Trucchi Pokémon Go

Archive for App

Caratteristiche del Principe a Clash Royale

Il Principe è indubbiamente uno dei personaggi più forti di Clash Royale. Fortissimo nella distruzione degli edifici e abile nella lotta corpo a corpo, il Principe è però vulnerabile contro le truppe d’aria. Il Principe è indubbiamente una della carte migliori da giocare a Clash Royale.

come-usare-il-principe-clash-royale

Nella preparazione del mazzo in base alle carte, qualora si disponga di un Principe, è obbligatorio utilizzarlo. L’utilizzo del Principe non è però banale. Se lo usiamo in fase di attacco, va protetto con una truppa in gradi di affiancarlo Se lo usiamo in fase di difesa, non dobbiamo certo farlo per difenderci da una truppa d’aria, ma è validissimo nella difesa da una truppa di terra. Semplicemente sferrando qualche colpo è in grado di annientare le truppe avversarie più temibili.

Anche il Gigante, così possente, cade sotto alcuni colpi del Principe, quindi possiamo certamente dire che la supremazia del Principe è enorme. Certo, anche un colpo del gigante non è certo un’offesa banale, ma il gigante è lento e non si difende ne dalle truppe di terra, ne dalle truppe d’aria. Lui distrugge solo gli edifici!

Quali carte giocare insieme al Principe?

Insieme al principe conviene sempre giocare una carta d’aria in grado di assisterlo e difenderlo qualora l’avversario attaccasse ad esempio con degli sgherri. Infatti il principe non ha modo di difendersi dagli sgherri se non ignorandoli e andando dritto verso una torre. Ma un avversario attento potrebbe schierare una truppa di terra davanti al Principe con lo scopo di attrarlo, farlo soffermare e annientarlo una volta che gli sgherri lo raggiungono. Quindi ha senso si schierare una truppa d’aria ma anche una truppa di terra armata di frecce, che possa fronteggiare sia gli sgherri che, ad esempio una valchiria o un altro Principe.

La forza del principe quindi è grande e conviene schierare il Principe, ma va accompagnata con le carte giuste!

Strategia di uso del Principe

Dunque l’uso del Principe a Clash Royale che porta statisticamente più valore nella partita è il seguente:

  • Si aspetta di avere 9 punti di Elisir e si schiera il principe dietro una torre laterare
  • Si schierano a ruota i Goblin Arcieri davanti al principe
  • Il principe li supererà durante il suo percorso
  • Si aspetta la mossa dell’avversario e se lui schiera truppe d’aria, come ad esempio gli Sgherri, a ruota schieriamo una strega davanti a tutti ma laterale rispetto agli Sgherri. Se invece l’avversario in difesa schiera una truppa di terra, come una valchiria o un bombarolo, lo si annienta con la strega o una valchiria
  • Si lascia andare il principe verso una torre
  • A questo punto l’avversario accetterà di perdere una torre per ricaricare, oppure schiererà degli scheletri intorno al Principe.
  • Se schiera degli scheletri possiamo provare a ucciderli con le frecce, ma in quel caso per il principe non sarà facile resistere fino all’arrivo delle frecce, e probabilmente sarà tutto da rifare.

Comments (6)

Il recente metodo di giocare alle parole crociate nel Duemilasedici

Il candidato a videogioco dell’anno Duemilasedici è innegabilmente PixWords, il bellissimo videogioco di vocaboli che si sta largamente diffondendo nel Duemilasedici. Questo passatempo stimola intelligenza e creatività istruendo il cervello.

Bisogna trovare una parola dopo aver visto le lettere che la fanno in ordine sparso e un’illustrazione che aiuta nello scopo

La compilazione giusta del cruciverba permette di avanzare di livello. I livelli possono essere oltrepassati anche grazie all’aiuto di amici su Facebook o acquistando aiuti con denaro vero. Sia gli smartphone Android che Apple consentono di usare il videogioco

Il gioco di PixWords è perciò una prerogativa dei dispositivi mobili.

