Trucchi Pokémon Go

Archive for Aziende

Studio Legale Crespi di Busto Arsizio (Varese): da oltre 50 anni specializzati in Diritto Privato

Se cerchi un avvocato a Varese affidati allo Studio Legale Crespi: situato a Busto Arsizio, dal 1958 mette a disposizione la propria competenza per offrire ai propri clienti il miglior servizio in ambito del Diritto Privato

Lo Studio Legale Crespi è attivo a Busto Arsizio e serve clientela in tutta la Provincia di Varese, la Regione Lombardia, la Regione Piemonte e il Nord d’Italia, sin dal 1958.
In quell’anno l’Avvocato Ezio Crespi, già nella storica sede di Via Fratelli d’Italia n.3, iniziava a esercitare la professione di Avvocato a Busto Arsizio diventando, con il trascorrere degli anni, un punto di riferimento sempre più consolidato nel campo del Diritto Privato.

Studio Legale Varese

Le competenze dello Studio Legale Crespi di Varese

Il Diritto Civile regola i rapporti intersoggettivi tra i singoli in relazione alla sfera patrimoniale, personale e familiare. Esso si sostanzia nell’insieme di norme che regolano i rapporti tra privati in materia delle persone (fisiche e giuridiche) e della famiglia, delle successioni a causa di morte, delle obbligazioni, dei contratti e della responsabilità civile.
Le materie trattate dallo Studio Legale Crespi, che ha a disposizione veri e propri esperti in ciascuno dei settori seguiti, spaziano in tutti i rami del Diritto Privato, in particolare il Diritto delle Persone e della Famiglia, il Diritto delle Successioni, il Diritto Contrattuale, il Diritto Societario, il Diritto Commerciale, il Diritto del Lavoro, il Diritto delle Assicurazioni e il Diritto Fallimentare.
Vengono seguite con assoluta competenza e dedizione pratiche di Separazione Personale Consensuale e Giudiziale e di Divorzio Congiunto e Giudiziale, con particolare attenzione alla Tutela dei Minori, pratiche di studio, progettazione, redazione e assistenza per la sottoscrizione di qualsiasi genere di contratto, instaurazione di procedure di Sfratto per Morosità e per Finita Locazione, con assistenza sino all’effettivo Rilascio dell’immobile, pratiche con riferimento alla Gestione Societaria e ai Rapporti tra i Soci, sia con riguardo alle Procedure di Scioglimento e Liquidazione delle Società, di Responsabilità degli Amministratori e dei Liquidatori, alla Concorrenza Sleale e al Fallimento e molto altro.

Lo Studio Legale Crespi di Varese, con sede in Busto Arsizio, è a tua disposizione per qualsiasi informazione o consulenza.

Commenti

Eurel Informatica S.p.a.: 30 anni di ricerca e innovazione a servizio della democrazia

Ricerca e innovazione. Sono queste le parole che hanno contraddistinto i 30 anni di attività  dell’Eurel Informatica S.p.a., azienda leader in Europa nel campo della progettazione di sistemi di votazione elettronica e di soluzioni informatiche per la PA e per le assemblee legiferanti.

L’Eurel nasce il 19 febbraio 1986, a Roma,e comincia a realizzare fin dal 1987 i sistemi di votazione elettronica per una delle assemblee più grandi del mondo, il Parlamento europeo dove, ancora oggi, sono presenti oltre 7000 postazioni targate Eurel Informatica S.p.a. Negli anni ’90 anche il Parlamento italiano ha deciso di installare le soluzioni ad alta tecnologia progettate dall’Eurel, tra le quali il famoso sistema finger print “anti pianista”, nelle aule della Camera dei deputati e del Senato della Repubblica.

In poco tempo i sistemi Eurel sono diventati uno standard tecnologico adottato non solo dalle grandi aule parlamentari ma anche dalle assemblee legislative di dimensioni minori, come quelle di Comuni, Province e Regioni. Attualmente i sistemi di votazione elettronica dell’azienda sono installati in centinai di enti locali italiani, da Nord a Sud, e nelle aule di enti istituzionali come la CEI e il Consiglio superiore della magistratura.

Oggi l’Eurel Informatica S.p.a. continua con entusiasmo a guardare verso il futuro e a cogliere le opportunità offerte dalle moderne tecnologie.

