Archive for maggio, 2011

Riminiterme, cresce il fatturato del centro termale in Riviera

Il settore della cura, della prevenzione e del benessere, unitamente al turismo termale, è fra quellli che non conoscono crisi. lo dimostrano i risultati raggiunti da Riminiterme che ha approvato nei giorni scorsi il bilancio di esercizio2010.

Tanti gli hotel 3 stelle rimini che propongono offerte giugno rimini, preparano pacchetti con trattamenti termali inclusi grazie alle convenzioni stretta con il centro soprattutto gli hotel Rivazzurra più vicini logisticamente al centro stesso

Quatro i dati di sintesiche confermano la positività degli investimenti effettuati da Riminiterme negli ultimitre anni: aumento del fatturato de 7,7 %; aumento del numero di clienti di circa 900 unità rispetto all’anno precedente; mantenimento del flusso di cassa, generando direttamente le risorse finanziarie necessarie per gli investimenti (nel 2010 430mila euro); utile di esercizio pari ad euro 250.372.

Il trend positivo degli ultimi tre anni, sottolinea una crescita di 3.700 clienti,”è dovuto anche agli investimenti fatti nella direzione di una riqualificazione ed ammodernamento della struttura, con la realizzazzione di ambienti di qualità, dotati di strumentazione all’avanguardia e in grado di erogare servizi esclusivi sotto controllo medico”

Gli investimenti, annucia Riminiterme, proseguono anche nel 2011, infatti sono stati avviati lavori per circa 500.000 euro nei reparti della riabilitazione in acqua, nella fangobalneoterapia e nel centro benessere.

Il reparto con la migliore performance è il centro benessere che ha visto aumentare il fatturato del 9%. “Questo indice – conclude Panciroli – conferma le potenzialità del reparto, per il quale sono stati fatti investimenti strutturali qualitativi e introdotti nuovi servizi”.

Commenti

La magia attraversa Rimini grazie a Fiabilandia

Un grande castello apre le porte al parco più antico e affascinante della Riviera Romagnola dedicato ai bambini: Fiabilandia.
Il parco si trova nel centro balneare di Rimini a ridosso di tanti Hotel 3 stelle Rimini con cui è convenzionato il parco stesso, hotel all inclusive rimini con offerte giugno rimini comprese di biglietto per entrare due giorni coonsecutivi al parco.
Cinque grandi aree tematiche sono disposte all’interno del parco che ovviamente si rifanno a grandi fiabe, il parco è costruito su una vastissima area verde e al suo interno troneggia un bellissimo lago e nel suo interno i bambinoi trovano la Nave di Peter pan con tutto il suo clan.
Basta spostarsi con il trenono che attraversa ininterrottamente tutto il parco e ci si trova immersi nel magico mondo di Mago Merlino che intrattiene i bambini con giochi incantesimi e magie di altri tempi.
Biancaneve con i suoi piccoli amici nani passeggia nel parco come un ospite che si mescola nel pubblico regalando mele e sorrisi.
La grande giostra dei cavalli, le cascatine, gli spruzzi d’acqua, i cow boy e gli acrobati… tutti questi personaggi abitano Fiabilandia e regalano grandi emozioni a grandi e piccini.
Ma non è solo gioco e fantasia, Fiabilandia dispone di una grande area didattica , un oasi naturalistica dove si può spiegare ai bambini il rispetto per la natura e gli animali
Il parco è aperto sicuramente da Pasqua ad Ottobre e poi è presente con attrazioni ed eventi per le grandi occasioni come Halloween, Natale, Carnevale.
Il posto ideale anche per festeggiare il compleanno di piccoli e grandi che diventano protagonisti per un giorno, giorno che grazie agli organizzatori del parco diventa il più bello dell’anno.
Fiabilandia in estate organizza anche spettacoli serali pirotecnici grazie alla sua chiusura posticipata fino alle ore 23:00, per cui diventa non solo posto per far divertite i bambini ma anche occasione per passare serate

Commenti

Emilia- Romagna: la conquista delle 9 Bandiere Blu per il 2011!

Sono ben 233 le spiagge di 123 Comuni in Italia che hanno ottenuto il riconoscimento della FEE Fondazione per l’educazione ambientale delle bandiere Blu.

