Archive for settembre, 2011

Rimini nello spazio Odd Exhibition presenta i Colori di un adagio

Due artisti riminesi. Francesco Ferranti e Francesco Pasculli propongono al pubblico riminese una mostra di pittura contemporanea alla nuova galleria Odd Exhibition di Rimini, con il titolo Consequenze 2011.
Questo nuovo spazio dedicato dalla città di Rimini all’arte consente anche di incrementare e differenziare le offerte rimini all inclusive dei tanti hotel rimini a partire dagli hotel 2 stelle rimini per famiglie che possono proporsi non solo sfruttando la grande possibilità organizzativa legata al mare.
Le opere esposte dai due artisti pur essendo diverse tra loro hanno in comune una percettività coloristica, un tono, un biglietto da visita attutito, cioè i colorismi si annunciano con la discrezione di un adagio musicale, un atteggiamento espressivo che rivela una ricchezza interiore senza gridare, non un riserbo, ma un tratto d’anima.
Francesco Ferranti ha il gusto del ravvolgimento delle cose, del bozzolo,una serie di rappresentaziomi anche fortemente materiche.
Sono avvolti o fasciature di oggetti della marina, in special modo vegetali, come palmizi protetti dalle intemperie di stagione con sul fondale sempre la linea del mare.
Il senso che Ferrante ha voluto dare a questi avvolgimenti è protettivo, un abbraccio amoroso e la stesura delle immagini sconfina ineluttabilmente in un imformale che apre allo sguardo altre dimensioni, altri mondi.
Il paesaggio è il referente di Francesco Pasculli, un paesaggio scansionato come fotogrammi di un film, un paesaggio stratificato quasi geologiocamente, sezioni geometriche di abitanti, spiagge, deserti, immagini dove il cubismo lascia il suo sentore.
Il supporto pittorico sulle tele ha un accurata preparazione con la juta e i colori usati, densi, riescono a dare un esito vellutato all’immagine.
Ma le visioni che più incantano Pasculli sono gli orizzonti vasti, anche desolanti, ma fascinosi.
L’apertura della mostra è fino al 12 giugno 2011.

Commenti

Fusione tra aeroporti romagnoli: Rimini e Forli

Nessuna guerra tra città con aeroporti, infatti i vertici degli aeroporti Fellini e Ridolfi stanno lavorando incessantemente per trovare gli equilibri e smussare gli angoli di una trattativa difficile al fine di completare la fusione tra i due scali romagnoli.
Inutile ditre che questa notizia è fondamentale per l’economia del turismo, tanti gli hotel 3 stelle rimini che preparano pacchetti offerte all inclusive rimini per turisti stranieri puntando sugli scali romagnoli e sulla loro organizzazione.
A diffondere la notizia della fusione è stato proprio il presidente della commissione trasporti della regione Emilia Romagna.
I tempi sono ormai stretti soprattutto per lo scalo di Forlì, infatti il Ridolfi ha tempo fino al 30 giugno per concludere la fusione.
Uno degli scogli della fusione sarebbe rappresentato dal fatto che sembra ancora viva l’idea manifestata nella scorse settimane di lasciare Rimini come unico scalo operativo, mentre al Ridolfi rimarrebbe solo la scuola di volo.
Un abberrazione, secondo il presidente Alessandrini che ritiene che da entrambi gli scali si debba volare perchè hanno bacini di utenze diverse e si complementano.
Dopo la fusione il programma prevede la possibilità attraverso un bando pubblico per far partecipare soci privati, perchè altrimenti i costi elevati non potrebbero essere sostenuti solo dal servizio pubblico.
La fusione deve assolutamente avere luogo e anche in tempi rapidi, è l’ultimo commento di Alessandrini.

Commenti

Vip Master Tennis a Milano Marittima

Anche quest’anno a Milano Marittima si terrà l’attesissimo Vip Master Tennis, nel quale numerosi vip, e gente di spettacolo si sfideranno a colpi di racchetta da tennis.

Per l’evento si prevede il pienone e grazie alle molte offerte hotel Milano Marittima, gli alberghi della zona hanno già ottenuto numerose richieste e prenotazioni per la grande manifestazione.

Il programma dell’evento, che si svolgerà nei giorni di venerdì 15 e sabato 16 Luglio, sarà il seguente:
-Il primo giorno, venerdì 15, alle 19:30 i partecipanti si ritroveranno ne Campo Centrale al Circolo di Tennis di Milano Marittima, dove alle 20:30 avrà inizio il torneo vero e proprio che si concluderà intorno alle 24:00, ora in cui sarà servito un buffet al Pineta Club di Milano Marittima, al quale parteciperanno un gran numero di Vip.
-La seconda giornata, sabato 16, si terranno le semifinali e le finali del torneo alle ore 20:00, dopodiché alle ore 23:00 ci saranno le premiazioni dei vincitori e alle 24:00 i Vip saranno invitati a cena al Ristorante Pacifico Dinner di Milano Marittima.