L’Information Technology è un settore in continuo sviluppo e la sfida più importante è restare sempre al passo con le sue evoluzioni. Per questo l’Eurel Informatica S.p.a. continua ad investire nella ricerca e nell’innovazione, esplorando le nuove frontiere della tecnologia, dalla dematerializzazione ai servizi wi-fi, passando per le soluzioni cloud e i dispositivi mobile, mettendole a disposizione di piccole e grandi assemblee parlamentari.

Negli anni ’80 erano in pochi a credere alle opportunità offerte dall’applicazione delle tecnologie informatiche all’attività delle aule parlamentari. Eppure, dal 1987 l’azienda ha raggiunto un ruolo di primo piano a livello internazionale.

Oggi come allora, l’Eurel Informatica S.p.a. punta a migliorare sempre di più le prestazioni e gli standard tecnologici dei suoi sistemi informatici, con la convinzione che, grazie al suo solido passato, sarà più semplice continuare ad immaginare il futuro

Commenti

Fare impresa all’estero si può. Isopan ed i suoi pannelli metallici isolanti alla conquista del freddo russo

Francesco Manni, Presidente Isopan e Vice Presidente Gruppo Manni, ci parla del suo “essere imprenditore” nella Russia dei nostri giorni congiuntamente ai sogni ed alle sensazioni provate. Fare impresa all’estero si può

Isopan produce e distribuisce pannelli metallici isolanti per coperture e pareti da 40 anni e oggi è il secondo produttore mondiale grazie a sette stabilimenti nel mondo: due in Italia e poi in Spagna, Germania, Romania, Russia e Messico, facenti capo a sei aziende, le ultime due inaugurate a fine 2015; le sedi commerciali sono invece due, in Francia e Repubblica Ceca.

Ecco il racconto di Francesco Manni, Presidente Isopan e Vice Presidente Gruppo Manni: “l’apertura, nel settembre 2015, di un sito produttivo unico a Volgograd, grazie a Isopan Rus, ha segnato un punto fondamentale della nostra missione in Russia che era stata pianificata nei minimi particolari in un arco temporale di due anni. A livello personale posso dire che le tre doti principali che hanno caratterizzato questa mia missione sono state per prima cosa la determinazione: andare all’estero è infatti sempre un’avventura carica di incognite, con indubbie difficoltà soprattutto in fase iniziale; poi, interesse e curiosità verso culture e mentalità tanto diverse dalle nostre ed infine capacità di pianificare con largo anticipo tutte le fasi dell’investimento, per ridurre al minimo i rischi e le criticità. Oggi che la frequenza dei miei spostamenti con la Russia è regolare e coinvolge tutti i collaboratori dell’azienda che hanno parte nel progetto, stiamo implementando piattaforme di comunicazione social e dal secondo semestre del 2016 saremo presenti su social network locali in lingua russa. Un ultimo particolare: dal mio punto di vista le caratteristiche positive di italianità che accompagnano le nostre imprese quando vanno all’estero sono professionalità, gusto del bello, innovazione e originalità nei prodotti e nei servizi”. 

L’azienda si è servita anche del supporto della Camera di Commercio Italo-Russa sin dai primi giorni delle spedizione imprenditoriale che coincidevano con la sua iscrizione, nel 2013.

“Fare impresa all’estero si può” (progetto di comunicazione digitale di Assocamerestero e CCIR).

Nella foto, da sinistra verso destra: Francesco e Giuseppe Manni.

 

http://www.ccir.it/ccir

http://www.isopan.com

http://www.assocamerestero.it

Commenti

Valore BF: il fornitore unico anche per le aziende di Bergamo, Brescia, Mantova, Cremona e Verona!

Valore BF, azienda di Busto Arsizio leader nel settore della tecnologia per l’impresa, ha aperto una sede a Brescia per proporsi come fornitore unico anche sul territorio della Lombardia Est.

Valore BF, azienda di Busto Arsizio, da oggi si propone come fornitore unico in materia di tecnologia per l’impresa, anche su tutto il territorio bresciano!

