile restringere la ricerca ad un numero accettabile di annunci.

Commenti

Parisflatlist: un sito per il turista con tanti annunci su appartamenti a Parigi, e eventi al centro della città!

Sul portale ParisFlatList puoi trovare una guida interattiva per turisti, totalmente dedicata a chi cerca degli appartamenti in affitto a Parigi.
Da oggi è ancora più semplice scegliere dove alloggiare a Parigi. Visita la versione italian del portale  www.parisflatlist.com e scopri le offerte di affitto per appartamenti a Parigi, o nei migliori quartieri per la movida notturna e culturale.
Inoltre, è possibile orientarsi oltre il prezzo degli appartamenti, trovando le informazioni necessarie per conoscere Parigi, che sono inserite sulla mappa e nella guida.
Nella sezione Guide di ParisFlatList potrai trovare le zone di Parigi (Paris Area) con le informazioni dettagliate e divise per arrondissement, in altre parole i quartieri di Parigi.
Nella guida del viaggiatore, troverai le informazioni indispensabili per il tuo soggiorno parigino, per sentirsi come un vero parisienne, indicazioni pratiche per muoversi in città, sui taxi e sugli aeroporti, sulle biglietterie per i mezzi di trasporto e musei e sui punti di riferimento.
A tua disposizione, tutto quello che riguarda la vita parigina di giorno e di notte: dai locali ai ristoranti, i musei e le attrazioni turistiche nei dintorni del tuo alloggio… una piccola guida di viaggio che non ti farà perdere i luoghi che valgono la pena di visitare, nelle vicinanze dell`appartamento che vuoi prendere in affitto nel centro di Parigi.
Infine, trovi gli eventi di Parigi: esclusivi, unici, sempre sorprendenti e internazionali. Se vuoi prendere degli appartamenti in affitto a Parigi per far coincidere la tua vacanza con particolari eventi, leggi bene questa sezione: gli eventi della capitale francese sono tanti. Per ogni mese troverai eventi artistici, musicali, istituzionali, sportivi, in una città che non dorme mai!
Allora, hai già scelto dove vuoi alloggiare a Parigi?
Consulta la mappa della città e la guida del viaggiatore per progettare le vacanze a Parigi senza stress fin da casa. In ogni quartiere troverai facilmente il tuo appartamento ideale da affittare.
Tutti gli appartamenti su ParisFlatList sono completi di servizi, elettrodomestici e suppellettili, spesso con cortili e terrazzi, dove poter godere al meglio di una città meravigliosa come la celebre Ville Lumière.
Per avere un`idea dei tanti appartamenti in affitto a Parigi, puoi visionare le foto e i prezzi: ci sono offerte per ogni esigenza. Come ad esempio, l’appartamento in affitto nel divertente Quartiere Latino, da 75 euro a notte, per arrivare a flat raffinati negli Champs Elysées a 130 euro, tra lo chic del centro storico più classico.
Le migliori case sono quelle del centro storico, che potrai scoprire in anteprima sia attraverso le foto sia tramite la mappa interattiva. In questo modo, unendo le informazioni dalla guida di Parigi sugli eventi e i luoghi da visitare, con le informazioni sui singoli appartamenti in affitto, ne ricaverai una visione completa per il tuo soggiorno a Parigi, all`insegna dell`organizzazione e dell`ottimizzazione dei tuoi tempi.
Relax ottimizzato… ecco cosa ti offre ParisFlatList!

Informazioni:
Paris Flat List
Web: it.parisflatlist.com
Email: info@parisflatlist.com
Tel: (+33)6 20 36 59 23

Commenti

Comprare casa a Pordenone e limitrofi

Comprare casa oggi, si sa, non è precisamente un’impresa facile, non solo per la crisi, per tutti i problemi burocratici legati a rogiti e mutui, ma anche per riuscire a trovare la casa giusta: si tratta di un bene immobile costoso e duraturo, pertanto si compra una casa solo quando siamo certi che è la casa che fa per noi, ma come fare a trovare quella su misura per le nostre esigenze sia pratiche sia estetiche, nel grande mare delle offerte messe sul mercato da privati ed agenzie?