Molte sono le offerte Romagna che le località balneari della Regione hanno messo a disposizione dei turisti offrendo l’opportunità a quest’ultimi di potersi godere lo spettacolo soggiornando in confortevoli strutture senza dover spendere molto.

Grazie infatti alle grandi offerte hotel Romagna si prevede che l’afflusso di turisti, già elevato nelle precedenti edizioni, quest’anno batterà ogni record portando tutte le strutture alberghiere al completo.

Da non dimenticare anche le altre favolose opportunità di svago che si possono effettuare soggiornando a Milano Marittima, che grazie alle attrezzate strutture balneari e alle numerosissime discoteche abbonda di possibilità, mettendo il turista nell’imbarazzo della scelta.

Commenti

Ceres The Tube fa l’en-plein di premi

Sabato 11 Giugno si terrà, nell’esclusiva cornice del Palazzo Petyx a Palermo, la cerimonia del Premio Agorà, il riconoscimento che da 25 anni viene attribuito alle campagne pubblicitarie e alle agenzie che si sono distinte per originalità, strategia e pianificazione. A ricevere l’Agorà d’Argento nella sezione Nazionale – categoria Bevande sarà quest’anno lo spot Ceres The Tube, realizzato dall’agenzia PBCOM.
Da Sud a Nord, senza distinzioni: solo una settimana fa, infatti, lo spot firmato dal Direttore Creativo Durì Bardola, copywriter Raffaella Banchero, con la regia di Diana Buzzo, aveva ricevuto presso l’auditorium San Fedele di Milano il Mediastars come 2° classificato nella sezione Televisione e Cinema. Il Mediastars è un premio indipendente e innovativo che mette in luce il valore soprattutto delle persone che tecnicamente contribuiscono alla riuscita di una comunicazione pubblicitaria. Ceres The Tube ha ricevuto infatti anche 4 Special Stars, cioè i premi tecnici: per la colonna sonora, l’animazione, l’art direction  e il software development del sito www.ceres.com, realizzato sempre da PBCOM, attraverso la propria Divisione Dartway Interactive.
Un percorso all’insegna della continuità: a fine Novembre 2010, lo spot aveva vinto anche il Key Award, il festival del film pubblicitario italiano, sempre per la categoria Bevande.
Un en-plein di prestigiosi e importanti trofei che non solo accrescono l’immagine e premiano l’intelligenza e la creatività dell’Agenzia, ma che suggellano come concretamente “vincente” una strategia che ha puntato sull’autocelebrazione degli ultimi 15 anni di comunicazione del brand, attraverso la rappresentazione innovativa e ambiziosa dell’immaginifico universo Ceres. E anche attraverso l’importante messaggio sociale “Take the Tube”, unito a “Don’t drink & drive”, che intende imprimersi nella mente del target di riferimento (giovani e giovanissimi) in maniera più incisiva del tradizionale “Bevi responsabilmente”.

Commenti

Si attende l’inaugurazione ufficiale del Nuovo Palas di Rimini!

Dalla ultramoderna architettura che ricorda un’astronave, con ben 42 sale intitolate alle principali piazze riminesi e predisposto per accogliere 9300 persone con oltre 1000 posteggi auto, il nuovo Palazzo dei Congressi di Rimini detto anche “Palas” si prepara a far parlare di sè.

Sorto nei pressi della Vecchia Fiera, il nuovo Palacongressi si distingue nel settore congressuale per l’unicità della sua struttura e si differenzia per le dimensioni, il più grande Palacongressi di tutta Italia fino ad ora costruito.

Considerato l’aumento del turismo congressuale e fieristico rilevato negli ultimi anni, Rimini si prepara dunque ad accogliere al meglio gli utenti del settore migliorando concretamente il servizio dell’accoglienza messo in atto dalla grande macchina costituita dagli hotel in Rimini.

I numerosissimi hotel vicino al Palacongressi Rimini sono pronti a garantire soddisfacenti servizi mirati ad una clientela interessata a questo ambito specifico.

Progettato dall’architetto Volkwin Marg
dello Studio GMP di Amburgo con un ambizioso programma di recupero dell’edilizia esistente tramite una progettazione architettonica sostenibile e un’attenta riqualificazione del luogo in cui sorge, per il nuovo Palcongressi sono stati attuati tutti i criteri principali della bioarchitettura.

Posta come condizione essenziale dall’architetto Andreas Kipar il rispetto dell’ambiente raggiunto con l’ampliamento di zone verdi, la creazione di nuove piste ciclabili e pedonali.