Valore BF - Il fornitore unico per la tua azienda

Valore BF- il referente unico per la tua azienda

Valore BF è il gruppo della provincia di Varese leader nella fornitura di soluzioni per l’ufficio, in ambito di tecnologia per l’impresa, su tutto il territorio lombardo dal 1985.
Grazie al suo fondatore Fabio Bernardini, l’azienda all’attivo con 4 sedi di cui una a Brescia e 130 dipendenti, ha avuto negli anni una forte crescita implementando sempre più servizi per accompagnare le imprese verso il futuro digitale.
Ad oggi Valore BF di Busto Arsizio fornisce centralini telefonici, ICT, servizi di luce e gas, noleggio di stampanti e multifunzioni, è un’agenzia di Telecomunicazioni e si occupa della realizzazione di Siti Web.
Recentemente è stata inaugurata la nuova sede di Brescia con lo scopo di promuovere e fornire servizi e consulenza sul territorio della Lombardia Est.

Valore BF nuova sede

Valore BF inaugura la nuova sede di Brescia

Data la numerosa presenza di PMI sul territorio bresciano, nel 2016 Valore BF, azienda di Busto Arsizio in provincia di Varese, ha deciso di aprire una sede a Brescia con lo scopo di favorire e semplificare i processi aziendali delle Piccole e Medie imprese nelle province di Bergamo, Brescia, Mantova, Cremona e Verona.
Valore BF si propone ai clienti di Brescia come fornitore unico per accompagnarli verso il futuro digitale, offrendo non solo servizi integrati ma anche un’esperienza consulenziale di alto livello.
I nostri consulenti, sempre attenti alle esigenze dei clienti si occupano di fornire sul territorio di Brescia servizi di ICT, noleggio di stampanti e multifunzioni, realizzazioni di siti web, fornire centralini telefonici, servizi di luce e gas; inoltre Valore BF è un’agenzia di Telecomunicazioni anche su Brescia.


Contattaci subito per una consulenza gratuita e senza impegno! I nostri consulenti sono a tua disposizione per farti diventare un’azienda 3.0!

Commenti

La biografia professionale di Pietro Colucci, Presidente del Gruppo Waste Italia

Gestione dei rifiuti, servizi ambientali, progetti energetici. Al centro dell’attività imprenditoriale di Pietro Colucci c’è da sempre il management legato all’ambiente. Da Presidente del Gruppo Waste Italia ha adottato una governance vincente che ha reso la società tra le leader in Italia nel settore.

Pietro Colucci, Presidente del Gruppo Waste Italia

Gruppo Waste Italia: società leader nel settore ambientale guidata da Pietro Colucci

Il Gruppo Waste Italia è tra i leader in Italia nel settore gestione e trattamento rifiuti per le imprese. Forte di una gestione rigorosa, certificata e controllata, nel pieno rispetto dei protocolli di sicurezza e delle normative di rispetto dell’ambiente, il gruppo guidato da Pietro Colucci fa affidamento su una squadra di persone attive da anni nel settore dei rifiuti, con competenze altamente consolidate e in costante aggiornamento. Ad oggi la società ha in dote un portafoglio di più di 3000 clienti e imprese, afferenti a categorie e settori di mercato diversi. Il Gruppo assiste i propri clienti nella corretta gestione dei rifiuti, contribuendo a ridurre l’impatto ambientale delle attività inquinanti e nocive dell’impresa. Grande attenzione è dedicata alla personalizzazione dell’offerta dei servizi di raccolta e gestione dell’intero ciclo dei rifiuti, supportando i clienti con informazioni di ritorno sui risultati del recupero e sui risparmi conseguiti.

Pietro Colucci: percorso imprenditoriale

Classe 1960, Pietro Colucci è un imprenditore italiano attivo da più di 30 anni nel settore dei servizi di matrice ambientale ed energetica. Alla laurea in Economia e Commercio, conseguita in tempi brevissimi, segue il suo debutto professionale nell’azienda di famiglia. La crescita costante della società porta a un ampliamento delle attività con l’acquisizione nel 2000 della divisione italiana del gruppo statunitense Waste Management, preludio alla nascita del Gruppo Unendo, di cui diventa Amministratore Delegato. Ma le sfide non si fermano qui. La determinazione di Pietro Colucci lo porta a diventare Presidente e CEO di Sostenya, holding attiva nel settore ambientale, e di Kinexia, azienda quotata, specializzata nello sviluppo e nella realizzazione di progetti legati al settore rinnovabili. All’interno di Sostenya, nel 2011 entra la controllata Waste Italia, che dopo la fusione nel 2014 tra Kinexia e Sostenya diventa una controllata del nuovo Gruppo Kinexia/Waste Italia di cui Colucci è Presidente e Amministratore Delegato tutt’oggi. Nel 2015 Kinexia prende il nome di Gruppo Waste Italia e concentra sotto di sé tutte le attività di tipo ambientale, mentre Innovatec concentra le attività inerenti all’energie rinnovabili. Le due società hanno come Presidente Pietro Colucci.

