Trucchi Pokémon Go

Archive for marzo, 2012

Progetto “A nostra Ca’”. Borsa Studio di Dottorato di Ricerca sulla domotica assistiva

“A nostra ca’” è un progetto sociale nato nel 2004 sull’idea delle case di Tiedoli, un gruppo di alloggi di montagna situati in una frazione di Borgo Val di Taro, al confine con la Lunigiana, restaurate e consegnate ad una comunità di anziani soli, come concreta alternativa alla casa di riposo.

Il progetto di Tommasini delle case di Tiedoli si è dunque esteso; raccolto e sostenuto dalla Fondazione Cariparma che, insieme alla Provincia di Parma, all’AUSL di Parma, ai Comuni di Borgo Val di Taro, Neviano degli Arduini, Solignano e Tornolo, ed in collaborazione con l’Università degli Studi di Parma, ha realizzato ora “A nostra ca’”, un progetto incentrato sull’idea secondo cui i nuovi sviluppi nell’ambito della domotica possano innalzare il livello della qualità della vita delle persone anziane non autosufficienti.

In una prima fase sono state attrezzate cinque residenze per anziani di Ca’ Bonaparte a Neviano degli Arduini, ovvero cinque appartamenti dotati di tecnologie avanzate tali da consentire un servizio di assistenza anziani senza l’ausilio di personale di assistenza domiciliare o la necessità di dover condurre la persona in casa di riposo.

Successivamente, questo progetto ha investito i comuni di S. Maria del Taro, Solignano e Monchio delle Corti, dove i lavori di ristrutturazione si concluderanno entro il prossimo giugno.

Attualmente, la Provincia di Parma sta stanziando borse di studio per la ricerca in campo ingegneristico per avvalorare il progetto con lo sviluppo di nuove applicazioni della domotica nei percorsi di assistenza anziani.

Si è recentemente svolta una conferenza stampa dell’Università degli Studi di Parma, in collaborazione con la Provincia e con la Fondazione Cariparma, in cui è stata presentata una borsa di studio di Dottorato di Ricerca sulla domotica al servizio della domiciliarità degli anziani, nell’ambito del progetto “A nostra ca’”.

La casa intelligente, realizzata attraverso dispositivi domotici, è una grossa chance che permetterebbe di migliorare la qualità della vita a livelli mai pensati prima; Areasenior si fa portavoce di questi sviluppi positivi e spera che il progetto parmense “A nostra Ca’” sia un esempio per tutti, nonché un inizio per consentire ai senior del futuro di mantenere la dignità, l’indipendenza e la libertà di scegliere il proprio stile di vita anche quando il corpo rallenta di fronte ai ritmi forsennati della produttività.

Commenti

Il miglior abbigliamento per bambini su alikoabbigliamento.com

Siete alla ricerca di un capo d’abbigliamento per il vostro bambino? Volete rinnovare l’abbigliamento della vostra bambina? Da oggi, grazie al portale alikoabbigliamento.com, potrete acquistare ogni genere di capo d’abbigliamento per bambini che più desiderate. L’azienda Aliko Abbigliamento per bambini, offre proprio sul suo sito alikoabbigliamento.com una vasta offerta di abbigliamento per bambini, proponendovi magliette colorate, tute, tutine, vestitini, completino, abitini e molto altro ancora di cui un bambino può aver bisogno in una determinata fase della crescita.

Il sito alikoabbigliamento.com si presenta con una grafica molto chiara e lineare, che permette di effettuare i propri acquisti presso l’area del negozio online in tutta tranquillità, utilizzando i più comuni metodi di pagamento – come la carta di credito e la prepagata, paypal, bonifico o, infine, proponendo l’ottima soluzione della spedizione in contrassegno del vostro abbigliamento per bambino preferito. Acquistare su alikoabbigliamento.com il proprio capo d’abbigliamento per bambini preferito è molto semplice e, sempre dal sito, è possibile visualizzare in un pratico clic l’area degli ultimi arrivi in cui addentrarsi e scoprire le ultime novità dalle primavera-estate ed autunno-inverno.

Su alikoabbigliamento.com, peraltro, si può realizzare anche la cosiddetta wish list, ossia la lista dei desideri, in cui inserire i capi d’abbigliamento bambini più belli e interessanti.