L’Italia dunque si contraddistingue positivamente nel panorama Europeo per la qualità delle acque di balneazione, per i servizi offerti agli utenti e per la sicurezza, vantando un impatto ambientale delle sue strutture turistiche basso a livello di inquinamento.

L’Emilia Romagna mostra orgogliosa la classifica delle località che hanno ottenuto il riconoscimento: Lidi comacchiesi, Cesenatico, San Mauro Mare, Lidi Ravennati, Cervia, Bellaria Igea Marina, Rimini, Misano Adriatico e Cattolica, tutte approvate con la Bandiera Blu.

Le nove mete turistiche dell’Emilia Romagna hanno dimostrato quanto hanno da offrire ai propri visitatori che continuano ad apprezzarle, riconfermando un’assidua frequenza turistica stagione dopo stagione.

Oltre alla nota ospitalità efficiente, rappresentata da strutture ricettive all’avanguardia e dai servizi moderni caratterizzate da prezzi imbattibili e costanti last minute romagna nonchè offerte di soggiorno in tutto l’arco dell’anno, l’Emilia-Romagna propone dunque una concreta situazione di sicurezza ed educazione ambientale esemplare.

Luoghi d’incanto, spiagge pulite, lidi costieri ammirevoli, divertimento di ogni sorta, benessere e cure termali, ottima cucina fatta di tradizioni, buona predisposizione all’accoglienza della sua gente, cultura, natura e tanto altro sono le carte che ha da giocare l’Emilia Romagna!

Le numerose mete per le vacanze, caratterizzate da tantissime realtà alberghiere tra cui scegliere, dagli hotel extra lusso a hotel 3 stelle romagna e da hotel economici fino ad accoglienti residence sono pronte ad ospitarvi con tutto il loro folklore caratterizzante!

Commenti

San Marino Jazz Festival, dal 22 al 24 Luglio 2011! Non perderlo…prenota un hotel!

Nell’estate Rivierasca non manca proprio nulla e si sa.

Grandi eventi coinvolgono però anche le località dell’entroterra riminese e delle zone limitrofe, andando a creare un’offerta di svago ampia e diversificata.

I migliaia di turisti che giungono in Riviera per le vacanze, ospitati negli hotel di Rimini, possono scegliere di orientare i propri interessi e il proprio svago, oltre che agli eventi costieri, anche verso una moltitudine di manifestazioni, eventi, sagre, spettacoli dei paesi interni, gia suggestivi per le bellezze naturali e artistiche che detengono.

E’ il caso di San Marino con il grande evento previsto a dal 22 al 24 luglio 2011 presso la Cava antica, il “Jazz Festival di San Marino”, dove per tre giorni saliranno sul parco i grandi nomi della musica Jazz con performance strabilianti e da brividi sulla pelle!

Tre giornate di concerti con la presenza di band internazionali e artisti come Stefano Bollani, uno dei jazzman più amati nel panorama musicale mondiale legato a questo settore.

Prevista la partecipazione anche di Mike Stern, grande chitarrista amato a livello internazionale dal pubblico e dalla critica e ricordato per le sue collaborazioni con Miles Davis.

Ad accompagnare il chitarrista ci sarà la Mike Stern Band composta dai grandi musicisti Dave Weckl alla batteria, Didier Lockwood al violino e Tom kennedy al basso.

L’appuntamento musicale prevede la possibilità di effettuare un abbonamento per tutte le serate al costo di 85 euro contro le 30 del singolo ingresso.

Tutti coloro intenzionati ad assistere al grande evento per l’intero ciclo di svolgimento le possibilità di soggiorno in romagna sono ampie e abbordabili con le già numerose offerte luglio hotel romagna.

Trovare dunque un hotel vicino al mare Rimini, dal suggestivo panorama e nel pieno della movida estiva e muoversi poi alla volta delle località di collina e dell’interno per assistere ad eventi culturali e di grande spessore, renderà la vostra vacanza indubbiamente emozionante e varia.