PixWord: il videogioco degli ultimi mesi più acquistato

Quasi tutti abbiamo fatto perlomeno una volta un cruciverba e per questo PixWords ci piace ed è piaciuto immediatamente. PixWords è disponibile in qualunque occasione da cellulare mentre anni fa per fare un cruciverba era indispensabile comprare un giornale

Tutte le età vanno bene per giocare a PixWords e questo è vero anche per tutti i livelli di conoscenza: infatti si trovano in rete molti siti di trucchi e soluzioni pixwords che possono aiutare molto nella soluzione dei cruciverba.

Il gioco consente di allenare la fantasia e di scoprire nuove parole oltre che arricchire le capacità di ragionamento grazie alla necessità di disporre di buona memoria e capacità logica per collegare le parole alle immagini. A dimostrazione del grande boom dell’app, PixWords è stato creato in russo, inglese, spagnolo, tedesco, francese, olandese, italiano, svedese, danese, norvegese, polacco, e molte altre.I l principio dell’app è molto banale.

In ogni schema ci sono 4 parole da indovinare. Può sembrare complicato a volte indovinare una parola dalle sole sue lettere mischiate a caso ma un’immagine ci viene in aiuto. Cliccando sulla foto essa si ingrandisce. Non sempre la foto rappresenta l’oggetto, l’azione o comunque la voce da indovinare ma a volte può essere anche solo un particolare un qualcosa collegato con la parola da indovinare.

Il completamento del cruciverba consente di passare al livello seguente.

Nel 2016 il cruciverba si chiama PixWords

Le richieste di aiuto sono quelle che consentono a PixWords di diffondersi velocemente mediante i social network.

Ebbene non resta altro da fare che scaricare il gioco e giocare. In breve tempo, nei pochi mesi da cui è comparso sul marketplace delle applicazioni, PixWords è divenuto il gioco più acquistato dai negozi online.

Commenti

Un modo rivoluzionario per arredare casa attraverso una applicazione gratuita

L’applicazione Augmented Furniture (AF) utilizza le potenzialità della realtà aumentata per visualizzare i mobili virtuali in un ambiente reale.

AF è un applicazione di realtà aumentata sviluppata per i produttori, rivenditori e designer di mobili e oggetti per la casa, che vogliono promuovere e vendere i loro prodotti in modo più efficace, guidando i loro clienti verso un acquisto più consapevole.

Con AF i vostri clienti saranno in grado di visualizzare e provare i mobili inserendoli direttamente nello spazio desiderato. Potranno interagire con il prodotto per un lungo periodo, potranno configurarlo ed esaminarlo da ogni angolazione, condivideranno infine i loro arredi sui social network, pubblicizzando così in maniera gratuita e virale i vostri prodotti.

Come funziona Augmented Furniture

Attiva la app AF e consulta il catalogo per scoprire tutti i complementi di arredo, utilizza i filtri per una ricerca selettiva e per trovare il prodotto che stai cercando. Le schede prodotto contengono informazioni dettagliate su colori disponibili, texture, materiali, informazioni sul designer a molto altro.

L’app AF permette di visualizzare, all’interno di uno spazio scelto da te, una selezione di prodotti, visualizzandoli esattamente come saranno in realtà.

Tutti i prodotti del catalogo sono riprodotti in scala reale, 1:1. Potrai capire immediatamente quale tavolo si adatta meglio alla sala da pranzo, o se una credenza è giusta per lo spazio che hai. Lo strumento Righello, vi aiuterà a capire le dimensioni complessive del prodotto visualizzando l’ingombro massimo dell’articolo scelto.

Una volta scelto il prodotto che meglio si addice alle vostre necessità potrete iniziare a personalizzarlo, scegliendo accessori, colore, materiale, texture, oppure potrete combinarlo con altri articoli da inserire nello stesso ambiente.

Potrete salvare la configurazione scelta nella vostra lista dei desideri e condividerla con gli amici.

Hai trovato il prodotto perfetto per le tue esigenze.