Il metodo più vecchio del mondo è sempre lo stesso: leggere gli annunci sui giornali, molto spesso si parte proprio dai giornali free press distribuiti gratuitamente nelle stazioni ferroviarie, delle metropolitane, alle fermate di autobus. Sugli annunci non si troverà al primo colpo la casa dei sogni, ma si può entrare in contatto con l’agenzia immobiliare giusta, quella che tratta il tipo di appartamenti che interessa, per metratura o anche per dislocazione.

Si potrebbe obiettare che i giornali free press sono diffusi solo nelle grandi città, ed anche gli annunci sui giornali normali, venduti nelle edicole, sono in gran numero solo nelle grandi città e nelle loro cinture di comuni limitrofi. Se si cerca invece di comprare casa in un piccolo centro, come Pordenone e limitrofi, dove certamente le opportunità, in termini di numero di case in vendita, sono inferiori ad una grande metropoli, come fare?

In questo caso ci viene in soccorso Internet, dove è facile trovare decine di siti di annunci, dove la pubblicazione degli stessi può essere gratuita o a pagamento, di vendita case a Pordenone e limitrofi. I siti di annunci sono di due tipi: quelli generali, con annunci in tutti i settori (auto/moto, lavoro, abitazioni, ecc.) e quelli specialistici riguardanti la compravendita di immobili. Entrambi i tipi di siti di annunci hanno sempre un motore di ricerca interno, che permette di filtrare le migliaia di offerte presenti in base a diversi parametri: località, fascia di prezzo, metratura, e molto altro.

Quindi, se si vuole comprare casa a Pordenone o nei comuni limitrofi, occorrerà prima di tutto fare una ricerca interna per filtrare solo gli annunci riguardanti la località. Se gli annunci trovati sono troppi, allora si potrà procedere a raffinare la ricerca in base alla fascia di prezzo, al numero di locali, ai metri quadri o all’esistenza o meno di un posto auto privato.

La cosa migliore da fare, come regola generale, è coniugare i due metodi di ricerca: attraverso giornali e riviste, che possono essere quotidiani locali o free press, e annunci su siti Internet. In tal modo si riesce a coprire tutte le offerte esistenti sul tipo di abitazione che stiamo cercando, senza lasciarci sfuggire nessun annuncio, magari proprio quello perfetto per le nostre esigenze.

Commenti

Contributi per acquisto prima casa in friuli venezia giulia

L’acquisto della prima casa è un passo inevitabile e importantissimo per ogni individuo sia esso singolo, oppure in coppia col rispettivo coniuge.

Tuttavia tale acquisto vista l’importanza economica, specialmente in tempi un pò astiosi come quelli attuali, richiede un numero di requisiti economici/lavorativi non indifferenti che spesso rendono difficoltosa la conclusione dell’affare che oggi più che mai avviene 2 volte su 3 con la presenza di un garante economico.

La regione del Friuli Venezia Giulia per far fronte a questa difficoltà eroga regolarmente delle agevolazioni e dei contributi economici favorendo così l’acquisto, la costruzione o il mantenimento della prima casa.

Ma entriamo nel dettaglio, chi può accedere a queste agevolazioni?

possono richiedere aiuti economici coloro che sono cittadini italiani, cittadini europei risiedenti in uno stato appartenente alla UE, titolari di permesso CE duraturo nel tempo e in generale tutti coloro che sono regolamentati dal articolo 41 del decreto legislativo 25 Luglio 1998 n° 286.

Un occhio di riguardo viene dato dalla regione a coloro che possiedono figli, vivono in situazione economiche particolarmente difficili, coppie giovani e altre categorie ritenute “deboli”.