Commenti

Prodea e Poste Italiane al Forum P.A. 2011

Poste Italiane ha scelto Prodea per la progettazione, realizzazione e gestione stand al Forum P.A. 2011, la più importante manifestazione rivolta alla Pubblica Amministrazione, che si è tenuta a Roma dal 9 al 12 Maggio.
Lo spazio (padiglione 8 stand n.19) è stato suddiviso in 3 aree: istituzionale, dove su specifici monitor sono stati proiettati i filmati di presentazione delle principali società del Gruppo, formazione, all’interno della quale si sono tenuti master e corsi di aggiornamento, e demo, dove una delle società del Gruppo, Postel, ha presentato il nuovo tablet Poste Mobile, caratterizzato dalla innovativa tecnologia olografica.
150 mq. di tecnologia all’interno di una struttura dalle linee morbide, moderne e innovative con utilizzo, di grandi LED, proiezioni su cristalli polarizzabili, schermi touch con applicazioni realizzate ad hoc: l’obiettivo è stato quello di consolidare la via dell’innovazione intrapresa da Poste Italiane, declinato anche su tutta la comunicazione presente all’interno dell’exibith: “Poste Italiane, Innovazione al Servizio del Paese”.

Commenti

A Bergamo la cucina è a Km zero

Dal 10 Maggio al 10 Giugno, trenta giorni per poter apprezzare la cucina e i sapori di casa, trenta giorni per rivalutare la genuinità e la bontà dei luoghi, è questo il leitmotiv del festival “Bergamo Terra & Cibo a Km Zero”. Un nuovo modo per valorizzare i prodotti e la cucina del territorio, un esperimento originale e concreto per dare il giusto risalto alle ricette di cucina regionale e in particolare a quella bergamasca e della sua provincia. Per la durata di un mese, infatti, i 35 ristoranti che hanno deciso di aderire al progetto del Festival, serviranno a visitatori e curiosi, solo Menu a Km Zero, ovvero menu realizzati esclusivamente con prodotti provenienti dalle aziende agricole bergamasche.

La scarola dei colli, il pesce del lago, i formaggi delle Prealpi, e ancora, frutta, vini e ortaggi, solo i prodotti ad etichetta Made in Bergamo potranno impreziosire le tavole e le cucine di tutti ristoranti, perché mangiare a Km Zero vuol dire saper scegliere la tradizione e la cultura del locale, significa preferire la qualità e la ricchezza dei prodotti della propria terra e, soprattutto, valorizzarne i sapori e il gusto unico. L’evento, primo e unico del genere, è patrocinato dalla Regione Lombardia, dal Comune di Bergamo e da Turismo Bergamo, con il Patrocinio e il contributo della Camera di Commercio, Industria, Agricoltura e Artigianato di Bergamo e della Provincia di Bergamo e il contributo di UBI Banca Popolare di Bergamo e del Consorzio Agrario Bergamasco ed è stato ideato e promosso da Ascom, Coldiretti e Confesercenti.

Commenti

Allaterza presenta il nuovo sito Gambrinus

È online il nuovo sito web de Il Gran Caffè Gambrinus, storica caffetteria del centro di Napoli nota per il suo prestigioso passato e la grande tradizione dolciaria.

Il sito web è stato realizzato da Allaterza, web agency di Napoli specializzata in web design, web marketing, seo e keyword advertising.

L’interfaccia di navigazione è razionale e user-friendly, pensata per assicurare una web experience intuitiva e semplice. I contenuti seo-friendly sono stati curati per ottimizzare al massimo il posizionamento del sito nei motori di ricerca.

Grande cura è stata spesa dalla web agency Allaterza nella definizione del web design. Il sito Gambrinus presenta un web design di forte impatto visivo: un concept visivo elegante e raffinato in grado di veicolare l’allure luminoso dello storico Caffè di Napoli. Ricca la sezione fotogallery e videogallery dove è possibile trovare tantissime immagini storiche e lettere scritte da famosi intellettuali ai tavoli del Caffè.