Seleziona il bottone “I want it” e completa l’acquisto scegliendo se comprarlo InStore (in negozio presentando un voucher) oppure OnLine (con un Codice Promozionale).

Se scegliete di procedere con l’acquisto InStore l’app AF vi fornirà un Voucher Sconto con le specifiche del prodotto scelto, una mappa con il rivenditore più vicino, ed en eventuale sconto dedicato a voi.

Se preferite portare a temine il vostro ordine OnLine l’app AF vi invierà una mail con un Codice Promozionale da utilizzare sul sito del produttore per completare l’ordine.

COS’È LA REALTÀ AUMENTATA?

La Realtà Aumentata è una tecnologia per dispositivi mobili, come iPad o iPhone, dotati di una macchina fotografica e un software (ad es. AF) per la visualizzazione ed il monitoraggio di contenuti digitali.

Dopo aver identificato alcuni punti fissi nello spazio, questi dispositivi sono in grado di visualizzare le forme e gli oggetti virtuali desiderati (mobili) in tempo reale da qualsiasi angolazione e qualsiasi distanza.

Scarica l’applicazione, visita il sito www.augmentedfurniture.com

Press office

Equent Communication

press@equent.it

Commenti

Clash of Clans scelto miglior gioco del 2015

Il gioco Clash of Clans è disponibile su tutti gli apparecchi mobili esistenti ad attualmente, come smartphone e tablet. La diffusione del gioco è mondiale fin dalla sua comparsa nel 2012. Nel corso di 3 anni, Clash of Clans è divenuto il gioco più gradito dagli appassionati di giochi bellici, scalando le graduatorie mondiali. Il gioco è strategico e tattico fin dal principio quando il giocatore si trova a dover sistemare i primi fabbricati di un villaggio su un territorio ricco di vegetazione.

L’attività gestionale affianca l’aspetto strategico del videogioco e lo rende completo e affascinante.

http://www.clashroyaletrucchi.it/

Mentre il giocatore si dedica infatti alla realizzazione del proprio villaggio nel migliore dei modi, deve inoltre occuparsi di gestire correttamente le ricchezze a sua disposizione. Una corretta gestione delle gemme, dell’elisir e delle altre ricchezze gli permetterà di conquistare più ricchezza e di costruire un villaggio migliore, con strumenti di attacco e di difesa più forti.

Clash of Clans alla fine può sembrare banalmente un gioco di strategia come molti altri. Però ha ormai conquistato la cima della classifica di videogioco più scaricato di tutti i tempi dagli app store.

Come vincere rapidamente a Clash of Clans

Il miglior modo per ottenere ricchezze è quello di attaccare gli altri giocatori, abbattere i loro villaggi e derubarli. Rilevante è la varietà di modi in cui si possono attuare attacchi agli altri villaggi. Per difendersi nel migliore dei modi in caso di attacco da parte degli altri clan è fondamentale predisporre il clan in maniera opportuno, in modo da favorire le azioni di difesa e renderlo più difficile da saccheggiare. Durante le fasi di gioco, ogni player svilupperà un suo stile che spesso sarà più orientato alla difesa o più orientato all’attacco. Gli stili di gioco possono essere diretti all’attacco o alla difesa e spesso questo si capisce dalla collocazione degli elementi del clan.

La guerra tra Clan

Con l’arrivo della guerra tra clan, i player di Clash of Clans si possono attaccare da avversari sulla base dei seguenti attributi.

Per fare la lotta tra clan è necessario una quantità minima di componenti e tale quantità è 10.Nelle lotte tra clan c’è anche un aspetto solidale: i giocatori che assistono in maniera inattiva possono aiutare un clan donandogli le proprie risorse belliche.