Commenti

Dopo Dubai, Cambiaso & Risso, società guidata da Paolo Risso, approda a La Spezia con il consorzio Ati

Importante risultato per l’agenzia marittima Cambiaso & Risso guidata da Paolo Risso e presente in molti porti d’Italia e del mondo. Il gruppo genovese attraverso un’associazione temporanea di imprese con altre due realtà del settore controllerà e gestirà i servizi portuali del Molo Italia per grandi imbarcazioni, all’interno del porto di La Spezia.

Paolo Risso, Presidente di Cambiaso & Risso International

Cambiaso & Risso, attraverso un’Ati, gestirà il Molo Italia del porto di La Spezia

L’agenzia marittima guidata da Paolo Risso diventerà un nuovo punto di riferimento per i servizi marittimi a navi da crociera e mega yacht nell’Alto Tirreno ligure, nel porto di La Spezia. L’Ati, costituita da Cambiaso & Risso Shipping Services, La Mercantile e SH. SE. Shipping Services, si è aggiudicato la gara per la gestione del Molo Italia. Una commessa molto importante che avrà una durata di dieci mesi, dal 30 marzo 2015 al 31 dicembre 2015, con un’opzione di ulteriore proroga. Il nuovo corso, che già prevede 40 arrivi crocieristici entro la fine dell’anno, favorirà un incremento del turismo e delle potenzialità economiche del territorio grazie al posizionamento strategico offerto dal porto di La Spezia situato a pochi chilometri da località di grande attrattiva come le Cinque Terre, il Levante Ligure e la Versilia. Il consorzio avrà competenze complementari e si occuperà in particolare di gestire le attività di sicurezza dei passeggeri, degli equipaggi e dei vettori, compresi gli obblighi amministrativi e il servizio doganale necessario alle navi da crociera e ai mega yacht oltre i 40 metri. Un importante risultato quello raggiunto dal consorzio, e in particolare da Cambiaso & Risso, che aumenta la presenza strategica nei porti italiani e del Mediterraneo con i propri servizi di assistenza, logistica e gestione.

Cambiaso & Risso, l’agenzia di servizi via mare, guidata da Paolo Risso, che punta oltremare

Paolo Risso è un manager di alto profilo nel settore della nautica, Presidente e Amministratore Delegato della società Cambiaso & Risso International. Nasce a Genova, nel 1955, città di cui impara ad amare sin dai primi anni le ambizioni commerciali e internazionali legate indissolubilmente al mare. Nel capoluogo ligure si diploma presso il liceo classico Andrea D’Oria. Appena ventenne, riceve le nomine di vertice della società, di fatto un’agenzia marittima fondata nel 1946 a Genova, operativa nella fornitura di servizi doganali, logistici, di tour operator e di sicurezza per passeggeri ed equipaggi di grandi imbarcazioni quali yacht, navi da crociera e cargo. Grazie all’impronta internazionale, Paolo Risso svolge incarichi di coordinamento organizzativo del personale e sviluppa molti progetti di respiro internazionale, innovando profondamente la società grazie all’ausilio di nuove tecnologie, il tutto in uno stimolante ambiente multiculturale. Aspetti che uniti al lavoro appassionato negli anni e all’evoluzione del business marittimo, lo hanno portato a guidare, nel 2003, Cambiaso & Risso International, agenzia marittima protagonista di una forte espansione verso scenari esteri che ha oggi sedi in Paesi quali il Principato di Monaco, Francia, Slovenia, Spagna, Singapore, Hong Kong e Dubai. Grazie agli accordi strategici nei porti di tutto il mondo, Cambiaso & Risso provvede alla fornitura di servizi logistici e di agenzia marittima a navi cargo e da crociera.