Con i lavori pressochè terminati si attende dunque la grande inaugurazione ufficiale vincolata dalla sua messa a norma e dalle autorizzazioni burocratiche.

L’apertura ufficiale si sussurra possa avvenire in autunno, forse già a settembre periodo congeniale per l’esordio della nuova stagione congressuale riminese, nonchè un’ottima opportunità per apportare un più ampio bacino di utenze negli hotel annuali Rimini e incentivare il turismo annuale in città.

Commenti

Enel Green Power, Generali e Terrae finalizzano l’accordo per lo sviluppo delle biomasse

Roma, 6 giugno 2011 – Enel Green Power e Generali hanno finalizzato l’accordo con Terrae, la Società che ha lo scopo di riconvertire e valorizzare il settore bieticolo-saccarifero, e ANB – Associazione Nazionale dei Bieticoltori, per l’acquisizione di una quota del 15% ciascuno del capitale sociale di Terrae.

Viene così collocato il 30% del capitale sociale della società che ha come suo obiettivo la promozione e lo sviluppo di progetti per la generazione di energia elettrica da biomasse, alimentati da filiere locali.

L’acquisizione delle quote fa seguito agli accordi siglati tra i partner, finalizzati alla promozione congiunta di progetti di generazione elettrica da biomasse, con l’obiettivo di riunire in un unico soggetto tre componenti indispensabili: quella agricola, che dispone delle filiere per la produzione da biomasse, quella industriale, per gestire la generazione di energia, e quella finanziaria, per garantire il sostegno alla realizzazione dei progetti di investimento.

L’ingresso nella compagine sociale di Terrae consentirà ad Enel Green Power – in qualità di partner industriale – l’accesso diretto alla filiera agro-energetica, con significative sinergie per l’approvvigionamento della biomassa, ed un contatto diretto con il know-how agronomico di associazioni e consorzi, applicato alle colture da biomassa.

L’accordo prevede, inoltre, una partecipazione di controllo di Enel Green Power nelle società di scopo appositamente costituite per lo sviluppo delle iniziative di carattere industriale di taglia maggiore.

Il piano industriale di Terrae è indirizzato prevalentemente alla realizzazione e gestione di progetti di generazione elettrica da biomassa sulla base di intese di filiera, prevedendo comunque la possibilità di realizzare progetti basati sulle altre tecnologie a fonte rinnovabile, anche a carattere sperimentale.

Terrae proseguirà il processo di collocamento delle residue azioni proprie in portafoglio, corrispondenti al 18% del capitale sociale. ANB rimane socio con il 41% del capitale, a conferma dell’importanza della componente agricola nella strategia di Terrae sull’approvvigionamento di biomassa quale materia prima per la produzione di energia elettrica.

“Terrae – sottolinea il Presidente Federico Vecchioni – rappresenta oggi, un esempio concreto ed innovativo di integrazione tra comparto agricolo ed energetico, ed offre agli operatori della filiera agroindustriale opportunità di diversificazione e di contenimento di costi di produzione.”

“Il closing di questo accordo testimonia la volontà di Enel Green Power di sviluppare la biomassa agricola a filiera corta – ha detto Francesco Starace, Amministratore delegato e Direttore generale di EGP. Stiamo già lavorando al piano industriale che punta allo sviluppo di impianti medio-piccoli ben distribuiti sul territorio nazionale e alimentati da biomasse locali. Riteniamo infatti che, sviluppando la filiera corta, si valorizzi il territorio intorno all’impianto e si incrementi l’indotto, sia incoraggiando le coltivazioni energeticamente più utili, sia sfruttando al meglio i residui di attività produttive già esistenti.”

Commenti

Audi R8 GT Spyder

Ben acclamate sono state le prime foto ufficiali stanziate dall’ Ingolstadt per quanto riguarda il nuovo modello pronto alla commercializzazione: Audi R8 GT Spyder.
Sul mercato ne saranno disponibili soltanto 333 elementi, però si dovrà attendere la pubblicazione ufficiale che avverà al Salone di Francoforte 2011.
Dotato di un motore 5.2 litri V10 benzina, presenta notevoli cambiamenti rispetto ai modelli precedenti: L’inserimento di una grande ala posteriore fissa e una nuova fascia paraurti anteriore sono le caratteristiche principali, ma altrettanto importante è il notevole miglioramento per quanto riguarda il confort dell’abitacolo e l’aggiunta di cerchi in lega da 19 pollici.
Capace di raggiungere velocità superiori ai 310 chilometri , permettere accelerazioni da fermo di cento chilometri in pochi secondi.
Il prezzo, secondo voci di mercato si aggirerà intorno ai 208.000 euro