La lotta tra clan si articola nel tempo in diverse fasi:

  • Il giorno dei preparativi: in questa fase vengono organizzate le attività determinanti per sferrare l’attacco e dopo aver assoldato le truppe fondamentali a fare l’attacco, si pianificano le singole battaglie necessarie per vincere la guerra
  • Il giorno della guerra: l’obiettivo è quello di guadagnare più stelle possibili nell’arco di ventiquattro ore, cioè il tempo atteso per questa fase.Se un vostro compagno ha già attaccato un player nessuno vi vieta di farlo pure voi ma le stelle in gioco saranno in quantità inferiore, cioè la sottrazione tra quelle che otterrete voi e quelle che ha già conseguito il vostro compagno.
  • La fine della battaglia: in base agli attacchi sferrati dai singoli player, il bottino di guerra viene suddiviso tra i componenti del clan che esce vincente.

Comments (1)

La nuova app per smart phone Candy Crush Soda che spopolerà nel 2015

Candy Crush Soda è il recente capitolo della serie di Candy Crush, arrivato sul mercato delle applicazioni per telefonino a fine duemilaquattordici. Il gioco si pone come obiettivo la prosecuzione del primo capitolo dove tutti i possesori di smartphone nel mondo hanno presumibilmente giocato perlomeno una volta. Anche in questo caso Candy Crush Soda garantisce la gradevolezza grazie alla maestria dei programmatori, dei grafici e dei creativi che lavorano alla King: una scenografia colorata, dinamica e stuzzicante fa da cornice agli schemi i quali sono creati da un gruppo di pastiglie collocate in una esplicita maniera, le quali obbediscono ad alcune regole della matematica e ad alcune leggi del gioco. Porre insieme conformazioni e sfumature di pastiglie uguali o simili permette di convertirle in una caramella più forte e dai poteri maggiori in grado di favorirci nella via che abbiamo da compiere.

In che modo si snodano gli schemi nel nuovo candy crush soda?

Il recente candy crush soda riproduce la linea del vecchio gioco introducendo molte nuove peculiarità:

  • Il galleggiamento delle caramelle: se nel 1° episodio le pasticche davano ascolto solamente alla forza di gravità, adesso mentre sono inondate dalla soda, galleggiano e si muovono in su nel livello.
  • Nuove unioni di pastiglie: sembra quasi che nel precedente capitolo i programmatori non avessero immaginato molte cobinazioni di pasticche semplici, come ad esempio il quadrilatero fatto da 4 caramelle. In questa occasione la sopraccitata, ma anche diversi accostamenti possibili, anche più articolati, hanno un significato.

E’ possibile perciò asserire con sicurezza che il recente Candy Crush Soda mantiene tutto ciò che di buono c’era nel passato capitolo e immette delle migliorie rendendolo indubitabilmente il gioco candidato al trono di gioco da cellulare più scaricato nel 2015

Riuscirà Candy Crush Soda a spuntarla sull’agguerrita lotta dei giochi per smartphone nel 2015?

Va effettivamente verificato che la competizione nei passatempi per telefonino è tanta, specialmente perchè i soldi che roteano in tale ambito sono tantissimi. E’ ugualmente reale che per ora, ormai a Gennaio, non ci sono veri e propri avversari in grado di sbarrare la via di Candy Crush Soda a

Candy Crush Soda

Candy Crush Soda

miglior gioco per Telefonini di ultima generazione per il duemilaquindici. Il vecchio Candy Crush oggi vede pochi player anche perchè i più incalliti sono approdati tutti al recente gioco e su diversi fronti probabilmente, il solo gioco capace di impensierire a Candy Crush è Clash of Clans. Comunque dobbiamo appurare che clash of clans vive a questo punto da abbastanza tempo e probabilmente il duemilaquindici sarà il periodo in cui inizierà ad manifestare l’iniziale decadenza della sua storia. Questo probabilmente sarà dovuto anche alla nascita di numerosi siti di trucchi, come http://www.trucchiclashofclans.net che tolgono il business al gioco.