Commenti

LA TENTAZIONE DELL’OBLIO: IL LIBRO DI ANDREA BARCHIESI SULL’IDENTITA’ DIGITALE

Il libro, edito da FrancoAngeli, è una riflessione ampia sul ruolo dell’identità digitale nella sfera lavorativa e personale e si rivolge a professionisti, manager e personaggi pubblici. Ma anche a ognuno di noi, perché per tutti oggi è indispensabile fare i conti con la propria identità digitale.

Il Diritto all’oblio e l’identità digitale

In libreria La tentazione dell’oblio, il nuovo libro scritto da Andrea Barchiesi, fondatore e CEO di Reputation Manager, la prima azienda italiana specializzata dal 2004 in analisi e gestione della reputazione online.

LA TENTAZIONE DELL’OBLIOIl libro affronta la questione dell’oblio su Internet, diritto sancito nel 2014 da una sentenza della Corte di Giustizia Europea, che consente ai cittadini europei di chiedere la rimozione dai motori di ricerca di contenuti inadeguati o non pertinenti alla loro immagine attuale.
Un tema controverso e strettamente connesso a quello dell’identità digitale, ovvero l’immagine riferibile a ciascuna persona a partire dai contenuti che la riguardano presenti sul web.

“Tutti noi lasciamo tracce digitali, ricorda Andrea Barchiesi, ogni istante della nostra attività digitale viene tracciata e archiviata, con la possibilità di essere riprodotta in rete attraverso i social network. Stiamo ormai andando verso una capacità di memorizzazione quasi illimitata, e questa memoria è connessa in una rete. Dobbiamo prendere coscienza che la nostra identità oggi è fatta anche di ciò che facciamo o diciamo in rete. E spesso, per le ragioni più varie, si preferisce rimuovere queste tracce, perché ledono o mettono a rischio la nostra identità digitale.

È qui che nasce la tentazione dell’oblio, prosegue l’autore, animata dall’errata convinzione che cancellare informazioni dalla rete sia possibile e sufficiente per avere una buona identità digitale. Quando invece, al posto della rimozione, sarebbe da prediligere una gestione corretta e organizzata della propria identità digitale, così da poter aspirare ad avere una buona reputazione digitale.”

Un libro di strettissima attualità, che si rivolge a manager, professionisti, personaggi pubblici ma anche alle persone comuni, perché per tutti oggi è fondamentale essere consapevoli di come gli altri ci vedono attraverso il web, perché ciò che appare cercando il nostro nome su un motore di ricerca rappresenta oggi il nostro primo biglietto da visita.

Ulteriori informazioni sono disponibili sul blog dell’autore www.andrea-barchiesi.it

Il libro è disponibile sia in formato cartaceo che e-book

Andrea Barchiesi CEO di Reputation Manager

Andrea BarchiesiAndrea Barchiesi, fondatore e CEO di Reputation Manager, è un ingegnere elettronico che da oltre dieci anni si occupa di tecnologie e analisi digitali applicate al Marketing e Comunicazione. È tra i massimi esperti italiani di web intelligence e di analisi e gestione della reputazione digitale. Nel 2004 ha creato Reputation Manager, prima società in Italia nell’analisi e gestione della reputazione online, con centinaia di casi gestiti tra personaggi pubblici, istituzioni, aziende e prodotti.

Nel 2011 ha ricevuto dal Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano il Premio Nazionale dell’Innovazione, per il progetto Brand Protection. Dal 2014 è direttore scientifico del primo Master in Italia in Reputation Management, realizzato dalla Libera Università di Lingue e Comunicazione IULM.

È consulente per la comunicazione digitale del Ministero della Salute e coautore del programma televisivo Reputescion. Quanto vali sul web, trasmesso da Sky. Nel 2012 ha pubblicato il libro Web intelligence e psicolinguistica (FrancoAngeli) che analizza la dimensione emotiva del linguaggio online applicato al marketing e alla comunicazione.

Commenti

Hotel 3 stelle a Rimini: che ne pensano gli ospiti

Nel programmare la prossima stagione estiva (l’albergo è aperto da Pasqua a settembre) l’Hotel Mon Pays di Riminiè impegnato anche quest’anno ad organizzare i propri servizi in mondo da rispondere pienamente alle attese e ai desideri dei propri ospiti.