I prodotti trattati dall’azienda Aliko Abbigliamento bambini permettono di vestire bambini dai 0 ai 16 anni, a prezzi davvero interessanti e competitivi: la proposta che troverete sul portale alikoabbigliamento.com è molto interessante poiché vi permette di consultare un catalogo d’abbigliamento bambini davvero ricco. Insomma, oggigiorno acquistare online l’ abbigliamento per i propri bambini non solo permette di non perder tempo tra le lunghe file dei centri commerciali o negozi, bensì, permette ai genitori di acquistare un capo d’abbigliamento per i propri bambini consultando tantissime proposte.

Ma il sito di alikoabbigliamento.com non mette a disposizione solo l’abbigliamento per i vostri bambini piuttosto grandicelli, ma anche per i neonati che, si sa, hanno bisogno di un abbigliamento davvero vasto poiché crescono a vista d’occhio, giorno dopo giorno. I vostri bambini, in questo modo, potranno vestire sempre alla moda e comodi, grazie alle proposte presenti sul portale di alikoabbigliamento.com. Ma come si può iniziare a fare i propri acquisti di capi d’abbigliamento per bambini?

E’ tutto molto semplice su alikoabbigliamento.com: vi basterà recarvi nell’area di registrazione e compilare l’apposito form, nel quale dovrete specificare anche l’indirizzo in cui ricevere i capi richiesti con il vostro ordine. In questo modo, avrete la possibilità di trovare capi d’abbigliamento per il vostro bambino o la vostra bambina di qualità e, soprattutto colorati e personalizzati con i personaggi Disney, Hello Kitty, Simpson, oppure, con semplici motivi che renderanno speciale ogni singolo capo di Aliko Abbigliamento.

Autore:

Gianluca C.

Commenti

Hai mai soggiornato in un antico castello?

La primavera è arrivata e con lei la voglia di trascorrere un bel weekend in un luogo speciale. Se desideri una meta di soggiorno esclusiva e rilassante, a pochi minuti da alcuni dei centri termali più conosciuti in Italia, scegli l’Antico Borgo di Tabiano Castello. Fra le tante dimore di charme, questa ti sorprenderà per qualità dei servizi e contesto storico-ambientale. L’Antico Borgo di Tabiano Castello sorge su d’un colle della provincia di Parma, a pochi chilometri da Salsomaggiore Terme, la città della salute frequentata ogni anno da migliaia di turisti in cerca di salute e benessere.

La residenza è ospitata all’interno di un autentico borgo fortificato con castello. Il complesso è antichissimo: le prime testimonianze certe della sua esistenza sono del’XI secolo. Oggi il castello ospita un incantevole relais. L’ospitalità è speciale. Potrai scegliere fra tante differenti sistemazioni, dalle ampie camere alle suite più lussuose, ospitate negli spazi della torre di guardia e della residenza padronale  e complete di ogni comfort moderno, inclusi tv satellitare e Internet veloce.

Per una vacanza più lunga e indipendente sono disponibili gli appartamenti, con soggiorno e cucine attrezzate. Alcune superior si caratterizzano per un’atmosfera rustica: pavimento in cotto, caminetto e una vasca antica in camera. Se ti piacciono i bei panorami, scegli una delle suite: dalle loro finestre potrai sempre godere di una vista incredibile, che nelle belle giornate con cielo terso arriva fino alle Alpi.

Cosa puoi fare all’Antico Borgo di Tabiano Castello? Tanto, tantissimo, fuorché annoiarti. Nel relais troverai un centro benessere all’avanguardia per servizi e trattamenti proposti. La Spa è ricavata in un’ampia grotta naturale; al suo interno troverai area relax, jacuzzi, sauna e bagno turco. All’esterno, nel bel parco fiorito, due piscine, una da quindici metri e una circolare con tanto di idromassaggio.

Nel centro benessere potrai sempre affidarti alle mani esperte dello staff, che ti propone tanti massaggi rilassanti, shiatsu e reflessologia. Ma se vuoi ancora più benessere, nessun problema. A soli cinque minuti dal borgo ti aspettano le Terme di Tabiano, un centro di salute all’avanguardia, famoso per le qualità benefiche delle sue acque.

L’Antico Borgo di Tabiano Castello è anche una location per meeting ed eventi. Le sette sale della struttura consentono di accogliere fino a duecento persone.