Commenti

Tutti i trucchi per Clash of Clans

Clash of Clans, ecco un passatempo insolito e attraente seguito da tante genti, che lancia chi vi si cimenta in un mondo originale da erigere a propria misura.
Ma in che modo è possibile commentare il fatto che cosi tanta gente si senta attratta da svaghi di strategia come Clash of Clans e vi partecipi con esaltazione?
Forse la spiegazione consta nel fatto che tante delle persone che si sono poi interessate a Clash of Clans non erano, all’inizio, del tutto consapevoli di quanto potesse essere conveniente destinare parte del loro tempo a questo divertimento, difatti quelli che si approssimano a Clash of Clans per la prima volta potrebbero essere spinti a considerare di non riuscire a gestire tutte le situazioni che il divertimento prospetta, ma Clash of Clans riesce costantemente a far si che, oltre il primo approccio, Il player si senta parte fondamentale del clan e tutto inizi a muoversi in maniera normalizzato coinvolgendo trucchi clash royale costantemente di più a mano a mano che si sale ai livelli sovrastanti, inoltre incide indubitabilmente in maniera apprezzabile il fatto che, grazie alle progredite tecnologie, chiunque si può rendere partecipe di Clash of Clans in ogni momento ed in qualunque posto si trovi.

Tutti possono dunque giocare a Clash of Clans?
Certamente si perché Clash of Clans consente, crescendo nel passatempo, di affinare le proprie capacità gestionali volte alla osservazione e allo sviluppo di continuamente moderne strategie che consentano al giocatore di far crescere ed evolvere il personale villaggio rendendo sempre più appassionante ed intrigante parteciparvi.
In tutti i divertimenti strategici come Clash of Clans è indispensabile essere provvisti di notevole anima di esame e d’iniziativa al finedi essere in grado di attuare in tempi corti decisioni rilevanti per l’intero villaggio e la tutela dei suoi abitanti.
Il giocatore dovrà quindi essere in grado di saper organizzare, come Clash of Clans richiede, tutto quanto concerne il normale svolgersi della vita quotidiana e,inoltre, essendo in Clash of Clans previsto un esercito dovrà gestirlo,essendone il comandante supremo, per quanto concerne la gerarchia e la dislocazione sul territorio allo scopo di mettere in atto la protezione del villaggio.
Clash of Clans è quindi un passatempo che,pur essendo impegnativo,regala grandi soddisfazioni e tantissimo divertimento ed è seguito da un pubblico numeroso e affezionato tanto da farlo rientrare nella ristretta cerchia delle applicazioni ludiche più amate.

Nulla poi vieta in Clash of Clans che si riescano a gestire altri villaggi contemporaneamente al primo, ma ciò implica una grande maturità e profonda conoscenza di Clash of Clans e solo chi si confronta in questo gioco da tempo e con grande passione riesce a seguire tutte le delicate fasi e i problemi che si prospettano durante la conduzione di numerosi villaggi, quindi per conseguire un livello di professionalità cosi elevato in Clash of Clans, si deve giocare e ancora giocare.
Concludendo, si può immaginare che tutti i intrattenimenti, siano essi di ruolo, di azione, di strategia o quant’altro, siano in grado di regalare momenti di puro divertimento come certamente è in grado di fare Clash of Clans.

Comments (1)

Sito, Ecommerce e App in un’unica soluzione

Tra le soluzioni ipotizzabili per costruire un sito, un ecommerce o un’applicazione ci sono adesso molte piattaforme che ne permettono l’implementazione senza bisogno di conoscere nessun codice di programmazione. Questo è un grosso vantgaggio per chi ha migliorato il proprio business off-line e sceglie di ingrandirlo on-line senza osare troppo.
Una delle piattaforme più opportune per fare il proprio sito on-line è Bizmart, la piattaforma che permette a tutti di avviare, amministrare e mantenere il proprio sito, il proprio ecommerce o la propria app per telefonino.

L’attivazione di un negozio online è una delle soluzioni più usate per allargare il proprio business ma in varietà è una scelta parecchio dispendiosa poichè la costruzione di un ecommerce esige di affidarsi ad un’agenzia web e i costi sono abbondantemente elevati. Una piattaforma ecommerce è particolarmente complessa da fare e deve essere garantita la affidabilità delle compravendite le quali devono avvenire nella forma più fidata e trasparente possibile. Insomma l’inserimento dei articoli è un successivo ostacolo perchè realizzandolo a mano può portare via molto tempo. Con le soluzioni integrate come Bizmart l’implementazione avviene mediante un click e l’importazione del listino prodotti viene svolta da tecnici del settore. Non serve perciò curarsi di nulla.