I requisiti per presentare domanda sono: non essere possessori di nessun altra proprietà immobiliare sia essa nuda, ereditata ecc. e non aver già usufruito dei benefici in oggetto in passato.

E’ inoltre d’obbligo che almeno un membro del nucleo richiedente sia lavoratore dipendente o autonomo inoltre la fascia economica redditizia della persona che volesse usufruire di tali aiuti non deve superare i 29.000,o euro annui.

Se appartenete alle “categorie” sopra indicate potrete tranquillamente richiedere alla regione Friuli di aiutarvi economicamente, ora vediamo come effettuare tale richiesta: una volta individuato l’immobile d’acquistare, o giusto prima di iniziare i lavori di costruzione qualora si voglia edificare ex novo la propria prima casa, bisogna presentarsi in una delle banche convenzionate usufruendo di appositi schemi reperibili dalle banche stesse.

Le cifre erogate in supporto dell’acquisto si aggirano intorno ai 17.800 euro versati in rate annuali, tuttavia se si fosse appartenenti a categorie particolarmente in difficoltà la liquidità può aumentare fino ad un massimo di 25.000,00 euro.

Una volta ottenuta l’agevolazione si ha l’obbligo di cambiare la propria residenza entro 270 giorni e mantenerla per altrettanto tempo pena l’annullamento del contributo stesso.

La regione Fiuli ha preso molto a cuore il diritto di acquisto della prima casa e grazie ai fondi che ha messo a disposizione per l’acquisto di prima casa su tutto il suo territorio saranno molte le famiglie o i singoli che riusciranno, anche in tempi economici difficili come quelli attuali, a collimare il proprio sogno.

www.caseudine.com

Commenti

Trovare casa nei dintorni di Pordenone, costi e vantaggi

Trovare casa nei pressi di Pordenone possiede tantissimi vantaggi ed ovviamente, a seconda della casa che si vuole acquistare oppure affittare, i costi saranno differenti.
Partendo proprio da questo aspetto, ovvero quello dei costi, chi è alla ricerca di una casa deve prendere in considerazione il fatto che, maggiore sarà la dimensione dell’abitazione, maggiori saranno i costi che si dovranno sostenere: se l’abitazione infatti è un monolocale, il costo che si dovrà sostenere per poterla acquistare o affittare sarà inferiore rispetto a quello di un bilocale.
La sola dimensione però non incide sul costo della casa: bisogna prendere anche in considerazione i lavori che sono stati svolti su di essa.
Ad esempio, i lavori per modernizzarla, come quelli per il risparmio energetico, contribuiscono a far aumentare il valore dell’abitazione, mentre se la casa non è mai stata sottoposta a questa tipologia di lavori, il suo costo potrebbe non essere molto elevato, indipendentemente dalla tipologia.
Un altro fattore che bisogna poi tenere bene a mente, nel momento in cui si è alla ricerca di una casa a Pordenone, consiste nella posizione della stessa abitazione all’interno della città.
Una casa che si trova nel centro storico infatti potrebbe avere costi elevati, malgrado si tratti di un bilocale, mentre se ci si sposta nella periferia, i costi che si sostengono per acquistarla o affittarla saranno leggermente inferiori, anche se si tratta di una casa moderna e con un numero maggiore di stanze.
Il costo dunque può variare a seconda della tipologia di casa e della sua collocazione all’interno della città di Pordenone: è bene ricordarsi che anche le esigenze del proprietario rappresentano un dato da non dimenticare, il quale incide anch’esso sul costo che si dovrà sostenere.
Ad esempio, una casa in periferia, con due stanze da letto, bagno, soggiorno e cucina potrebbe avere un prezzo di vendita pari a centoventi mila euro, mentre un bilocale moderno, con pannelli solari, situato nel centro della città potrebbe avere un costo leggermente superiore, pari a centocinquanta mila euro.
I vantaggi di avere casa a Pordenone, o nei suoi dintorni sono differenti: a seconda della tipologia che si decide di acquistare o affittare infatti, trovare dei pregi non sarà molto difficile, e questi ovviamente incidono sulla scelta finale che si compie.
Chi è alla ricerca di tranquillità potrebbe optare per l’acquisto di una casa nei pressi di Pordenone o nella periferia, tenendo bene a mente che, seppur vi sia un risparmio sul costo della casa, per poter usufruire dei vari servizi bisognerà spostarsi con l’auto o coi mezzi pubblici.
Chi invece opta per la città, e dunque vuole avere tutte le comodità ed i servizi, come farmacie, poste ed altri, a portata di mano, deve ricordarsi che i costi delle case potrebbero essere leggermente superiori rispetto quelli proposti per la zona periferica, e che il livello di stress potrebbe essere maggiore, dato che generalmente il centro della città risulta essere leggermente più caotico rispetto al vivere in periferia.
Trovare casa è possibile sfruttando il web, i giornali d’annunci oppure le agenzie immobiliari.