Le colline di Tabiano sono un invito irresistibile per una lunga escursione a piedi, in bicicletta o a cavallo – il maneggio più vicino è a pochi minuti dal relais. Se invece desideri esplorare Parma e le sue bellezze artistiche, ti aspettano tante occasioni in ogni periodo dell’anno. Scopri tutte le possibilità di soggiorno all’Antico Borgo di Tabiano Castello su www.tabianocastello.com.

Commenti

Come imparare le tabelline

E’ da poco attiva l’area dedicata alle tecniche di memoria di Matteo Salvo. Nel suo ultimo articolo, Matteo, ci spiega come imparare le tabelline in soli 3 minuti, tramite un metodo semplice e intuitivo.

come imparare le tabelline

Il metodo che viene insegnato a scuola prevede la noiosa ripetizione delle tabelline fino all’esaurimento. I bambini odiano le tabelline, e la matematica in generale, perché non c’è movimento né divertimento. Il bambino diventa soggetto passivo delle tabelline mentre, con il metodo di Matteo Salvo, si diventa attivi nel processo di apprendimento. Matteo, nel video, spiega come sia semplice imparare le tabelline, anche le più complicate, attraverso una piccola strategia che prevede l’utilizzo delle dita. I bambini troveranno questo metodo particolarmente divertente e, anzi, non vedranno l’ora di sperimentarlo in prima persona. Il motto di Matteo è che le cose di cui abbiamo bisogno molte volte stanno già dentro di noi, ed è quindi inutile e controproducente cercarle altrove. Se, come per altre centinaia di persone, le tecniche di Matteo Salvo ti sono piaciute o se hanno fatto imparare qualcosa ai tuoi figli, facendoli divertire, sarebbe bello se consigliassi questo video a altre persone. Impara le tabelline con Matteo Salvo!

Commenti

I cambiamento negli stili abiti da sposa

Di solito abito da sposa è differenza di abito per uomo, viene indossato solo una volta. I sogni di un giovane età del matrimonio da favola spesso si concentrano intorno al vestito perfetto. Le scelte di vestito da sposa oggi sono grandi e per soddisfare le personalità spesso molto diverse da sposa. Molte spose, tuttavia, scelgono di tornare al tema più tradizionale per l’occasione, come di seta, di taffettà.

 

Abiti da sposa bianchi sono stati a lungo accettati nella società come un simbolo di purezza e innocenza, anche se le spose di oggi spesso optare per una tonalità avorio più lusinghiero. Durante la prima parte del scorso secolo un abito da sposa bianco, perché non poteva essere lavati e riutilizzati, era un segno di ricchezza. Coco Chanel rafforzato questa idea alla fine del 1920 con il suo abiti da sposa senza spalline bianco con il velo integrale che ha ispirato l’accettazione del vestito da sposa bianco in tutto il mondo.

 

L’abito da sposa tradizionale è probabile che sia un incrostato tessuto gioiello di lusso come la duchesse satin, organza e seta . Stili di abiti da sposa varia dal tradizionale di abiti da sposa stile impero in pizzo a stili d’epoca. La popolarità del tradizionale A line è dovuta alla sua capacità di nascondere la maggior parte delle imperfezioni nella forma del corpo, un requisito essenziale, se la sposa è quello di apparire al meglio.

 

Eggshell, albicocca e avorio sono solo alcune delle scelte popolari di oggi di ‘bianco’. Inoltre, in linea con cerimonie di matrimoni civili di oggi, la maggior parte delle spose sceglieranno un bianco di stile moderno. Tendenze della moda spesso dettano lo stile scelto dal giovane sposa moderna che desidera deviare lontano dal tradizionale stile della cerimonia. La sposa moderna è probabile che vogliono un abito disegnato da persone come Vera Wang e Maggie Sottero. Decorazioni cucite a mano e taglio sfida di design bordo l’abito da sposa più tradizionale.

 

Qualunque sia il design – moderno o tradizionale – il vestito deve essere compatibile con la personalità della sposa.

Commenti

Empoli è al centro delle principali città Toscane dove l’arte fiorisce e si fa ammirare in ogni sua espressione. Firenze si trova a 30 minuti e dormire a Empoli è un’ottima scelta per unire la comodità alla convenienza.

Oltre all’affascinante Firenze, dormire a Empoli consente di raggiungere agevolmente anche Pisa con la sua torre pendente, Siena e la sua Piazza del Campo, ed anche Arezzo, Livorno e tutti i piccoli borghi medioevali tipici della toscana.