Commenti

Tanti gol contro la fibrosi cistica a Rimini

Oltre duemila presenze per una partita di beneficenza dedicata al piccolo Emanuele Zamagni che è morto di fibrosi cistica nel 2007.
Il 30 maggio scorso allo stadio Romeo Neri di Rimini si è giocata la partita che ha visto scendere in campo tanti sportivi della regione, tra giovani leve e vecchie glorie.
Anche tanti hotel 3 stelle rimini ed hotel 2 stelle rimini che avevano iniziato la stagione con offerte giugno hotel Rimini hanno aderito all’inziativa invitanto i propri ospiti a parteciopare all’evento di beneficenza.
La generosità del pubblico non ha deluso le aspettative perchè sono stati raggiunti pienamente gli incassi necessari ad istituire la borsa di studio per un assistente sociale da inserire al Centro cura e diagnosi per la fibrosi cistica dell’ospedale Bufalini di Cesena.
Dagli storici del Rimini calcio a Ricchiuti e Valiani ma anche Myers e Protti, solo alcuni dei nomi più conosciuti che hanno partecipato all’evento e hanno dato spettacolo in una divertente partita finita 6 a 6 che ha visto anche l’entrata in campo del Presidente della Provincia di Rimini e del nuovo sindaco di Rimini, che ha pure segnato un gol.

Commenti

Vasco Rossi si riposa a Rimini prima del Tour

Tante le strutture alberghiere della città, esclusi ovviamente gli hotel 2 stelle rimini e gli Hotel 3 stelle rimini che l’entourage della rock star non avrebbero mai preso in considerazione visto che dette strutture lavorano a colpi di offerte e last minute Rimini e non certamente per ospitare personalità “blindate”, che si sono proposte per ospitare
Vasco Rossi che si concede una vacanza mordi e fuggi di due giorni a Rimini.
Il popolare rocker ha deciso di regalarsi una pausa di relax in un hotel di lusso del lungomare prima di iniziare il tour che parte il 5 giugno 2011 da Ancona, dove è previsto un tutto edsaurito da trentacinquemila posti per la prima tappa di “Vasco live Kom 001″, durante il quale il celebre cantante emiliano attraverserà la penisola.
E come di consuetudine, forse per scaramanzia, Vasco Rossi ha scelto di scaldare i motori proprio a Rimini, come ha fatto nel 2009 prima del tour invernale iniziato a Pesaro.
In quell’occasione aveva alloggiato al Grand Hotel riservandosi un trattamento degno del cinque stelle.
Questa volta ha optato per un quattro stelle e secondo fonti accreditate l’hotel Milton e l’Holiday Inn a pochi passi dal Grand Hotel, si sono contesi il prestigioso ospite che avrebbe preferito una delle due soluzioni per un soggiorno di 2 giorni.
Ovviamente dalle reception bocche cucite ma i due imponenti camion con tutte le attrezzature parcheggiati sul lungomare non hanno lasciato poi così tanta riservatezza.

Commenti

Enel: al via la nuova campagna “Energia tutto compreso green”

Al via la nuova campagna di Enel Energia “Tutto Compreso Green”. Torna Federica Pellegrini testimonial di Enel dal 2010, affiancata questa volta dal comico romano Riccardo Rossi. Luca Miniero, regista di successo, con il film campione d’incassi “Benvenuti al Sud”, ha diretto lo spot. La produzione è stata affidata a Think Cattleya e la pianificazione al centro media Carat. La nuova campagna curata da Saacthi&Saatchi agisce su: semplicità, prezzo certo, servizi di alta qualità e simpatia, tutti valori che Enel Energia vuole trasmettere ai propri Clienti.

Le caratteristiche principali dell’offerta Tutto Compreso:

  • Quattro taglie mensili fra cui scegliere in base alle tue esigenze di consumo
  • Prezzo fisso e invariabile per un anno, comprensivo di tutte le voci in bolletta, IVA ed imposte escluse per una bolletta più facile da leggere
  • Rispetto dell’ambiente perchè, per i tuoi consumi, scegli solo energia prodotta da fonti rinnovabili. Scopri la nostra energia verde!
  • Se rispetti ogni mese la tua taglia, alla fine dell’anno ti regaliamo un importo pari a due mesi della taglia scelta. Avrai comunque gratis un importo pari a un mese della tua taglia se a fine anno avrai rispettato anche solo il consumo annuale previsto dalla taglia scelta.

Inoltre:

  • Attivazione gratuita
  • Nessun intervento sugli impianti e nessun cambio di contatore
  • Bonus di 1.000 Punti Energia pari a 10 euro di risparmio in bolletta con l’iscrizione ad EnelpremiOfferta su misura: scegli ora la tua taglia e ricordati che puoi cambiarla una volta all’ anno gratuitamente.

Infine, il servizio di Web chat guiderà il cliente nella scelta giusta della propria taglia.

Commenti