www.casepordenone.com

Commenti

Trovare casa in affitto a Udine

Trovare casa in affitto ad Udine, grazie ai tantissimi mezzi a disposizione al giorno d’oggi, è un’operazione che risulta essere meno complessa del previsto: da ricordarsi comunque che la ricerca deve essere svolta con grande attenzione, per evitare degli errori tutt’altro che piacevoli.
Come primo mezzo a disposizione, chi va alla ricerca di una casa in affitto a Udine può sfruttare le agenzie immobiliari.
Queste infatti sono in grado di rendere la ricerca molto più semplice di quanto si possa immaginare: basta infatti recarsi presso un’agenzia immobiliare, spiegare agli addetti quali sono le caratteristiche essenziali per la casa che si vorrebbe affittare, ed attendere che la ricerca da parte degli addetti volga al termine.
E’ possibile che questa ricerca richieda diversi giorni, dato che le case in affitto a Udine, che possiedono quelle caratteristiche, possono essere differenti e numerose.
Quando gli addetti dell’agenzia immobiliare trovano la casa ideale per il loro cliente, si fisseranno i vari appuntamenti, i quali permettono ai clienti di poter trovare la casa in affitto.
Vi è però un piccolo problema: esso consiste nel fatto che il prezzo dell’affitto sarà leggermente maggiore rispetto a quello proposto dal cliente.
Questo accadrà solo la prima volta, dato che in esso è compresa anche la quota che bisogna pagare per il servizio sfruttato, ovvero l’agenzia immobiliare.
Esistono però anche diversi altri metodi per trovare casa in affitto a Udine, e che permettono a chi la ricerca, ovvero al cliente se lo si può definire in questo modo, di poterla visualizzare ed eventualmente affittare senza che terze figure si pongano tra chi deve affittare e il proprietario della casa.
Come primo mezzo a disposizione, che vede protagonista il solo cliente nell’effettuare la ricerca, vi sono i giornali di annunci: una sezione di essi infatti è dedicata agli annunci immobiliari, e questi spesso sono contraddistinti da un’accurata descrizione.
Anche in questo caso però, vi è un piccolo problema non da sottovalutare: il cliente infatti non potrà vedere in anteprima la casa che vuole affittare, almeno finché non fisserà un appuntamento col proprietario della casa.
La descrizione dunque potrebbe essere completamente differente da quella che in realtà è la casa, ed è per questo che il terzo mezzo a propria disposizione, e che non coinvolge terze figure, risulta essere quello leggermente più potente e migliore rispetto agli altri.
Si tratta del web e dei suoi siti di annunci dove, nella sezione delle case in affitto, sarà possibile poter visualizzare le varie foto che ritraggono la casa messa in affitto ad Udine.
Sarà dunque possibile poter effettuare una scelta migliore, visto che la casa in affitto viene visualizzata in anteprima.
Se questa poi dovesse essere di gradimento da parte del cliente, sia una volta che viene vista sul web, sia dal vivo, sarà possibile poter passare alla fase di contrattazione, e procedere all’affittare la casa a Udine, senza che si debbano interpellare altre figure e senza che i costi aumentino.

www.caseudine.com

Commenti

Come evitare il Pignoramento dell’immobile

Come Evitare il Pignoramento Immobiliare

Cominciamo con il fare Chiarezza!!!