L’incontro tra la comodità di una camera per dormire a Empoli e la convenienza dei prezzi vantaggiosi che si trovano nella cittadina in provincia di Firenze, fa nascere un binomio che da sfogo nella consapevolezza di poter dormire a Empoli spendendo poco.

Non è difficile trovare una camera in affitto a Empoli ed è facile trovarne una comoda, confortevole, vicina alle principali vie di comunicazione  e dove arrivare comodamente con l’automobile.

Il caffè affittacamere a Empoli si trova vicino all’uscita della superstrada di Empoli Est ed è facilmente raggiungibile. Le camere sono dotate di ogni confort e arredate in stile moderno. L’ambiente è pulito ed il personale è gentile.

Tra la scelta di affitta camere a Empoli, “il Caffè” è sicuramente il migliore sia in termini di prezzi, che in termini di comodità per il pernottamento e la logistica.

Pernottare all’affittacamere “Il Caffè” significa infatti disporre di tutto il tempo sufficiente per visitare Firenze di giorno perché il centro di Firenze è raggiungibile in 30 minuti. In più dormire a Empoli garantisce un costo per l’affitto delle camere molto più basso di quello da sostenere nel caso in cui si scegliesse di dormire a Firenze e questo è un punto di forza.

Oltre alle bellezze di Firenze, dormire a Empoli permette di raggiungere facilmente tante altre città toscane come Siena: anche in questa città l’arte sboccia ovunque. Dormire a Empoli permette di visitare facilmente i piccoli borghi medioevali come San Gimignano, Volterra,  Populonia.

Commenti

25 Aprile festa nazionale

Quanti di voi attendono con ansia l’arrivo delle feste primaverili? Sicuramente siete in molti. Pasquetta, 25 Aprile, 1 Maggio, vi daranno l’opportunità, seppur breve, di staccare la spina econcedersi il tanto meritato e atteso riposo.
Una domanda sorge, però, spontanea. Cosa celebra la festa del 25 Aprile? Quanti di voi lo sanno realmente o se lo ricordano? Rinfreschiamo la memoria
Il 25 Aprile è la festa chericorda la Liberazione d’Italia dall’occupazione tedesca e dal governo fascista nel 1945. Per questo è anche chiamata Festa della Liberazione
Durante la seconda guerra mondiale (1939-1945), dopo l’armistizio del 1943, l’Italia si ritrovò suddivisa in due: al nord Benito Mussolini e i Fascisti avevano istituito la Repubblica Sociale Italiana, vicina ai tedeschi e al Nazismo di Hitler, mentre al sud si compose in opposizione il governo Badoglio, in collaborazione con gli Alleati anglo-americani.
Il 25 aprile 1945 i Partigiani, protagonisti della Resistenza, supportati dagli Alleati, entrarono vittoriosi nelle principali città italiane, come Torino e Milano, ponendo fine al drammatico periodo di lutti e rovine e dando così il via al processo di liberazione dell’Italia dall’oppressione fascista.
E ora che abbiamo rinfrescato le origini della festa, possiamo suggerirvi qualche meta che potete raggiungere per staccare spina e concedervi un breve riposo.
Tra le mete favorite vi è sicuramente la Culla del Rinascimento. Vacanza a Firenze,che sia, anche solo di qualche giorno, potrebbe regalarvi dei momenti tra arte, storia e architettura.
Altra destinazione potrebbe essere Roma, oppure il Salento….
Immaginiamo, tra l’altro, che in questo periodo di crisi la maggior parte della gente ricercheranno di “last minute 25 Aprile”. Internet e i motori di ricerca possono essere un valido aiuto…. ma esistono anche buoni siti, come messaggi-online, e tanti altri che scelgono per voi le proposte più valide e vantaggiose.