Parecchie delle tecniche integrate esistenti oggi consentono di ottenere anche un’applicazione per cellulare associata all’ecommerce in modo da allargare la visibilità del proprio sito al pubblico da cellulare, cioè tutte le persone che si collegano a internet tramite il telefonino. Adesso il trend di queste persone è in persistente aumento e lo sarà ancora per molti anni. Avere subito, velocemente e facilmente una gestione centralizzata di sito, ecommerce ed applicazione consente di fare la differenza rispetto a chi non ha avuto questo approccio o addirittura a chi non ha ancora considerato di spingere il proprio commercio online.

Comments (1)

Il Corriere della Sera ad un prezzo esclusivo per tutti i clienti Vodafone

Corriere della Sera e Vodafone Italia hanno stretto una collaborazione dedicata a tutti gli utenti smartphone che hanno attivo un piano dati e che vorrebbero avere sempre a disposizione il proprio quotidiano preferito da poter leggere comodamente in qualsiasi momento. Infatti l’obiettivo di questa offerta è quello di favorire la lettura del quotidiano digitale anche su Smartphone.

Tutti i clienti Vodafone avranno la possibilità di sfogliare sul proprio smartphone il Corriere della Sera Digital Edition ad una tariffa esclusiva dedicata e potranno leggere il quotidiano su smartphone gratuitamente per i primi 30 giorni. I mesi successivi il servizio sarà automaticamente rinnovato a 6,99 euro al mese, anzichè 19,99 euro, che verranno scalati direttamente dal credito telefonico. In questo modo l’iniziativa del Corriere della Sera sarà usufruibile da tutti, anche da coloro che non possiedono una carta di credito.

Il servizio permette a tutti gli utenti che aderiscono all’offerta SCEGLI ENTERTAINMENT di Vodafone di leggere il quotidiano direttamente dal proprio smartphone, compreso di magazine ed edizioni locali, ogni giorno già dalle 5 del mattino.

La promozione è attivabile unicamente dallo smartphone usato durante la fase di registrazione e non consente la fruizione su tablet o pc. L’app Corriere della Sera Digital Edition per smartphone è scaricabile da Google Play per gli smartphone Android e sull’Apple Store per iPhone.

La partnership tra Vodafone e Corriere della Sera è stata stretta per rispondere alla richiesta mobile degli italiani. Infatti gli accessi ad internet da dispositivi mobili sono ormai una tendenza confermata anche nel nostro paese: quasi un italiano su due possiede uno smartphone, per un volume di traffico internet che e’ aumentato di oltre il 65% nell’ultimo anno.

Per maggiori informazioni e attivazione vai su: www.corriere.it/sceglitu

Commenti

Le ultime innovazione del mercato dell’it

In un momento di forte crisi economica come quello che sta attraversando l’Italia oramai da molto tempo può sembrare una controversia che il  mercato dell’It  sia in forte crescita eppure è così. A dispetto di molti settori che hanno visto forti cali nelle loro  finanze, il mercato tecnologico è sempre in netta espansione. Alcune delle ultime indagini di questi giorni hanno rilevato che la tecnologia è il regalo che molte persone riceveranno a Natale. Gli acquisti sono stati effettuati per la maggior parte online, per la vasta possibilità di scelta dei prodotti e per le molteplici possibilità di risparmio.

