A chi serve un server NAS?

  • TP-Link TL-PS110U Print Server Fast Ethernet con porta USB 2.0, Semplicità di installazione e gestione
    Spedizioni in imballaggi apertura facile autorizzati Supporto multi-protocollo e multi-OS, semplice da configurare in tutti gli ambienti di rete Veloce microprocessore e porta USB 2.0 per un'elevata velocità di stampa Requisiti di sistema: Windows 9x / ME, Windows NT / 2000 / XP / Vista / 7/10, Mac OS 8.1 o successivo, UNIX / Linux, Netware 3.12 o successivo Lista compatibilità sul sito del produttore
  • EPYC QUANTUM - UPS per Computer, Gruppo di Continuità per PC, Potenza 2200VA/1320Watt, Tecnologia Line Interactive, AVR, Nero (2200VA/1320Watt)
    POTENZA AL TOP ► Quantum è l’UPS top di gamma, realizzato per soddisfare gli utenti più esigenti. Dotato di 5 uscite protette da batteria, e disponibile nelle versioni da 1500VA e 2200VA, può supportare dispositivi fino a 1320 Watt di potenza in uscita MASSIMA AUTONOMIA ► Particolarmente indicato per computer ad alte prestazioni, come per chi necessita di mettere in sicurezza più dispositivi contemporaneamente, Quantum garantisce le più alte autonomie disponibili nel mercato degli UPS Line Interactive STABILIZZATORE DI TENSIONE INTERNO ► Tramite la tecnologia AVR l'UPS stabilizza costantemente la tensione in uscita, proteggendo gli apparecchi sensibili alle fluttuazioni di rete e limitando i rischi di sovraccarico, corto circuito o surriscaldamento DISPLAY LCD ► Il display retroilluminato consente di verificare lo stato dell’UPS in qualunque momento. Potrai visualizzare in tempo reale i principali parametri operativi del sistema, come ad esempio la percentuale di carica delle batterie o la tensione in ingresso e uscita SOFTWARE DI MONITORAGGIO ► Il gruppo di continuità è fornito di software dedicato, compatibile con tutti i principali sistemi operativi, che ti consente di monitorare lo stato dell’UPS e di impostare le opzioni di auto-spegnimento secondo le tue preferenze

Da qualche anno i server NAS sono diventati una vera e propria moda: tutti devono assolutamente averne uno, soprattutto se vogliono passare per dei veri e propri esperti tecnologici. In realtà spesso gli orgogliosi proprietari di NAS non sanno molto bene a cosa servano veramente e a chi siano destinati questi prodotti… Se volete saperne di più, allora date un’occhiata a quest’articolo!

Fonte: server-nas.info

Piccole & medie imprese

In primo luogo dovete sapere che i primi server NAS sono stati esclusivamente pensati per le piccole e le medie imprese. All’epoca si trattava di una scoperta estremamente importante, soprattutto in un momento storico in cui la digitalizzazione diventava sempre più importante. Effettivamente i server NAS permettono di archiviare grandi quantità di dati in tutta sicurezza, senza rischi di attacchi informatici o di problemi con Internet.

L’evoluzione

server NAS

Inizialmente i server NAS non potevano essere connessi tramite Internet, ma avevano bisogno di essere collegati tramite una presa.
Quest’oggi la maggior parte dei server NAS sono compatibili con una rete internet, caratteristica che rende l’utilizzo molto più comodo. Ovviamente un buono modello non garantisce solamente l’accesso tramite Internet, sempre per questioni di sicurezza.

L’uso domestico

Siamo sempre più esposti alla digitalizzazione e tutti noi abbiamo tantissimi documenti, video e fotografie archiviati all’interno del nostro PC. La maggior parte di questi file sono praticamente inutili in quanto non vengono guardati praticamente mai, ma non vogliamo cancellarli: un po’ per pigrizia e un po’ per ragioni sentimentali. Ecco perché i server NAS si sono diffusi moltissimo in ambito domestico. Tutti voi sapete che con la creazione di un numero sempre maggiore di dati, la necessità di un’ulteriore archiviazione sta diventando sempre più comune. E moltissimi vogliono condividere gli stessi file con dispositivi diversi: vogliamo tutto a portata di click e con un server NAS è facile.

Da leggere: come funziona un metal detector?

Da guardare…

… E se volete sapere qualcosa sulla sicurezza in rete!