Web design, ottimizzazione seo e strategia di web marketing si integrano in un progetto web che segna una nuovo importante traguardo per la web agency di Napoli.

http://grancaffegambrinus.com/

Commenti

E’ uscito Pigchic, la moda, l’amore, la sfiga – lo trovi in libreria

Milano, 17 maggio 2011 – è uscito il primo romanzo di Demetra Dossi: Pigchic, la moda, l’amore, la sfiga, edito da Rizzoli, collana 24/7. Disponibile in tutte le librerie nonché online.

copertina article E uscito Pigchic, la moda, lamore, la sfiga   lo trovi in libreriaL’universo femminile si divide in due categorie: le donne che inciampano e sono piene di difetti, donne normali che affrontano ogni giornata su tacchi alti ma con un paio di ballerine in borsa, e quelle che non inciampano, perfette, sempre truccate, mai una parola o un vestito fuori posto.
Dafne appartiene a pieno titolo alla prima categoria. Fino a diciott’anni a stento riconosceva una spazzola da un pettine (figuriamoci una Birkin da una Kelly). Poi la moda l’ha cambiata e adesso ai bermuda preferisce le gonne, anche se non ha mai smesso di calzare le sue amate All Star. Per affinità di sorte e di carattere ha eletto a modello Ludmilla Wintour, la gemella sfigata dell’onnipotente direttrice di “Vogue America”.

Attraverso un blog, Pigchic.com, fatto di commenti dissacranti, approfondimenti di stile e consigli pratici su come sopravvivere ai disastri quotidiani, Dafne condivide con la variegata comunità del web la sua passione per vestiti, borse e scarpe. Ma il fidanzato Andrea, ingegnere edile, preciso, meticoloso e con i piedi per terra attaccati con la colla, non fa che dirle di concentrarsi su cose meno sciocche della moda e di pensare piuttosto a diventare avvocato.

Tra sfilate e tentativi di imbucarsi nei backstage, viaggi e interviste improbabili, intense sessioni di shopping, burrasche con Andrea e qualche turbamento per il bell’Edoardo, la ragazza più imbranata e simpatica che ci sia cercherà di farsi strada, rigorosamente su tacco 12, nella moda e nella vita; e soprattutto proverà a realizzare il suo grande sogno, scrivere per la rivista dell’altra Wintour e conquistarla con la sua irresistibile esuberanza.

Pigchic è un romanzo brillante, leggero come un vestito di chiffon e frivolo come una gonna in pizzo, scritto per tutti coloro che pensano che l’immagine non sia tutto, ma molto di più.

Demetra Dossi è nata nel “Principato di Melzo” il 30 ottobre del 1989. Oggi vive a Milano dove studia Giurisprudenza. Non ha peli sulla lingua (e nemmeno sulle gambe). ha un fidanzato ingegnere che compensa il suo essere sempre con la testa fra le nuvole. Sogna di diventare una giornalista di moda. Due anni fa, per la gioia del fidanzato, ha creato il blog Pigchic.com .

Per ulteriori informazioni e approfondimenti visitate il sito ufficiale del libro: www.pigchic.it .

Commenti

Devira Hotels: il gruppo alberghiero riminese che fa la differenza!

Costituito da sei bellissime e confortevoli strutture alberghiere, il gruppo Devira Hotels propone le migliori formule di soggiorno presenti sul territorio costiero riminese nella categoria degli hotel 3 stelle Rimini e residence.

Il Gruppo composto da un residence e quattro hotel 3 stelle Miramare, nello specifico Eurhotel, Hotel Tiziana, Hotel Bergamo, Hotel Giannella, Residence della Vista e dall’ Hotel TV di Rivazzurra, vanta una lunga esperienza e un’affidabile competenza nel settore turistico.

Caratterizzate da cortesia e da tutti i servizi più efficienti le strutture del Gruppo sono gestite con professionalità da quattro giovani imprenditori che hanno investito con entusiasmo in un progetto volto a soddisfare le esigente dei propri utenti e a rendere le vacanze dei propri ospiti indimenticabili.

Gli hotel e il residence, collocati strategicamente vicino al mare, riescono a soddisfare ogni tipologia di richiesta andando incontro alla clientela più eterogenea grazie alla vicinanza alle terme, ai parchi divertimento della zona, alle discoteche, alla Fiera e vantando servizi differenti tra loro come piscina, camere accoglienti, servizio biciclette, servizio ristorante dove è possibile assaporare l’ottima cucina fatta di tradizioni e specialità locali.

Strutture di grande qualità dai costi assolutamente accessibili, sono pronte ad accontentare le aspettative più differenti della propria clientela costituita da coppie, famiglie con bambini ai quali sono riservati specifici servizi, giovani alla ricerca del divertimento assoluto e utenti in viaggio per lavoro.