Commenti

pareti autoportanti

Le pedane elevatrici proposte da Eltec sono utilizzate per risolvere i problemi di abbattimento delle barriere architettoniche.Esse sono costituite da una piattaforma mobile e sono alternative ai miniascensori o montascale.Le pedane elevatrici possono essere prodotte in diverse versioni a seconda dell’esigenza e della disponibilità di spazio: con vano chiuso e delimitato  e parte di piano con funzione di protezione, senza vano con protezione a soffietto che impedisce l’accesso alla zona sottostante evitando i pericoli di schiacciamento.Tutte le pedane elevatrici di Eltec sono munite di marchio CE.Visitate il sito www.eltec-it.it pareti autoportanti

Commenti

pulizia industriale

Attiva sul mercato regionale, da ormai una decina di anni, la Clean Store è composta da un team motivato e professionale, formato da persone orientate alla soluzione delle problematiche loro sottoposte da parte dei clienti.
L’ azienda si rivolge a tutte le  imprese rendendo disponibile ai clienti gli strumenti necessari al raggiungimento della piena soddisfazione, consigliando le soluzioni di pulizia più vantaggiose, proponendo un ampia gamma di macchine  pulizia industriale e civile, prodotti pulizia industriale,  organizzando servizi di formazione, consulenza e assistenza.
I nostri prodotti,  garantiscono la massima affidabilità, che viene testata dalla vendita, assistenza tecnica capillare nel post-vendita e l noleggio di macchinari per soddisfare ogni esigenza in un mondo del lavoro dove per periodi più o meno lunghi , può essere necessaria maggiore flessibilità.
Oltre a garantire tali servizi, Clean Store, fornisce una vera e propria consulenza  sui migliori prodotti ed azioni per pulire e sanificare, software indirizzati alla gestione delle imprese di servizi, sistemi di dosaggio con la possibilità di monitorare il consumo, corsi formativi per i clienti e possibilità di certificare “a costo zero” la propria azienda attraverso la: ISO 9001:2000, ISO 14000, SA 8000, OHSAS 18000.
visita il sito www.cleanstore.it pulizia industriale

Commenti

Vacanze per tutta la famiglia

Giocovacanza, il club di hotel del Trentino specializzato nell’accoglienza di famiglie con bambini, ha mandato in archivio il tradizionale miniclub e si è inventato La Bottega della Fantasia, un luogo dove bambini, genitori, nonni e zii possono vivere esperienze originali sotto la guida sapiente dai Mastri.

La parola chiave della Bottega della Fantasia è appunto esperienze: sono quelle che i bambini sono invitati a vivere nel contesto di un territorio ricco di suggestioni per la loro fantasia e la loro creatività. E a guidarli in questa entusiasmante sono i Mastri, una nuova figura di animatore che ha appunto il compito di coinvolgere i piccoli ospiti in un’attività ludica e in laboratori artigianali assolutamente originali.

Nella prossima stagione estiva 2012 nella Bottega della Fantasia degli Hotel Giocovacanza ci sono alcune importanti novità.

La prima è senza dubbio la Ludoteca che dà la possibilità ai bambini di riscoprire gli antichi giochi della tradizione e di venire a conoscenza di giochi di altri paesi. In ognuno dei 22 hotel aderenti a Giocovacanza i bambini avranno a disposizione 10 diversi giochi di altri paesi, non reperibili sul mercato italiano. Potranno quindi vivere nel gioco un’esperienza unica, originale, socializzante.

La seconda novità è che Mastri non si nasce ma si diventa. E quindi tutti gli animatori della Bottega della Fantasia hanno partecipato ad un corso di formazione per far crescere in loro la capacità di instaurare fruttuose relazioni con i bambini ed imparare il linguaggio ludico che è il carattere distintivo di Giocovacanza. Il mastro non è un animatore tradizionale che si limita ad accendere la musica e invitare i piccoli alla baby-dance. Il Mastro di Giocovacanza sa ascoltare, ha la capacità di “sorprendere” spezzando il circuito obbligato dell’esperienza, sa stupire ed emozionare, è capace di creare e gestire un gruppo, coglie le opportunità che nascono inaspettatamente e mette ogni bambino nella condizione di potersi esprimere, guarda il mondo con gli occhi di un bambino, adotta i linguaggi non verbali propri dei più piccoli, è geniale nell’osservazione del territorio circostanza e nell’individuare le opportunità da trasformare in esperienze.

La Bottega della Fantasia degli Hotel del Trentino Giocovacanza è un’esperienza giovane (è nata nell’estate 2010) ma la prossima stagione estiva compie un importante passo in avanti. Lo scopo è quello di offrire alle famiglie con bambini da 3 a 10 anni una vacanza divertente, da vivere tutti insieme genitori e figli, alla scoperta della natura, del territorio e delle sue sorprese.

Commenti