Che Cos’è il Pignoramento???

Il Pignoramento Immobiliare è un Atto Giudiziario Disciplinato dal Diritto Italiano…

Più Precisamente il Pignoramento è Normatizzato dal Libro III codice di procedura civile italiano (artt. 491 a 497).

Senza Utilizzare una TerminologiaTecnico Legale è necessario comunque specificare, che il Pignoramento, è l’Atto Giudiziario con il quale ha inizio l’espropriazione forzata.

In Pratica l’Ufficiale Giudiziario comunica (o meglio Ingiunge) al debitore di astenersi ad ogni azione volta a sottrarre alla garanzia del Credito i beni ad esso assoggettati.

Che Cos’è il Pignoramento Immobiliare???

I Beni che il Creditore può reclamare a garanzia del Suo Credito possono essere di diversa natura:

  1. Beni Mobili;
  2. Beni Immobili;
  3. Beni Strumentali e non Strumentali;

Nello Specifico il Pignoramento Immobiliare come stabilisce il Codice di Procedura Civile art. 555 è quella forma nella quale si Notifica al debitore e successivamente si Trascrizione un atto nel quale si indica esattamente l’immobile che si intende sottoporre a pignoramento ed il diritto che si pignora in relazione a detto immobile (la proprietà, la proprietà parziaria, la nuda proprietà, il diritto di usufrutto ecc…).

Perchè Possono Pignorare una Immobile???

I Motivi posso essere diversi:

  1. Non Vengono più Pagate le Rate del Mutuo;
  2. La Banca fa valere una Fidejiussione prestata a garanzia di
    un prestito;
  3. Un qualsiasi Creditore (il Condominio, il Dentista, ecc…)
    non viene pagato;
  4. Una Società Fallisce e i Suoi Beni vengono posti
    a Garanzia dei Fornitori;

ma… Si Può Davvero Evitare???

Diciamo che l’unico modo per evitare il Pignoramento sarebbe quello di Pagare i propri DEBTI…ma quando questo non è possibile ci sono diversi modi per difendere i propri Beni. Aste Consulting è una Società di Consulenza Legale e Procedurale Specializzata nel Procedimento Esecutivo Immobiliare. Da oltre 11 anni ci occupiamo solo di Pignoramento Immobiliare e abbiamo analizzato centinaa di migliaia di casi e RISOLTO tutti quelli che si potevano…

Quando Si Può Evitare il Pignoramento Immobiliare???

Evitare di Ritrovarsi con la Casa Pignorata è possibile in n. 2 modi:

  1. Fare in modo di non ricevere l’Atto di Pignoramento;
  2. Fare un Opposizione Procedurale attraverso un Intervento nella Procedura Esecutiva;

…e Quindi??? la Soluzione C’è??? …e in Quale Modo???

Si la Soluzione al Pignoramento Immobiliare C’è e i modi posso essere diversi. Aste Consulting nel corso di tanti anni di Attività sviluppata in tutti i Tribunali Italiani ne ha viste davvero tante…
Oggi Possiamo asserire che, Sia a Causa di Particolari Inefficenze del Sistema Giudiziario Italiano, Sia Grazie a Particolari Strategie Risultati UTILI a diversi Nostri Clienti, una Speranza Possono Nutrirla tutti. Certo Tutto Dipende dalla Situazione Procedurale. In alcuni casi non si può fare molto molto ma in altri è davvero possibile Trovare delle Soluzioni Inaspettate.

Commenti