Il mercato dell’it comprende tutti quei prodotti legati  all’innovazione e alla tecnologia come ad esempio smartphone e tablet, ma anche pc e software. Proprio nei giorni scorsi si è tanto sentito parlare degli ultimi prodotti lanciati sul mercato dalla Apple e si è cercato di capire quali sono le motivazioni che spingono le persone a fare file interminabili per acquistare l’ultimo modello di tablet o di smartphone. Una delle possibili riposte è la voglia di identificarsi con uno status sociale e mostrare così agli altri di possedere qualcosa che loro ancora non hanno per sentirsi lusingati da tutti . Proprio questa continua ricerca dei prodotti del mercato it e del voler diversificarsi dagli altri ha fatto si che si espandesse a macchia d’olio la rete degli e-commerce.  A tutte le età fa piacere ricevere regali tecnologici e per chi deve comprarli può optare per la fascia di prezzo che preferisce. Se non si vuole spendere molti soldi è possibile acquistare un modello degli anni precedenti abbattendo così il costo.

I diversi settori del mercato dell’it sono davvero molto vasti, si possono anche acquistare direttamente presso i siti delle aziende produttrici oggetti come pc, navigatori, smarphone, ricondizionati, ovvero usati, ma controllati e muniti di garanzia proprio per consentire agli utenti di compare a prezzi molto vantaggiosi.

Commenti

Candy Crush Saga

Di giochi per telefoni ne vengono commercializzati moti e pochi riescono a resistere a lungo nel tempo. Ruzzle, il fantastico applicativo che ci ha fatto compagnia ad inizio 2013, è stato un fuoco di paglia che è durato solo pochi mesi. Tra tutte le applicazioni per smartphone tuttavia, uno nella fattispecie si è distinto per durare parecchio nel tempo, per essere apprezzato molto e  per durare ad attrarre un pubblico considerevole ancora a distanza di parecchi mesi dal suo arrivo. Candy Crush Saga si mantiene da mesi e si prolunga in continuazione accontentando un pubblico di appassionati del gioco incalliti in grado di impiegare ore con il cellulare nelle mani, per superare gli schemi uno dopo l’altro, e distanziare gli amici nel percorso

Per quale motivo Candy Crush Saga ha avuto un grande riscontro?

Gioco dal nome molto poco pronunciabile, il suo successo è indubbiamente dovuto all’aspetto social che lo tiene legato a Facebook, grazie al quale si è diffuso velocemente. Candy Crush Saga infatti si lega a Facebook facendo leva sui bisogni di quelli che ci giocano e regalando delle agevolazioni nel momento in cui si fanno delle azioni che riguardanoTrucchi Candy Crush i propri amici di Facebook. Fare una richiesta di vite ai propri contatti Facebook, inviarle, richiedere di sbloccare un livello, inviare e ricevere mosse aggiuntive.. queste sono banali leve di marketing abilmente sfruttate da coloro che hanno creato il gioco, e che hanno consentito a Candy Crush Saga di diffondersi rapidamente sul web Gioco che vai, trucchi che trovi e nei mesi, grazie anche all’enorme quantità di persone che ci gioca, sono nati molti trucchi Candy Crush che consentono di disporre di vite illimitate o oltrepassare livelli all’apparenza non superabili. Come ogni gioco che si rispetti, anche Candy Crush Saga ha i suoi trucchi.

Quanto è lungo Candy Crush Saga

Uno dei punti di forza di questo gioco è indubbiamente la strada che si percorre mentre ci si gioca. Tantissime volte può sembrare di essere arrivati alla fine del percorso ma ecco che proprio in quel momento la casa madre rende disponibile un’aggiornamento che prolunga di altri livelli. Ed è allora che si reinizia a giocare per oltrepassare i nuovi schemi, sempre più difficili, più interessanti, più affascinanti… e quando si riescono a staccare tutti i propri amici di Facebook la soddisfazione è veramente tanta. Come ogni gioco, pure questo può far nascere dipendenza: sono diversi i siti internet dove si dice della dipendenza da giochi per smartphone. Un caso di questo tipo ci fu con Ruzzle che, con il concetto di sfida diretta ai propri amici social, dava molta dipendenza alle persone più suscettibili. Fortunatamente tuttavia la maggior parte delle persone utilizza lo smartphone come oggetto di intrattenimento nei momenti di tempo libero e perciò non può essere altro che gradevole fare una partita a Candy Crush Saga nel momento in cui non abbiamo niente di meglio da fare.

Commenti