Tutti possono trovare nel Gruppo Devira Hotels la propria dimensione ideale, fatta di pacchetti parchi divertimento + vacanza, last minute, offerte soggiorno, piani famiglia, convenzioni con terme, con le discoteche e con il settore fieristico nonchè di convenzioni con enti del tipo INPS, INAIL, CRAL.

Pronto a personalizzare le vacanze di ognuno, il Gruppo Devira aspetta i propri visitatori in un contesto genuino, garantendo con certezza meravigliose vacanze in uno dei territori balneari con l’offerta turistica più varia.

Commenti

TOYOTA CONSEGNA AD ENEL UNA PRIUS PLUG-IN

Roma, 17 maggio 2011 – Oggi, presso la sede di Enel a Roma, Lorenzo Matthias, Direttore Relazioni Esterne e stampa di Toyota Motor Italia SpA consegna a Livio Vido, Direttore Ingegneria e Innovazione di Enel le chiavi di una Prius Plug-in.

Toyota ed Enel proseguono così un dialogo che porterà, attraverso un test sul campo della durata di 3 anni, ad approfondire la conoscenza delle esigenze dei potenziali utilizzatori della Prius Plug-in, una full hybrid ricaricabile da rete elettrica fissa.

Toyota, leader mondiale della tecnologia ibrida, riconosciuto tale anche dai clienti, secondo quanto emerso da un sondaggio recente condotto dalla società Business Intelligence EurotaxGlass e l’Istituto di Marketing e Ricerca Britannico Harris, si è rivolta a Enel leader nei sistemi di ricarica per la mobilità elettrica, per inserirla in questo progetto pilota e mettere in comune le proprie esperienze in un’attività di ricerca sul campo.

L’obiettivo è analizzare le peculiarità di questa nuova tecnologia Plug-in, che arriverà sul mercato il prossimo anno, per raccogliere dati utili a mettere a fuoco le esigenze degli utilizzatori per la ricarica e definire l’opportuna infrastruttura per la ricarica e servizi adeguati da offrire alla clientela.

Il progetto pilota, iniziato a livello globale lo scorso anno, vede coinvolte 600 unità di Prius Plug-in, 200 delle quali in Europa.

La Prius Plug-in è un’automobile ibrida (benzina + elettrico), che con meno di due ore di ricarica da rete elettrica fissa consente la marcia in modalità esclusivamente elettrica per circa 20 km, a una velocità fino a 100 km/h. Una volta esaurita l’autonomia dei 20 km in elettrico, può proseguire la marcia con il normale funzionamento ibrido in attesa di potersi ricaricare nuovamente.

La Prius Plug-in, sul mercato a partire dal 2012, arricchirà la gamma ibrida Toyota oggi disponibile in Italia in 2 modelli con marchio Toyota: Prius e Auris HSD e 4 con marchio Lexus: CT 200h, GS 450h, RX 450h e LS 600h.

Questa soluzione rappresenta un passo in avanti verso una maggiore elettrificazione, rispetto alle ibride convenzionali, una ulteriore riduzione dei consumi di carburante e delle emissioni, senza i vincoli di un’auto esclusivamente elettrica in termini di sosta per la ricarica obbligatoria e autonomia limitata.

La strategia di Toyota punta decisamente a una progressiva elettrificazione della trazione, questo è reso possibile dalla tecnologia full hybrid, una piattaforma che consente di modulare le dimensioni della parte elettrica a bordo dell’auto, a seconda delle esigenze degli utenti finali.

Toyota produce auto a basso impatto ambientale e ha concentrato la propria attività sulla soluzione ibrida (Benzina + elettrico) sul mercato dal 1997 e oggi sulle strade di tutto il mondo in oltre 3 milioni di esemplari, una piattaforma tecnologica che permette di dotare le automobili di una trazione progressivamente sempre più elettrificata.

Enel, leader nel settore dei sistemi intelligenti di gestione della rete, ha avviato con Enel drive una serie di progetti pilota volti a sviluppare una rete di infrastrutture di ricarica “intelligente” per garantire un servizio diffuso, efficiente e di facile utilizzo per coloro che decidono di guidare veicoli elettrici.

Grazie a questo programma condiviso, Toyota ed ENEL potranno raccogliere sul campo dati utili per arricchire la conoscenza delle esigenze dei potenziali futuri utilizzatori.

Commenti