Hotel Mon Pays

È questa una sua caratteristica, riconosciuta pienamente da chi lo ha scelto per le proprie vacanze al mare. Basta dare un’occhiata alle recensioni pubblicate da Tripadvisor per rendersene conto.

Le recensioni dei clienti dell’Hotel Mon Pays di Rimini

Un ospite di Reggio Emilia, che ha soggiornato con la famiglia nel luglio scorso, ha scritto: “È sempre un piacevole ritorno passare le vacanze in questo hotel dove si può trovare un accoglienza e una cucina casalinga di alto profilo, grazie all’albergatore Giorgio che con il suo staff gestisce da quasi trent’anni la struttura.

A colazione ampia scelta di croissant, toast, yogurt marmellate di ogni tipo, salumi e formaggi. A pranzo e cena ampio buffet di verdure cotte e crude con doppio menù a scelta tradizionale e di pesce e al termine si può scegliere tra gelato, frutta, budino al cioccolato, sorbetto.

Camere accoglienti rinnovate, box doccia e aria condizionata. Wi-fi molto potente gratuita in tutti i piani. Consigliato per famiglie e vacanze per relax e tranquillità. Prezzi buoni con grande rapporto “qualità prezzo”.

Un’altra ospite, che ha soggiornato dieci giorni con la famiglia e la nonna, ha espresso anche lei valutazioni confortanti: “Giorgio e la sua famiglia si sono riconfermati fantastici in tutto.”

L’accoglienza, la disponibilità e la simpatia di tutto il personale sono il vero punto di forza della struttura. Ottima la posizione (a 80 m dal mare e a 50 m dai negozi ma al contempo lontano dal traffico), la genuina cucina casalinga e lo spazio esterno dove poter trascorrere serate in tutta tranquillità.

Camere semplici e pulite, dotate di aria condizionata e bagni nuovi. Consigliato a tutti, giovani, anziani e famiglie!”.

Non ci può essere migliore presentazione per questo hotel 3 stelle di Rimini che sorge a Marina Centro, il cuore turistico e balneare della città. Sul sito sono stati già pubblicati i prezzi per la stagione estiva 2016 ed anche le prime offerte in occasione di eventi.

Per maggiori informazioni si può consultare il sito www.riminibeachhotel.it o scrivere una mail a info@hotelmonpays.it

Commenti

Appresa dall’Avvocato Davide Apollo la sentenza sull’Iva per i fondi immobiliari

Davide Apollo, Avvocato fondatore dello Studio Legale Apollo & Associati, raccoglie le novità provenienti dalla Corte di giustizia europea, la quale con una sentenza esenta i fondi immobiliari dall’imposta Iva.

Davide Apollo - Avvocato

Sentenza europea visionata dall’Avvocato Davide Apollo esenta i fondi immobiliari dall’imposta Iva

Una sentenza emessa dalla Corte di giustizia UE stabilisce l’esenzione del pagamento dell’Iva anche per i fondi immobiliari. Sancita in occasione di un più ampio chiarimento in riferimento alla direttiva Iva, tale sentenza sancisce l’appartenenza dei fondi immobiliari alla categoria dei fondi comuni di investimento. Analogamente a questi ultimi – i quali prevedono un investimento collettivo derivato dai capitali ricavati – i fondi immobiliari hanno quale attivo il bene immobile gestendone vendita, acquisto, scelta ed amministrazione contabile. Esperto in ambito Real Estate, lo Studio Legale Apollo & Associati, insieme all’Avvocato fondatore Davide Apollo, monitora il panorama legale di natura immobiliare, prendendo nota delle nuove disposizioni introdotte, le quali escludono dall’esenzione l’amministrazione diretta degli immobili, considerando le sole operazioni di gestione dei fondi. Si stabilisce inoltre che, al fine di usufruire dell’esenzione, è necessaria l’esclusione dalla vigilanza Oicvm e l’accertamento da parte di un organo statale di vigilanza del rispetto di determinati requisiti specifici. Grazie a tale sentenza si punta alla promozione di investimenti in titoli attuati tramite organismi di investimento collettivi, rendendo possibile la scelta tra investimenti diretti in titoli, oppure investimenti in titoli tramite organismi di investimento. Proprio i fondi di investimento rappresentano una parte consistente della clientela che si avvale della competenza in materia di Real Estate, maturata da anni di pratica, da parte dell’Avvocato Davide Apollo all’interno dello Studio Legale Apollo & Associati.

Davide Apollo: Avvocato esperto di Real Estate

L’Avvocato Davide Apollo frequenta nel corso dei propri studi la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Milano, presso la quale nel 1988 consegue la Laurea. Non passa molto tempo prima che intraprenda la carriera professionale: già l’anno successivo si vede impegnato nella collaborazione con lo studio Alemani e Bocchiola, tra i più rinomati in materia di Diritto Societario, all’interno del quale opera fino al 1994 quando decide di dare vita ad uno studio legale indipendente attivo nei settori del Diritto Commerciale, Fallimentare e Societario. La sua accresciuta competenza legale lo porta ad acquisire l’Equity Partnership dello studio NCTM che lo nomina responsabile del Dipartimento di Real Estate, in cui si specializza fondando nel 2005 lo Studio Legale Apollo & Associati. Quest’ultimo nel 2008 si vede incorporato nella realtà internazionale dello studio legale DLA Piper, dove, in qualità di Equity Partner, dirige la practice italiana di Real Estate. Riprendono nel 2012 le attività in autonomia dello Studio Legale Apollo & Associati, confermando ed accrescendo la propria posizione di protagonista all’interno del panorama immobiliare italiano ed estero. Davide Apollo approfondisce la professione di Avvocato grazie ai corsi della UCSD Business School (2003) e della Harvard Business School (2010), ricoprendo inoltre il ruolo di Docente presso l’Università Bocconi di Milano, alla cattedra di Contrattualistica del Master Real Estate.

Dettagli più approfonditi sulla carriera di Davide Apollo alla pagina H2Biz dell’Avvocato.

Commenti

L’agenzia marittima Cambiaso & Risso International, guidata da Paolo Risso, apre una sede operativa a Dubai

L’agenzia marittima Cambiaso & Risso International ha inaugurato la nuova sede operativa dedicata a servizi per navi cargo e per compagnie di crociera. Per l’Amministratore Delegato Giovanni Paolo Risso un importante successo per ampliare gli orizzonti all’interno di un mercato rilevante per l’intero settore marittimo.

Paolo Risso, Presidente e CEO di Cambiaso & Risso International

Paolo Risso e il successo dell’agenzia Cambiaso & Risso International nelle operazioni di espansione nei mercati del Middle East

Realtà fondata a Genova nel 1946, Cambiaso & Risso oggi è una tra le principali società in ambito globale attive nel settore dei servizi di agenzia marittima e logistici. Recentemente, sotto la guida dell’Amministratore Delegato Paolo Risso, la società ha ampliato ulteriormente i propri orizzonti all’interno del Medio Oriente, inaugurando la nuova sede operativa presso l’importante hub di Dubai. Dedicata ai servizi per navi cargo e compagnie di crociera, la nuova sede si identifica come punto di riferimento per l’area del Middle East e di tutto il subcontinente indiano, in particolare verso i porti attivi nell’Unione degli Emirati Arabi, Qatar, Oman, Bahrain, Kuwait ed Arabia Saudita. Per l’agenzia marittima guidata dall’AD Paolo Risso, l’apertura della nuova sede rappresenta un passo in avanti all’interno di un piano di sviluppo globale che guarda con particolare interesse all’Asia e al Medio Oriente, nonché all’ingresso presso nuovi mercarti emergenti.

Le dichiarazioni dell’AD di Cambiaso & Risso International, Paolo Risso

In occasione della presentazione della nuova sede operativa di Dubai, il Presidente e Amministratore Delegato Paolo Risso ha sottolineato quanto l’espansione all’interno del settore del Far East fosse già avviata dal 2011 con la presenza presso gli Hub di Singapore e Hong Kong. Il successo maturato da queste operazioni ha spinto Cambiaso & Risso International ad ampliare ulteriormente i propri orizzonti, rafforzando la presenza nel mercato del Middle East, diventato oggi un centro nevralgico per il settore marittimo e per il core business della società.

Commenti